Risposte al Forum Create


Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 948 totali)
  • Autore
    Repliche
  • in risposta a: informazione su mac baren verde #15227

    FumoNero
    Membro

    seguo per 5/6 gg il forum qualche ora di meno e succede un delirio?

    Bon non commento nemmeno, questa discussione si chiude, e fra 24 ore si cancella e adesso facciamo un po’ di pulizia visto che qualcuno lamenta molti doppioni…
    Ringrazio gli utenti intervenuti per far notare la cosa!

    in risposta a: Bug nel sistema del sito #15107

    FumoNero
    Membro

    stiamo, o meglio, stanno lavorando anche per questo ;)

    in risposta a: Veneto Cities Smokers #14575

    FumoNero
    Membro

    Informazione di servizio :

    A Padova alla tabaccheria Zampieri “Casa della Pipa” sono da oggi disponibili i seguenti trinciati:
    Yuma Organic
    Original Tradition Vanilla, Virginia, Gold e Tobacco
    Senza Nome Bianco (che da domani aumenta)
    ;)

    in risposta a: Aromatizzare il tabacco #14200

    FumoNero
    Membro

    C’è una discussione in merito… e vi consiglio di leggere ed eventualmente continuare di la se lo riteniate opportuno!

    in risposta a: Consiglio agli admim (o chi ne ha la possibilità) #13571

    FumoNero
    Membro

    La chat non è fattibile perchè non supportata da wordpress

    in risposta a: Macchinetta… regular o slim??? #13127

    FumoNero
    Membro

    Di solito quelle macchinette sono regolabili… almeno la mia lo era. ma ti sto parlando di così tanti anni fa che non so nemmeno più che fine abbia fatto… 

    in risposta a: avete provato questi #13119

    FumoNero
    Membro

    Allora esiste un thread per i Rookies e un thread per l’Aromatic Shag… quindi qui chiudo, non perchè sbagliato parlare di questi tabacchi, ma perchè se esiste un thread specifico, anche se fermo da mesi riprenderlo ponendo le proprie domande non è cosa sbagliata, anzi aiuta chi arriverà dopo di noi a leggere a raccogliere più informazioni possibili con la minor perdita di tempo all’interno del forum ;)

    in risposta a: Red Bull American Blend #13118

    FumoNero
    Membro

    Cuorenero ha detto:

    io ancora devo capire la differenza tra i vari tabacchi….
     forse ne riconosco il gusto diverso da fumatore di molti anni ma  tecnicamente non so dire se sto fumando  Burley  xche non ho letto da nessuna parte ne fumato un tabacco solo Burley…
    cmq dite che e dolce , e un medio forte …
    x esempio se non sbaglio il  Chesterfield RYO e un tutto virginia come drum 100% ryo  o sto confondendo con altri tabacchi ..
    ci sono post che spiegano la differenza di sapore  con esempi di tabacchi,
    ho letto le varie tipologie di tabacco, ma non riesco ha capire fumando cosa mi deve dare un orientale al confronto di Burley, mi aiuterebbe anche nella scelta dei prossimi acquisti ..
    <font class=”Apple-style-span” color=”#222222″></font>
    <font class=”Apple-style-span” color=”#222222″> sempre grazie a tutti</font>

    Questione interessante, apri una discussione, proprio su questo argomento e ne parliamo perchè secondo me potrebbe venire fuori qualcosa d’interessante e utile!
    in risposta a: hallò #13073

    FumoNero
    Membro

    Benvenuto!!! e buone rollate

    in risposta a: oggetti strani dentro le cartine #13067

    FumoNero
    Membro

    No semplicemente il cartoncino serve a dare robustezza al pacchetto in modo tale che non si deformi se manipolato e/o messo in tasca, in borsa ecc… il foglietto giallo invece indica che le cartine sono finite!

    in risposta a: Tabacco da pipa #13065

    FumoNero
    Membro

    A parte che c’è un thread apposito sul Forte… basta cercarlo!

