Risposte nei forum create


Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 122 totali)
  • Autore
    Repliche
  • in risposta a: Aumenti? #136662

    Team RT
    Moderatore

    Ciao a tutti 🙂

    L’utente Soul ha richiesto la cancellazione del proprio profilo. In qualsiasi momento potrà decidere di tornare in questa community procedendo a una nuova iscrizione. I suoi commenti sono stati automaticamente spostati sotto il profilo Anonimo, che gestisce i commenti di tutti gli utenti eliminati.

    Buona giornata

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: ciao #135724

    Team RT
    Moderatore

    Wow, un veterano del tabacco! Ciao Marco e benvenuto su Rolling Tobacco! 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Amara sorpresa #135722

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Hugo, come ti hanno già detto gli altri ragazzi le buste sotto ai 30 grammi sono andate fuori produzione (almeno qua in Italia), da qualche mese e, finite le scorte in magazzino, non si troveranno più in giro. 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: I filtri al mentolo tolgono la puzza di fumo dalla bocca #135721

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Francesco. Benvenuto su rollingtobacco.it
    I filtri al mentolo contribuiscono a diminuire il sapore amarognolo del tabacco, ma solo nei confronti di chi fuma. Gli altri sentiranno comunque l’odore di fumo e, se non in bocca, su mani e vestiti.
    Quindi quando sei a casa, prendi la sigaretta a pretesto per lavarti frequentemente i denti 😀

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: CIAOOOO :D #135720

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Salvatore e benvenuto! 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Buongiorno #135533

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Simone e benvenuto nella community di Rolling Tobacco! 😀

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Ciao sono Soul #135530

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Soul e benvenuta nella community di RT 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Sono tornato… #135461

    Team RT
    Moderatore

    Ciao fiveleavesleft e bentornato del mondo dei rollatori.
    Purtroppo, come già detto in questa discussione, tra un tabaccaio e un tabaccaio appassionato, ne passa di acqua sotto i ponti: molti non capiscono l’importanza di “formare” ogni singolo cliente alla scelta che qualitativamente si avvicina di più alle sue esigenze. Un cliente che si sente seguito e istruito e sente la passione del venditore per i prodotti che vende, 9 volte su 10 diventa un affezionato e un acquirente abituale.
    Per quanto riguarda l’intensità dei tabacchi, indicativamente basterebbe conoscere in linea di massima le miscele e i tipi di tabacco che le compongono (quasi sempre descritti sulle buste che compriamo): dai trinciati American Blend, passando per i burley, gli halfzware fino ai full virginia naturali.
    Se vuoi curiosare sul mondo hand rolling, comunque, hai un intero portale e una grande community a disposizione 😉

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Consigli per l'aromatizzazione? #135451

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Quico, grazie per aver condiviso con noi le tue esperienze 🙂
    Perché non provi ad aromatizzare i filtri, anziché il tabacco?
    Prendi il tuo filtro “white” e lo immergi, per esempio, nel succo d’arancia, facendolo poi asciugare adeguatamente. Come diceva big, infatti, a meno che tu non innesti in qualche modo l’arancia nella pianta di tabacco, il gusto in fumata rimarrà impercettibile, oppure ci vorrebbero anni di stagionatura in botti per far si che il tabacco si aromatizzi.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: la sigaretta elettronica #135435

    Team RT
    Moderatore

    Ciao a tutti rollatori. Il link di Nuvola85 è stato rimosso in quanto rimanda ad un sito commerciale di vendita di prodotti da fumo e, per tanto, non rispetta le Norme Comunitarie di Rolling Tobacco.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: New entry #135434

    Team RT
    Moderatore

    Ciao iKra e benvenuto nella community di Rolling Tobacco! Grazie per aver condiviso con noi le tue prime esperienze fumose.
    Cercando di riassumere in un’unica risposta quello che vi siete dette tu e Big (che ringraziamo come sempre per la sua costante presenza e il suo amore verso questo portale), i tabacchi Chiaravalle sono degli ottimi trinciati, ma purtroppo la produzione non riesce a soddisfare la quantità della richiesta. Per tanto, magari mentre viaggi, potresti non trovarli ovunque, e anche il tuo tabaccaio di fiducia, tra un ordine e l’altro, potrebbe non averli disponibili. Per quanto riguarda il tabacco in sè, il Chiaravalle (di qualsiasi tipo) è un trinciato naturale e senza additivi, non testato sugli animali, e quindi tende a seccarsi molto facilmente, quindi aumenta il senso di amaro, di pesantezza, e quindi di possibili mal di testa.
    Per quanto riguarda le cartine, se le vuoi italiane ed ecologiche, ti segnalo che Rex Bravo ha commercializzato la nuova linea ECO di cartine e filtri slim (qui il link) che a breve, appena le troveremo, recensiremo.

