Homepage Forum Off-Topic Fumare la pipa o il sigaro VS fumare sigarette rollate Re: Fumare la pipa o il sigaro VS fumare sigarette rollate

#16234

pierato
Moderatore

la oscar dry nasce con quel nome in quanto dovrebbe garantire, grazie alla sua radica ben stagionata, una fumata il più possibile asciutta. suppongo sia, quindi, abbastanza permeabile.
nel tuo caso, trattandosi di due blend naturali abbastanza asciutti, non dovresti rilevare contaminazioni se fumata con un congruo riposo tra una carica e l’altra.
io preferisco tenere le pipe a riposo e girarle: attualmente ho una missouri meerschaum “missouri pride” con la quale fumo una volta al giorno i virginia più perique (bad nun II, black parrot e limerick) ma mi è poca ed ho già ordinato un’altra “pride” ed una ozarl mountain in acero;
per comune, forte, italia, scaferlati caporal e, se ne avessi, landtabak uso a rotazione una provenzano “cutty” ed una santambrogio dritta ed ho un’altra provenzano in costruzione;
per i panettoni, che fumo solo al mattino col caffé, uso le due savinelli “apple” e “billiard” da cesto;
per i medio aromatizzati tipo il mcconnell red virginia uso una butz choquin “canadian” ed una brebbia “billiard”;
per le em (hh vintage syrian, timm 1000, erinmore balkan mixture e mississipi mud) fumo una grossa parker “billiard”, una gdb “billiard” ed una stanwell “canadian” più una civic “billiard” di riserva che le em sono quelle che fumo più spesso.

buone fumate con un pizzico d’invidia: il landtabak me lo fumerei pure io!

Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy