Homepage Forum PORTA-TABACCO Sotto vuoto Re: Sotto vuoto

#17563

Beppe81
Membro

pierato ha detto:

l’humidor per sigari non va bene.consideriamo trinciati freschi ed un humidor funzionante:gli umidi sono chiusi ermeticamente per conservare l’umidità nativa quindi l’eventuale umidità dell’humidor non li intaccherebbe minimamente;i secchi…sono secchi quindi l’humidor li inumidirebbe (non sono ermetici) eccessivamente rovinandoli.se invece consideriamo l’humidor privo di elemento umidificatore allora per gli umidi nuovi e sigillati va bene in quanto l’humidor offre naturalmente una certa temperatura nonché protezione dalla luce ma per i tabacchi secchi e aperti no. l’interno è comunque fatto di legno di cedro ed è igroscopico: assorbirebbe parte dell’umidità degli umidi e tutta la (poca) dei secchi.

Non proprio tutti non vanno bene…  La maggior parte degli humidor sono in Cedro Spagnolo o  Odorosa che si voglia chiamare o fatti in Mogano per ragioni che credo si sappiamo, ma esistono anche humidor in Plexiglas di ottima fattura che fanno doverosamente il loro lavoro anche se il problema luce è non é stato del tutto risolto, alcuni sono completamente trasparenti ma ce un’azienda che ne produce uno in color Fumé cioè semi trasparente. In alternativa ci sono le Giare che sono davvero ottime e molte non sono dei semplici vasi di vetro ma delle vere opere d’arte fornite di gomma per una chiusura ermetica e di una spugnetta comoda per l’umidificazione ( a mio avviso la Giare é il miglior humidor disponibile per qualsiasi tipo di tabacco considerando che la ceramica é un ottimo materiale isolante e non assorbe l’umidità dei tabacchi) ce da dire che tante riportano temi relativi ai Sigari Cubani…

Beppe...