    Ti auguriamo una buona continuazione sul portale e, soprattutto, delle buone fumate 😀

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Tabaccheria 5 stelle #135230

    Team RT
    Moderatore

    Ciao ancora By1967! Noi non siamo tabaccai, ma abbiamo alle spalle lunghi anni di presenza ed esperienza circa il mondo del tabacco, quindi più o meno sappiamo come gira tutto 😉 Per quanto riguarda gli altri prodotti che un fumatore desidera trovare in tabaccheria, quasi tutti i tabaccai ora vendono anche articoli inerenti agli ambiti di cartoleria, regalistica, snack, dolciumi, caramelle, bigiotteria, ecc. Infatti molte delle attuali aziende distributrici di tabacco italiane hanno nel loro catalogo prodotti moltissime referenze legate ai campi sopracitati. Vuoi trovare un format di tabaccheria diverso da tutti gli altri? Leggi questo articolo. Ovviamente in Italia questa cosa è irrealizzabile, però l’idea di avere una tabaccheria (magari su due piani) in cui le persone posso entrare, acquistare, salire al piano superiore in una saletta dedicata e degustarsi il loro sigaro/tabacco e quant’altro, sarebbe abbastanza rivoluzionaria nel nostro Paese. Ovviamente non posso dirti con precisione in che modo si potrebbe fare una cosa del genere, rimanendo nei parametri delle leggi del Monopolio.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Tabaccheria 5 stelle #135213

    Team RT
    Moderatore

    Ciao by1967!
    Sicuramente tante cose te le hanno dette gli amici Big, Gondrano e AngelHeart.
    Per quanto riguarda i prodotti da tenere, freschezza e qualità della referenza devono essere all’ordine del giorno: meglio pochi ma buoni e freschi piuttosto che tanti e infumabili (sigari, sigaretti, trinciati e quant’altro).
    Ma c’è di più: la differenza tra una tabaccheria valida e una poco valida non la fanno solo i prodotti, ma anche il tabaccaio. In un contesto di mercato in cui vi sono una miriade infinita di prodotti, il fumatore finale spesso si sente disorientato, soprattutto se alle prime armi con il tabacco da rullo, con i sigari e quant’altro. Queste persone dunque cercano, come fanno su rollingtobacco.it, nel tabaccaio una guida, un consulente che con passione, pazienza e competenza le guidi nella scelta del prodotto, le istruisca alla consumazione e, a seconda delle richieste successive, sappia cambiare tipo di prodotto. Questo è uno dei fattori fondamentali che possono fare la differenza tra una tabaccheria e un’altra.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Ciao a tutti! #135197

    Team RT
    Moderatore

    Ciao By1967 e benvenuto nella community di rolling tobacco 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Rex Bravo e Mac Baren White #135180

    Team RT
    Moderatore

    Sicuramente, alternando i tipi di cartine, il gusto della fumata cambia, soprattutto se si utilizzando cartine tipo A che sanno proprio di carta. Di contro, le tipo B sono meno invasive dal punto di vista del gusto, regalano una fumata più fedele al sapore del tabacco ma allo stesso tempo alzano i valori di nicotina e condensato, aumentando quindi la pesantezza della fumata.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Tabacchi biologici #135177

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Musashi, penso che bigmarco e Roby67 abbiano risposto in maniera completa alla tua domanda. Per quanto riguarda le denominazione, come diceva Big, è più una questione di fiducia che di verità: quando si parla di tabacco le informazioni sono poche e molto riservate e spesso nemmeno gli “addetti ai lavori” le sanno con esattezza.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Tabacco e cartine dal sapore delicato. #135176

