Homepage Forum TABACCHI ESTERO Tabacco in Svizzera Re: Marlboro e tabacco sfuso in Svizzera

#16189

JeanNicot
Membro

Caro marcoimi
e qui ormai ti sei compromesso…io la prendo come una promessa ;-).

Che tabacchi esteri mi interessano: e che ne so: fai conto che è come se io chiedessi ad un bimbo che nuovo gioco vuole. 
Io comincio di solito la giornata con un American Blend leggero, continuo con Virginia Naturali e chiudo con Halfzware; non sono propriamente un fumatore della domenica e mi diverto a provarne di nuovi.
Comunque direi che sono interessato al Marlboro, al Nas Perique, al Fleur du Pays n° 1, al Gauloises Caporal, ma poi vedi tu che sei sicuramente molto più esperto: io conosco solo il nome di questi trinciati…..
Fino a 30/40 euro di controvalore, se ti è possibile con la dogana (non so se ci sono limiti) per me va benissimo.
Fammi sapere se in cambio preferisci qualche tabacco poco reperibile nelle tue zone (lo Yuma ed i Mac Baren mi sembra che siano quelli più difficilmente reperibili in generale, ma ripeto che non ho particolari difficoltà a trovare quanto commercializzato in Italia, anche come cartine) o se preferisci un bonifico, al quale ovviamente ti aggiungerò, oltre alle spese di spedizione, qualche omaggino in natura fumosa.

E’ chiaro che appena potrai fare l’acquisto, il primo a fare la controspedizione od il pagamento sarò io.

Penso che se si riuscisse ad iniziare con collaborazioni di questo genere potremmo far fare un bel salto qualitativo alla nostra comunità.