Homepage Forum Off-Topic Il problema delle dita ingiallite Re: Il problema delle dita ingiallite

#6525

BULL73
Membro

Francesco,anche io avevo questo problema quando fumavo a mio avviso il tabacco + buono in circolazione ossia Origenes…ma purtroppo l’ho dovuto abbandonare perche cominciavo ad avere non le dita gialle ma i denti inferiori quasi color verde militare :D ne fumavo circa 18/19 al gg di sigarette…

tutto questo per dirti che secondo me dipende soprattutto(se non solo) dal tabacco…
tieni in considerazione che quando stai in piedi con la mano  che regge la siga  abbassata,in assenza di vento il fumo ti passa tra le dita  si ingialliranno.Ho ancora se la cartina non è aderente al filtro rigorosamente incartato…questo trafila tra filtro e cartina macchiando le dita…
nelle confezionate non avviene secondo sempre il mio modesto parere perche cè ben poco di tabacco…
fumare confezionate equivale a bere del vino allungato con l’acqua…mentre nel handrolling e come se bevessi vino assoluto…chi ti ubriaca prima????con questo esempio spero di aver reso l’idea…
io ho risolto le dita ingiallite,semplicemente usando un tabacco che macchia di meno(meno condesato) Il Drum bianco…non mi piace come l’origenes ma che ci vuoi fà non tutti i paradisi si possono godere…
questo e quello che è successo a me…poi vedi jack fuma origenes è non ha problemi…mah sono i misteri del handrolling
aggiungo solo che ho fatto una prova con 2 siga rollate una conteneva il tabacco di un MS e l’altra drum bianco.Usando i filtri in plastica david ross…il risultato dell’esperimento è che il drum bianco fà mano condensato di una sigaretta preconfezionata MS a parità di diametro e lunghezza