    cmq nella busta del Forte viene riportato : “Una miscela di alta qualità a base di tabacco Kentucky Italiano che si fa apprezzare per la sua robustezza e generosa intensità”
    Altro non è dato sapere!

    in risposta a: Prezzi dei tabacchi in Italia aggiornata 1-12-2011 #13055

    FumoNero
    Membro

    C’è già un thread sulle novità sia dal punto di vista delle marche sia dal punto di vista dei prezzi… 

    e c’è un listino molto più ufficiale che è quello AAMS e specifico riguardante i trinciati
    Qui chiudo ;)

    in risposta a: [OT] molto [OT] #13046

    FumoNero
    Membro

    Qualche nozione te la diamo anche io, ma effettivamente ti sembrerà scemo ma se ti facessi un giro su un sito di fumatori di pipa scopriresti che forse ti potrebbe appassionare moltissimo!!

    Cmq qualche risposta blanda… se ti piace il Kentucky e devi rodare la pipa (la pipa va rodata prima di fare fumate concrete, ovvero si deve formare quella leggera patina di carbone dentro al fornello) acquista una busta di Comune, oppure se preferisci un gusto veramente strong prendi il Forte, sono due trinciati italiani da pipa entrambi a base di puro Kentucky, e con questo ti ho risposto alle domande 1, 2, 3 per la 4 invece ti dovrai adeguare a buste da 40gr, non ce ne stanno da meno!
    Quanto ce ne va… domanda che potrebbe aprire discussioni eterne ce chi dice che le prime fumate vadano fatte ad 1/3 di fornello po a 2/3 e infine a fornello pieno, altri invece dicono che puoi tranquillamente riempire subito e via… vedi tu, oppure cerca consigli in forum di fumatori di pipa :D
    Quando si spegne la riaccendi e amen, se la cenere è troppa capovolgi la pipa e quella che cade cade e il resto riaccendi e fuma…
    Oltre a questo, c’è un thread anche sulla pipa in questo forum, cercalo e leggiti anche quello!

    in risposta a: Valori presenti sulla busta del tabacco. #13025

    FumoNero
    Membro

    chiuso!

    e non chiudo per una ripicca personale, sinceramente non me ne frega niente, io non fumo nemmeno tabacchi leggeri perchè trovo che i miei gusti siano altrove… non è una questione di ragione o torto è una questione di principio.
    Fumare fa male sia esso leggero o pesante, e qui dentro non si permette di fare “propaganda” a favore di determinati tabacchi perchè si rischia palesemente d’ingannare persone che potrebbero riporre le loro speranze di un fumo meno nocivo in una sigaretta light, quando questo NON E VERO!

    in risposta a: Valori presenti sulla busta del tabacco. #13023

    FumoNero
    Membro

    è stato dimostrato che funziona così, fattene una ragione e ripeto, occhio a cosa scrivi perchè questo thread è li li alla chiusura, perchè qui dentro non si permette a nessuno di dire che fumare leggero sia meno dannoso, perchè sarebbe un incitare le persone a fumare leggero, e fumare leggero fa male tanto quanto fumare pesante! 

    in risposta a: Valori presenti sulla busta del tabacco. #13021

    FumoNero
    Membro

    While, adesso mi fai veramente innervosire… questo articolo dice esattamente che MENO CONDENSATO NON SIGNIFICA MENO DANNO!!! e tu stai sostenendo il contrario!!! ora basta! stai cominciando a dare fastidio a me, e questo non è un problema, ma stai dando fastido anche ad altri utenti del forum e questo è un problema!

    Non esiste un tabacco leggero che faccia meno male, è grazie al filtro che eventualmente puoi bloccare alcune sostanze, ma non è dipendente dal tabacco!!! oltretutto come segnalato dall’articolo e da te riportato, un fumatore passando a sigarette leggere tende ad aspirare di più e con più frequenza e quindi assume maggior condensato.
    Tu stai sostenendo da giorni che i tabacchi leggeri facciano MENO MALE e io ti sto dicendo da giorni che non è così. Ora te lo ripeto l’ultima volta dopo di che chiudo il thread se dovessi continuare ad insinuare queste cose, il tabacco fa male, sia esso leggero, medio o pesante. L’eventuale funzione filtrante del filtro aiuta a trattenere sostanze dannose ma questo non determina che il tabacco sia meno dannoso in quanto come spiegato nell’articolo, abbassando il contenuto di catrame si ha una perdita di gusto, e quindi per ovviare a questo vi è un aggiunta di additivi atti a ristabilire il gusto.
    Fumare sigarette leggere porta ad una maggiore frequenza di fumo e quindi all’assunzione di maggiori dosi di condensato. Detto questo, siccome stai veramente infastidendo parecchio altri utenti del forum che giustamente sanno che il fumo fa male e fumano per gusto e per vizio e non per farsi meno male, perchè è da idioti pensare che fumare leggero possa farti meno male, t’invito a smettere con queste argomentazioni fondate su tuoi teoriche idee d’ipocrisia e di fantascienza, la verità è che attraverso l’uso dei filtri si può diminuire la quantità di sostanze nocive, ma che questo è un dato che viene scavallato dal fatto che avendo meno la sensazione di pienezza il fumatore è portato a fumare di più inalando dosi maggiori di condensato, conseguentemente FUMARE TABACCHI LEGGERI e/o SIGARETTE LEGGERE FA MALE TANTO QUANTO FUMARE TABACCHI E SIGARETTE MEDIO/FORTI.

    Questo è l’ultimo avviso, dopodichè chiudo il thread e pace all’anima sua… perchè ti ripeto qui dentro non verrà permesso a nessuno d’insinuare che fumare leggero sia meno dannoso!

    in risposta a: Valori presenti sulla busta del tabacco. #13014

    FumoNero
    Membro

    Non l’ho aggiunto io perchè sono illuminato… l’ho scritto perchè l’ho trovato… 

    Questo articolo parla esclusivamente d’industriali ma credo che possa essere tranquillamente valido anche per i trinciati!
    Quello che poi tu trovi ipocrita a me non interessa visto e considerato che i diretti interessati ovvero le multinazionali hanno dato ragione a chi dice che meno condensato non è uguale a minor danno! Ti ripeto se pensi che le multinazionali del tabacco avessero la prova provata di quello che stai sostenendo tu ovvero meno condensato = minor danno, pensi che non si sarebbero battuti per mantenere la dicitura Light sui loro prodotti?
    Adeguati a questa cosa.

    in risposta a: Manitou blue #13011

    FumoNero
    Membro

    Al momento per quanto riguarda l’Italia non è previsto alcun incremento della famiglia Manitou!

    in risposta a: Valori presenti sulla busta del tabacco. #13009

    FumoNero
    Membro

    While, in questo forum non ti è concesso provare a far passare il messaggio che un tabacco leggero faccia meno male, e sinceramente non m’interessa niente di quello che pensi tu su questa cosa, se per te fa meno male vai per la tua strada, ma questo sito e questo forum non faranno passare questo messaggio! 

