Homepage Forum Off-Topic Minuto Re: Minuto

#14914

giozh
Membro

Carlo ha detto:

Giorgio ha detto:

A parte le misure micro alla fine è sempre una pipa, fumandola senza il filtro e con tabacco da pipa non mi pare sia male.
Comunque propongo una colletta del forum a favore mio, di jean e di carlo così ci compriamo una pipa vera;-)

 grazie per il pensiero ma la pipa già ce l’ho! :D

comunque secondo me invece si fuma come una pipa, tranne per il fatto che con la minuto aspiro il fumo. Il filtro fa un pò di resistenza ma non in maniera così fastidiosa.Se caricata bene si lascia fumare. Il fumo è meno fresco, complici cannello e bocchino più corti, ma comunque piacevole.Ieri l’ho impegnata in una fumata un pò più “ignorante”, ovvero l’ho caricata alla cazzo con dei fondi di barattolo (un mix di chissà quanti tabacchi, di sicuro c’era del redbull, del vannelle e forse un pò di Che…) e dopo una carica ed un’accensione simil-ortodossa ho fumato come se fosse una sigaretta. Dopo 5 minuti scaldava da matti e l’ho dovuta lasciar raffreddare. Poi ho proseguito con tirate molto ravvicinate, meno intense (tiravo di gola invece che di bocca) e un pò più lunghe: risultato palla di fumo soddisfacente e la pipetta non scaldava. Zero acquerugiola.

Forse oggi pomeriggio la proverò con tabacco da pipa (ho dello skandwiskivav o come cazzo si chiama alla vaniglia) opportunamente sbriciolato sennò non ci entra nel fornello.

ma il problema non sta nel fatto che si aspiri o meno il fumo, ma nella meccanica che c’è dietro. Ora non voglio scendere in tecnicismi spiccioli, ma con la minuto, tu sei consapevole di avere un filtro tra te ed il tabacco, e tiri come se fosse una sigaretta. 
Ora non conosco la fattura della minuto, ma io ti posso dire che per far scaldare seriamente una pipa ti devi impegnare molto (ed a quanto pare ci sei riuscito!), visto che a me rare volte la Pipa mi si è scaldata sul serio, quindi la minuto, con la metà del tabacco che va in una pipa “standard” credo si riscaldi difficilmente (ovviamente sempre sotto le opportune condizioni). 
Inoltre non c’è bisogno di nessuna colletta per comprarsi una pipa, basta non avere troppe pretese. I tabaccai specializzati in pipe vendono, oltre le pipe da cesto (basta cercare su wikipedia per vedere che roba sono), vendono anche del rodato, di solito alla metà del prezzo del nuovo.
quindi le opportunità ci sono, basta buttarsi.