Homepage Forum Off-Topic musicisti-tabagisti Re: musicisti-tabagisti

#25946

Valeria
Membro

Ah beh, ma io sono notoriamente acida, chi mi conosce sa che se si parla di musica non le mando a dire… e mi trovo d’accordo con con voi, anche perchè è palese che la mia è una lotta contro i mulini a vento perchè, per quanto non mi piaccia certa musica e certi personaggi, loro riempiono gli stadi e io canto alla sagra delle pantofole… quindi qualche differenza c’è. Sarà invidia? Probabile…

Forse noi musicisti “da birreria” abbiamo solo paura di buttarci o forse ci lamentiamo perchè è figo star contro al sistema e dire che non ci viene dato spazio quando semplicemente non sappiamo nemmeno da che parte iniziare per prendercelo.. non lo so. E’ una storia vecchia come il mondo. E serve un culo pauroso per beccare il momento giusto e fare la cosa giusta… io lavoro nel mio ufficetto con la spada di Damocle del precariato sulla testa e cotinuerò a far la spola fra casa e sala prove finchè potrò.. mi farò le mie serate ai motoraduni, nelle birrerie e nei peggiori bar di Caracas con i miei soci, sperando che la gente non vada a fumare quando canto cose scritte da me… ma è inutile, la realtà è diversa e nonostante tutta la rabbia che maciniamo, ce la facciamo andar bene così.

Volessi anche tentare la fortuna andare a fare un talent, non mi prenderebbero mai… e sapete perchè? perchè prima della mia voce arriva la mia taglia 50….

..Nelle prove cruciali, la sigaretta è un aiuto più efficace dei Vangeli.. (Emil Cioran)