    Fumare fa male punto e basta, fumare leggero significa fumare un tabacco ottenuto secondo una particolare coltivazione ed essiccatura. Diminuire il condensato nelle sigarette significa diminuirne in parte anche il gusto, motivo per cui spesso alle sigarette “light” vengono aggiunti additivi atti a ristabilire questo gusto perso a causa della diminuizione del condensato (sotto i 5mg di condensato la sigaretta perde gusto).
    Il tuo discorso meno condensato = meno danno funziona solo nel caso in cui alla sigaretta non venisse aggiunto nient’altro, ma non è così!
    Ora se dobbiamo dare peso agli studi da te riportati, dobbiamo dare peso a tutti gli studi riportati e quindi come diamo peso ai tuoi, tu abbi l’accortezza di dare peso agli altri, e quando si dice che fumare una sigaretta Light è dannoso uguale mettitela via che è così.
    Credi che se fosse come dici tu, ovvero che tabacco light = meno danno, le grandi multinazionali del tabacco non si sarebbero imposte per mantenere la dicitura “Light” sui loro pacchetti? Se anche le multinazionali han accettato tale imposizione significa che sapevano perfettamente che light non significa meno danno!
    te lo ripeto per l’ultima volta, non cercare di far passare il messaggio che light sia meglio e meno dannoso, perchè il forum non accetterà questo comportamento, perchè potrebbe essere male interpretato, e noi non siamo qui per incitare qualcuno a fumare, perchè fa male, siamo qui a dare indicazioni degustative per meglio assaporare i nostri trinciati muovendoci con lo spirito che : Visto e considerato che il fumo fa male, ma siamo tutti dei viziosi cerchiamo quando possibile di gustarci al meglio il nostro tabacco.

    Questo è lo scopo del forum e del sito, e non spiegare alle persone che il RYO è meglio delle industriali perchè è meno dannoso, o che un tabacco light faccia meno male di un tabacco medio e/o forte, perchè questo significa ingannare le persone. Io in quanto moderatore del forum sono qui a tutelare gli interessi del sito e dell’amministratore del sito, che sicuramente non vuole far passare il messaggio che fumare (leggero o no) RYO possa fare meno male!!
    Spero sia chiaro il messaggio, perchè non verrà tollerata più alcuna possibile insinuazione sul fatto che un tabacco leggero possa fare meno male di un tabacco medio e/o forte.

    in risposta a: Ciao a tutti, problema giramenti di testa… #13005

    FumoNero
    Membro

    Slider ha detto:

    FumoNero ha detto:

    Il tuo mal di testa non è legato al tipo di trinciato, ma piuttosto al fatto che hai sempre fumato sigarette industriali, e ora fumando trinciato con filtri slim (suppongo) quindi da 6mm e non da 8 come quelle industriali, tiri con più forza, e questo può facilmente provocare sopratutto le prime volte giramenti di testa non indifferenti… prova a tirare meno forte oppure prendi i filtri Regular da 8mm e rolla con quelli… vedrai che probabilmente tutto passa ;)

    Davvero?
    Obbiettivamente mi sembra di tirare piano ma potrò sbagliarmi.
    Ho anche i filtri da 8, proverò!
    Sto usando filtri da 6mm in quanto quasi tutti usano quelli e pensavo la sigaretta fosse più “leggera”…

    Ahhhhh non cominciamo con il discorso “sigaretta più leggera”… NO!  Il fatto che tutti usino filtri da 6mm e non da 8 è perchè effettivamente non è poi tanto comodo rollare con gli 8mm (almeno per me!)  cmq visto che ce li hai fai la prova… ci va tendenzialmente più tabacco in una con filtro 8 perchè appunto devi riempire più spazio, ma se sei abituato alle industriali il tiraggio alla fine ti risulterà praticamente uguale… (dipende anche dalle cartine che usi ma non entriamo in dettaglio) vedrai che rollando a 8 molto probabilmente il tuo problema svanisce o diminuisce e in tal caso, o ti assesti sui filtri 8mm oppure se vuoi usare quelli a 6 dovrai solamente abituarti un pochino, e sopratutto dai tempo al tuo organismo di organizzarsi a ricevere il trinciato e non le industriali!!
    in risposta a: Smoking brown #13003

