Homepage Forum Off-Topic L'angolo del buon umore Re: L'angolo del buon umore

#25739

Johnny Hooker
Moderatore

Grazie olmo, cerco di non andare nello zappato e aggiungo questa mantenendo (almeno in parte) il decoro (credetemi ne so alcune che solo in pvt si possono scrivere).

Due archeologi fanatici, fanno a gara per recuperare la famosa lampada di aladino, sanno da fonti attendibili che la troveranno nel deserto ai piedi del sinai.
Uno decide di arrivarci in moto, l’ altro si paracaduta da un’ elicottero.
Sono acerrimi nemici, ma finora il rispetto li ha contraddistinti, ma il fatto che il paracadutista ha disarcionato il motociclista, a quest ultimo non è affatto andato giù.
Recuperando lo svantaggio il motociclista riesce a trovare per primo l’ ingresso alla grotta dove tra una marea di gioielli scova la lampada, e mentre sta per agguantarla, viene bloccato dal paracadutista che lo ha raggiunto nel frattempo e i due iniziano a lottare.
Il motociclista allora fa una mossa disperata, visto che non riesce a strappare di mano la lampada al suo rivale, decide di strofinarla, il beccuccio della lampada sprigiona una luce accecante, ed un profumo celestiale, quando i due riescono ad aprire gli occhi si trovano davanti un uomo piccolo, seduto a gambe incrociate su un tappeto galleggiante.
“Salve uomini, sono Sandor, il genio della lampada che esprime i desideri di colui che lo libera, orsù ditemi, chi di voi mi ha liberato?”
I due si accalcano a rispondere..il genio li interrompe:
“Signori vi prego, siamo tra gentiluomini, esaudirò ad ognuno di voi tre desideri! Chi vuole essere il primo?”
Allora l’ archeologomotociclista dice: Prego amico..dopo di te!”
Il paracadutista con lo sguardo vittorioso pronuncia le seguenti parole:
Allora mio caro genio, ho le idee molto chiare in merito ai miei desideri, e sono questi, 1) voglio il pene più grande del mondo, 2) voglio diventare l’ imperatore di un pianeta popolato solo da donne bellissime e 3) voglio che queste donne siano totalmente innamorate di me.
“Bene!” dice il genio, “e sia, i tuoi desideri saranno realizzati non appena il tuo amico esprimerà i suoi! Prego quindi…quali sono i tuoi tre desideri?”
“Dunque, siccome questo scemo m’ ha sfasciato la moto e senza quella non posso tornare indietro vorrei che tu me la rimettessi in sesto.”
Allora interviene l’ altro archeologo: ma come…ahaha ma sei totalmente scemo, sei pazzo..puoi esprimere 3 desideri…e tu cosa chiedi? Solo una moto…ahahah”
Calmo come uno che ha il ghiaccio in tasca il motociclista prosegue con il secondo desiderio.
“Dicevo genio, vorrei che mi procurassi anche l’ attrezzatura necessaria per tornare a casa, tutta roba che posso trasportare in moto, ed il casco che si è rotto nell’ impatto!”
E l’ altro archeologo ride ancora più forte e lo insulta con violenta pietà : “AHAHAHA MA SEI UN IDIOOOOTA…Io sarò l’ imperatore superdotato di un pianeta di sole donne…avrò un harem infinito, andrò a letto ogni giorno con 4 o 5 donne diverse, e tu …ahahahaahahaha tu hai chiesto una moto ed un casco..ahahah che fesso che sei!!”
L’ archeologo motociclista allora lo guarda, gli sorride furbescamente, abbassa lo sguardo per un attimo, e il genio gli dice: “Allora ragazzo, hai ancora un terzo desiderio..cosa vuole il tuo cuore?”
L’ archeologo indica il nemico e guardando il genio, e dice: ” Voglio che lui diventi frocio!”

Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.