Homepage Forum TABACCHI ITALIA Manitou Virginia Gold Re: Manitou Virginia Gold

#5659

Brasso
Membro

Io sono riuscito a farmi arrivare giusto ieri il manitou pink, devo dire che la prima impressione senza neanche averlo aperto è stata : che confezione orribile, quando lo tirerò fuori al pub passerò per una checca :D

Infatti il ragazzo che me l’ha dato mi fa, ecco chi aveva ordinato questa ciofeca! ahah
Mi son comprato 10 buste, tutta la stecca insomma, e non l’avevo mai provato.
Però c’è da dire che è un virginia, secco e naturale quindi è difficile che mi facesse schifo.
Un po’ di tempo fa avevo provato la versione virginia gold e quella blu, il gold sinceramente è quello che m’è sembrato più deciso sia come gusto che come corpo, nonostante i valori fossero uguali a quello blu.
Io sinceramente di impurità nel manitou ne ho trovate pochissime, è davvero di ottima qualità, paragonabile al nas in quello, davvero un bel taglio secondo me.
Il gold è un buon virginia, leggero come valori ma nella fumata si sente, soddisfa abbastanza, secca un po’ la gola ma non gratta e non è fastidioso, come il pueblo ad esempio.
Mi trovo d’accordo con quanto detto da bradipo riguardo al gold, un’ottima alternativa ai soliti natural.
Il blu invece è più dolce secondo me, più morbido come sapore, nonostante sia naturale dall’odore e dal sapore sembra un pizzico aromatizzato.
Secca meno la gola e lascia un retrogusto più dolce.
Ora mi son già fumato almeno mezza busta di pink e mi son fatto un’idea anche riguardo a questo.
E’ probabilmente il più leggero tra i tre ma davvero di poco, ha sempre un corpo sufficiente che soddisfa nella maggior parte delle situazioni.
La prima cosa che si nota è l’odore,  diverso dagli altri due, appena aperta la busta si sente un buon odore di thè fresco, molto delicato e piacevole.
Anche qui pochissime imperfezioni, dopo una 30ina si sigarette rollate non ho ancora trovato rametti o altro da scartare.
Rispetto a bradipo lo trovo la fumata meno secca del gold e non sento tutto questo retrogusto amaro che mi darebbe fastidio visto che non mi è mai piaciuta la sensazione.
Direi che è più piccante e pizzica di più la lingua rispetto ai fratelli ma non gratta assolutamente in gola.
Le prime sigarette non mi convincevano, ero abituato al sapore del nas, più maschio come fumata, mi sembrava di fumare un po’ light.
Ora mi sono abituato e devo dire che mi piace molto,  avrei gradito un po’ di corpo in più però tutto sommato soddisfa lo stesso.
Io per adesso l’ho provato con OCB verdi, bravo e rizla bianche, direi che rende bene con tutti, anche se lo preferisco con le OCB in pura canapa.
In definitiva è un ottimo tabacco, sicuramente di qualità e potrebbe far cambiare abitudini a molti fumatori di tabacchi naturali, non ha nulla da invidiare a pueblo, origenes e altri.
Per quanto mi riguarda il pink non è inferiore al gold, semplicemente un po’ diverso ma resta tra i migliori tabacchi che abbia provato.