Homepage Forum Off-Topic L'angolo del buon umore Re: L'angolo del buon umore

#25871

Johnny Hooker
Moderatore

Sicuramente lo saprete già ma ve lo chiedo lo stesso, sapete il colmo di una persona tirchia..ma veramente tirchia?? Pulirsi il culo con un coriandolo, piegarlo in due e conservarlo per la volta successiva.

Adesso quella lunga.

A largo della costa partenopea, di rientro dalla guerra del golfo la nimiz si trova a dover chiedere precedenza:
Il marconista inizia a segnalare la richiesta su ordine del comandante in seconda:
“Sono Jack Fitzgerald, marconista della U.S.S. 775 Nimiz, di rientro dal conflitto del golfo, vi chiediamo di lasciarci spazio di manovra a dritta.”

La risposta tarda ad arrivare e il comandante in seconda chiede al marconista un sollecito.

“Secondo avviso: Sono Jack Fizgerald, marconista della U.S.S. 775 Nimiz, di rientro dal conflitto del golfo, vi intimo l’ alt e vi ordino di lasciare spazio a dritta!”

molto lentamente arriva una risposta.

“Io sono Gennaro Capuozzo, e da qua non mi muovo!”

Il marconista avverte il comandante in seconda che prende il suo posto al segnalatore morse.

“Qui è il comandante in seconda Brian J. O’Hara, della flotta navale della marina americana distaccata al golfo, vi ordino immediatamente di lasciare spazio a dritta o vi consideremo ostili..fate largo è un’ ordine!”

La risposta arriva pronta:

“Sono sempre Gennaro Capuozzo, è inutile che insisti, io da qua…non mi muovo!”

Irritato il comandante in seconda, maledice questo tizio e ordina al soldato semplice O’hara di andare a svegliare l’ ammiraglio Nelson.

L’ ammiraglio irrompe in cabina visibilmente adirato e chiede numi al suo secondo che lo aggiorna sulla situazione..l’ ammiraglio nelson allora da ordine al suo secondo di scrivere sotto dettatura.

“Gennaro Capuozzo, sono L’ Ammiraglio John P.T. Nelson, autorità massima della marina militare statunitenze e quindi del mondo, Ammiraglio della Flotta navale Americana nel golfo, a bordo sulla U.S.S. 775 Nimiz, capace di sparare proiettili grandi e pesanti come automobili, abbiamo combattuto abbastanza, esigo che tu ci dia spazio di manovra immediatamente o saremo costretti ad aprire il fuoco, questo è l’ ultimo avvertimento”

Allora risoluto più che mai il nostro Gennaro Capuozzo invia la sua replica.

“Ué, tu puoi essere il presidente degli stati uniti, il papa, mi puoi pure bombardare, ma io da qua non mi muovo..”

Allora, il comandante Nelson continua a dettare:

“Te la sei cercata, darò ordine al mio artigliere di fare fuoco..identificati e arrenditi e ti sarà risparmiata la vita! Lei non sa chi sono io!!”

“Ammirà, siete voi che non avete capito con chi ha a che fare.. sono sempre Gennaro Capuozzo, lo volete capire o no che sono il guardiano del faro??”

Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.