Homepage Forum Off-Topic Il problema delle dita ingiallite Re: Il problema delle dita ingiallite

#6520

Jack
Membro

‘Sera Francesco,
Io ho avuto un problema di ingiallimento dell’indice e del medio sinistro qualche mese fa, anche se è durato relativamente poco. Penso che non sia prettamente una questione di filtro, ma anche di tabacco, mi spiego: l’ingiallimento è dovuto alla nicotina che si deposita sulle dita e questo dipende anche da che tabacco fumi, quindi maggiore sarà la nicotina, maggiore sarà l’ingiallimento (anche se non ci giurerei, è un ragionamento che sto facendo a mente libera e su qualche convinzione che ho per esperienza). Il giallo che vedi, altro non è che il colore che assume la nicotina quando si ossida, per cui possono intervenire altri fattori, tra cui il grado di ventilazione del luogo dove fumi più abitualmente, il ph e l’umidità della tua pelle, insomma, anche elementi di tipo fisiologico.
Io fumo abitualmente origenes e mac bianco con filtri rizla ultra slim (ultimamente ho provato anche gli ocb) e il problema non si è più ripresentato (ti dico anche che prima fumavo con filtri slim sempre rizla, e anche lì di problemi non ne avevo). In ogni caso, per eliminare questo inestetismo, sfrega della pietra pomice sulle zone interessate: in questo modo asporterai le cellule degli strati più superficiali della pelle, che sono quelli che ci interessano. Infine, dal punto di vista chimico non so quanto si possa fare, con saponi e solventi vari non ho ricavato niente nemmeno io. E comunque si, anche i polmoni di un fumatore non se la passano di certo meglio, solo perchè non li vediamo non significa che tutto vada bene. E’ sempre meglio smettere di fumare, certo, ma se proprio non si riesce, l’importante è essere consapevoli di ciò che si sta facendo!

Facci sapere se riesci a risolvere questo problema!
Saluti,
Jack