Homepage Forum TABACCHI ITALIA Mac Baren Senza Nome Verde Re: Mac Baren Senza Nome Verde

#4757

Arelok
Membro

No no, così proprio non ci siamo: il Mac Baren Green ti confermo che nei primi tre giorni manca di “qualcosa”, come anche il Van Nelle, il Drum Blue, non parliamo poi del Mac Baren White, ma anche il Black Devil, l’Old Holborn, il Golden Virginia…insomma, tutti i tabacchi che vengono venduti umidi, abbastanza almeno da percepirlo con le dita, nei primi 2-3 giorni, ma anche 10 a volte, non rendono un granchè. Io addirittura ho identificato il sapore “tutto e niente” tipico dei tabacchi nuovi.
A conferma di ciò ho fatto un esperimento: busta di MBG quasi finita (quando inizia la fase critica di bricioline impossibili da far su) e busta di MBG nuova di pacca, anche se già fatta asciugare per circa 2 ore. Ebbene, la busta vecchia mi dava una sigaretta con l’inconfondibile (per me) gusto del MBG, in cui io ci sento noce moscata, menta e sensazione di pineta, mentre con la busta nuova mi è arrivata una botta di roba amarognola, corposa ma non al meglio e solo in fondo, ma proprio in fondo, a fine espirazione sono riuscito a sentirci un po’ del “vero” MBG.

Ti consiglio di fare così: comprati due buste. Una del tuo usuale tabacco, un’altra di MBG. Lascia il MBG aperto per tipo due giorni, anche tre, alla peggio lo inumidisci se si secca troppo (ma con ste giornate non credo proprio), e intanto va avanti col tuo solito tabacco. Mi raccomando, il tabacco stendilo bene, non lasciarlo impaccato come appena comprato. Se ci fai caso appena apri la busta ha una nota abbastanza decisa di roba simil-alcolica, ecco, quella nota deve sparire.
Io a settembre per velocizzare la faccenda lo avevo messo su un piatto liscio e l’avevo lasciato 3 minuti di orologio al sole diretto, non più di 3 mi raccomando. Ora qui da me non è fattibile, quindi lascio la busta aperta, ma se da te c’è sole puoi provare. Rimettilo quindi nella busta, lascialo tipo mezz’ora e quindi riprovalo. :)

"Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
Dr. Giovanni Leanti La Rosa