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Albertogabri91 e benvenuto nella community di Rolling Tobacco 🙂
    Se ti trovi bene con il marlboro gold abbinato alle rex extra fine, rimani su quella linea. Se vuoi indirizzarti verso altri tabacchi leggeri più “blasonati” puoi provare, ad esempio il Drum Bianco, il Manitou Pink, l’Old Holborn Bianco. Di tabacchi naturali ce ne sono tanti (ti consiglio di farti un giro in questa sezione) anche se è difficile trovarne uno abbastanza leggero e invadente, soprattutto se se già secco in partenza.
    Personalmente non mi fermerei sui tabacchi aromatizzati: sono sempre di meno e a breve saranno tolti dal mercato.
    Per altri consigli non esitare a chiedere! 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: CARTINE ORO 24K #135156

    Team RT
    Moderatore

    Restiamo in attesa! 😉 Per qualsiasi condivisione da reporter puoi scrivere a redazione@rollingtobacco.it

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Rex Bravo e Mac Baren White #135154

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Fentanyl e benvenuto.
    I tabacchi umidi hanno un grado di combustione più basso perché sono più “bagnati”, quindi spesso si consigliano cartine tipo A, che per costruzione sono auto comburenti e non si spengono durante la fumata, come capita con le tipo B.
    Quindi la tua seconda domanda trova risposta parziale nella prima. Se hai voglia di rollare con le ocb nere e ti trovi bene con quelle, nessuno ti vieta di farlo 🙂 In generale, noi per primi, offriamo consigli di massima sugli abbinamenti. Ma l’hand rolling è bello perché ognuno ha i suoi gusti e i suoi modi di fumare.

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Cartine di diversi materiali #135144

    Team RT
    Moderatore

    Per saperne di più sulle Ottoman puoi leggere questo articolo 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Salve community! Con cosa sostituire il golden virginia? #135134

    Team RT
    Moderatore

    A sto punto Lube, prova con i NAS 🙂 Tienici aggiornati!

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Cartine che si incollano tra di loro #135133

    Team RT
    Moderatore

    Ciao omy, a volte succede, soprattutto se si tratta di prodotti che in origine non sono stati confezionati e stoccati correttamente. Alla peggio puoi provare a tenerle in un luogo caldo per farle “de-umidificare”. Ciao e buone fumate! 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: CARTINE ORO 24K #135132

    Team RT
    Moderatore

    Ciao ancora Musashi!
    Abbiamo parlato tempo addietro (soprattutto sulla pagina FB) delle Shine 24 carati: sono cartine dalla trama particolare, ricavata dall’unione tra fibra vegetale e foglie d’oro, presente in minima parte (altrimenti, con i prezzi che corrono, sicuramente non ne venderebbero una a 10€).
    La loro composizione permette dunque alla cartina di bruciare regolarmente e non fondere.
    Sicuramente sarebbe un’esperienza diversa dalle solite, anche se probabilmente l’investimento non è giustificato. Fatto sta che, se vuoi, potresti provarle senza timore di “effetti collaterali”.
    Sicuramente ci farai avere le tue impressioni con tanto di foto per una recensione su Rolling Tobacco 😉 Ciao!

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Cartine di diversi materiali #135131

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Musashi, grazie per la tua domanda e grazie a Big Marco per aver risposto in maniera così approfondita.
    Come ha detto in precedenza Big, le cartine tipo B non contengono cloro o sostanze chimiche sbiancanti. Tuttavia, paradossalmente, sono più pesanti e sprigionano, nella combustione, una quantità maggiore di condensato e nicotina.
    A detta di molti, le cartine Ottoman sono le migliori perché un mix tra tipo A e tipo B, ma anche qua, è tutto molto soggettivo.
    Ogni materiale si differenzia non tanto per metodo di produzione, quanto più per il gusto che riesce a regalare in fumata. Per questo motivo, meglio provare per poi arrivare alla propria conclusione personale 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    in risposta a: Valida alternativa. Marlboro Gold, Bianco NoName e… #135109

    Team RT
    Moderatore

    E anche questo è vero Big.. vedremo cosa fare per risolvere, grazie come sempre per la segnalazione.

    Diee, in effetti non devi avere paura di mettere fuori dalla finestra per qualche minuto il tuo tabacco, è sufficiente un periodo di 4-5 minuti di esposizione all’umidità, magari in una giornata nuvolosa o di pioggia per farlo rinvigorire a dovere. Certo, non stiamo parlando del mezzogiorno di Ferragosto 😉

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 122 totali)