Homepage Forum Off-Topic Sigarette rollate a mano fanno più male di quelle industriali? Re: Sigarette rollate a mano fanno più male di quelle industriali?

#13911

Giorgio
Membro

salvatore ha detto:

Premesso che tutto quel che si fuma FA MALE e che non saprei rispondere alla domanda su cosa faccia più male o meno male (e che credo il risultato “finale” possa dipendere da innumerevoli fattori), porrei una domanda a tutti voi: credete nella “neutralità” della scienza e, in particolare, della ricerca scientifica? Io alla neutralità della scienza e della ricerca scientifica credo esattamente quanto credo a Babbo Natale, almeno sino a quando la ricerca sarà finanziata dalla grande industria che, per il mio modestissimo parere, non è altro che la versione legale e legalizzata delle mafie. Personalmente sono passato al machine-rolling (e non all’hand rolling) semplicemente perchè qualcuno mi ha offerto una sigaretta manufatta di trinciato Camel, che in quel momento mi sembrò buonissimo rispetto alle mie Winston rosse. Constatato che il trinciato Camel mi piaceva molto di più delle sigarette industriali e che si poteva risparmiare (e ancor di più comprando filtri e cartine a 1/3 del prezzo su internet), mi sono dato al machine-rolling.Prima di allora, il farsi le sigarette a mano credevo fosse riservato ai vecchietti della bocciofila o a qualche irriducibile frikkettone e, andando giro e guardando i marciapiedi, mi chiedevo come mai tanta gente si facesse le canne e perchè ci mettessero quegli strani filtri tanto diversi dai biglietti dell’autobus che usavo quando ero ragazzo.Poi ho scoperto altri sapori, molto più gustosi del Camel, e dalle mie 35/40 Winston sono passato a 22/25 sigarettine sottilissime che mi danno molto più piacere a fumare. Se faccia più male o meno male, ripeto, non lo so. So solo che fumo un po’ meno, con più gusto e spendendo meno. In definitiva, non sono affattto pentito, anzi ringrazio chi ha mi ha offerto quel manufatto di trinciato Camel qualche mese fa.

Credo che la tua esperienza sia comune alla stragrande maggioranza degli utenti del forum. Si prende il vizio con le confezionate e poi del vizio si fa “virtù” con la consapevolezza che si può fumare diverso, scegliendo gusti e sapori in base alla voglia di quel momento. 
Spero tanto che questo post vada esaurendosi o venga chiuso, perchè come tu hai ribadito, tutti sappiamo che fumare fa male e non vedo perciò il motivo di continuare a discuterne. Se chiediamo ad un qualsiasi medico se fa più  male fumare sigarette già fatte o rollate la sua unica risposta sarà  che il fumo fa male in qualsiasi modo. Dunque o si accetta il fatto che fumare fa male o si smette di fumare, evitando di triturare i maroni con post del genere. 

La cosa più facile che io abbia mai fatto in vita mia è smettere di fumare: dovrei ben saperlo, perché l'ho fatto un migliaio di volte.