    FumoNero
    Membro

    Tipo B, sono marroncine perchè non sbiancate,  rispetto al mio standard di Rizla Rosse/Verdi sono ovviamente più sottili, ma il problema è proprio quel retrogusto amaro che lasciano che rovina totalmente qualsiasi tabacco! (IMHO)

    in risposta a: Ciao a tutti, problema giramenti di testa… #13002

    FumoNero
    Membro

    Il tuo mal di testa non è legato al tipo di trinciato, ma piuttosto al fatto che hai sempre fumato sigarette industriali, e ora fumando trinciato con filtri slim (suppongo) quindi da 6mm e non da 8 come quelle industriali, tiri con più forza, e questo può facilmente provocare sopratutto le prime volte giramenti di testa non indifferenti… prova a tirare meno forte oppure prendi i filtri Regular da 8mm e rolla con quelli… vedrai che probabilmente tutto passa ;)

    in risposta a: Valori presenti sulla busta del tabacco. #13000

    FumoNero
    Membro

    Allora le cose stanno così… facendo una ricerca on-line non sono riuscito a trovare informazioni specifiche sui vari trinciati, ma ho trovato informazioni sulle sigarette industriali, ed è come dice Jim, ovvero il “light” delle pre-confezionate non è dato dal tabacco ma da filtri e cartine particolari che vengono studiati apposta per rendere più leggero il fumo 

    Quindi nessun tipo di “lavoro” sul tabacco in se! conseguentemente mi viene facile pensare che il trinciato subisca le medesime attenzioni, ovvero non c’è niente di chimico che rende un tabacco più leggero dell’altro ma è la tipologia di tabacco e la sua lavorazione che si differenzia dando come risultati prodotti con più o meno nicotina!
    Il catrame è dato dalla combustione della cartina e dall’uso o meno del filtro e dalla tipologia di questo. Per questo motivo non è possibile indicizzare se non in maniera “standard” e quindi imprecisa i valori di condensato e nicotina presenti nel trinciato, perchè dipenderà tutto dalla tipologia di cartina e dalla tipologia di filtro e infine anche dalla quantità di tabacco che ognuno mette all’interno della cartina.
    Altra cosa da sfatare e su questo non si transige, il fatto che un tabacco sia più leggero non significa che faccia meno male, questo è stato dimostrato da test appositi, tanto che la dicitura “light” dai pacchetti di sigarette è stata fatta togliere proprio perchè poteva ingannare facendo credere al fumatore che fosse meno dannosa, quindi NON ESISTE UN TABACCO CHE FACCIA MENO MALE!!! motivo per cui è da 2 gg che continuo a dire che una discussione del genere con persone che cercando di fumare senza danno o con minor danno è una stupidata!!! Fumare fa male, sia che si fumi trinciato forte sia che si fumi trinciato meno forte, e che questa sua forza è data dal tipo di tabacco utilizzato e dalla lavorazione a cui è stato sottoposto.
    Siccome oltretutto su questi argomenti si rischia sempre in un forum come il nostro inviterei TUTTI a prendere atto di questo, e a convenire che FUMARE FA MALE e che NON ESISTE UN TABACCO CHE FACCIA MENO MALE DI ALTRI. Sono state multate le multinazionali produttrici di sigarette per questo motivo, direi che quindi nessuno qui dentro si può permettere di dire il contrario!!

    in risposta a: Sapore dolce #12999

    FumoNero
    Membro

    La mia fonte è appunto Wikipedia  dove viene spiegato in  maniera molto precisa come si ottiene il Cavendish… e viene anche specificato che l’aggiunta di aromatizzanti quali il cioccolato, la ciliegia ecc… avviene sono in un secondo momento se si vuole fare una miscela aromatizzata, ma il tabacco è Cavendish se viene trattato a caldo e sotto pressione, l’aggiunta di aromatizzanti è un in più esterno!

    in risposta a: pepe virginia green nel listino aams #12998

    FumoNero
    Membro

    Io ho chiesto al mio tabaccaio se poteva ordinarlo… oggi dovrei passare e vedere se è arrivato qualcosa e chiederò eventualmente notizie di questo Pepe… anche se sinceramente sono arci stufo di Virginia naturali!!!

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 948 totali)