Homepage Forum Off-Topic Il problema delle dita ingiallite Re: Il problema delle dita ingiallite

#13322

JeanNicot
Membro

seco ha detto:

JeanNicot ha detto:

Pertanto, considerato che fumo con un flltrino e mezzo, ho deciso che oggi pomeriggio mi compro dei bocchini della David Ross 6 mm, tolgo il mezzo e gli aggiungo questi. Per ora non cacciatemi dal sito, vi farò sapere…  

anche io ho fatto questa mossa di prendere i david ross ryo e devo dire che le dita marroni non le ho più..e poi trattengono un sacco di schifo..comunque dopo 3 o4 sigarette max lo devi cambiare senò incomincia a uscirti l’olio brutto dal bochino ; )

Li ho comprati, i David Ross RYO, anche se bisogna dire che non sono facilissimi da trovare: la maggior parte dei tabaccai ha gli standard da 8 mm o gli slim da 5 mm, che volendo possono anche andar bene ma bisogna stringere il filtrino. Comunque a Roma in una tabaccheria già segnalata nel forum, che se interessa ve la specifico, hanno anche quelli da 6 mm ad 1 euro a pacchetto, come per gli altri formati. 

Il problema delle dita gialle/marroni, come dici,  in effetti si risolve definitivamente. Tra l’altro, togliendo quel mezzo filtrino in più, mi sembra che il corpo ed il gusto non ne risentano, di certo non sulla prima sigaretta, ma neanche sulla seconda e terza se si ha l’accortezza di non fumarsi l’ultimo mezzo cm di tabacco.  Dopo è il caso di cambiare filtro, perchè si inizia a sentire l’amaro del condensato che guasta l’aroma ed il sapore.

Per il momento credo di continuare ad usarli, tra l’altro abbassano di non poco (così almeno dichiara il produttore) i livelli di condensato ed anche di nicotina, che però sicuramente mi causerà un maggior desiderio di fumare.  

A prezzi tu come ti sei trovato?. Su internet c’è qualcosa di interessante ma per ordini spropositati o destinati a rivenditori.