Homepage Forum Off-Topic DIPENDENZA O GUSTO? LINEA SOTTILE… Re: DIPENDENZA O GUSTO? LINEA SOTTILE…

#11409

Matteo
Membro

giozh ha detto:

io credo che vizio e piacere sono due cose strettamente collegate. Cito da wikipedia, che il vizio  è un’abitudine umana negativa, che spinge l’individuo ad un comportamento nocivo normalmente ripetitivo.

ora la ripetitività o periodicità è un concetto complesso, in quanto nelle telecomunicazioni ad esempio segnali non periodici, possono essere visti come segnali periodici con periodo infinito. Tutta questa pippa mentale per dire che il fatto che uno fumi una volta ogni 3 anni, o una volta al giorno, sempre vizio è.
La relazione è univoca, perchè il vizio a noi fumatori di tabacco rollato, pipe e sigari, porta piacere, ma esistono anche cose che portano piacere che non sono necessariamente vizi (curarsi da un raffreddore ci da piacere e sollievo, ma non è che ogni giorno sentiamo il bisogno di curarci). Fumare non è una cosa che fa bene alla salute (ormai lo sanno pure i muri) e ricade quindi a mio avviso nella categoria vizio. L’importante è esserne consapevoli e non cercare escamotage psicologici e dire no, io non sono viziato, e bla bla bla

giozh non sono  stato chiaro forse :-)

il punto che ho messo in questione non è tanto sul lato comportamentale/morale di vizio.
Io ho contrapposto il piacere alla dipendenza che sono due cose ben distinte.
Io fumo saltuariamente pipa o sigari, sento la botta di nicotina quando fumo, mi da piacere il gusto del tabacco etc… ma il giorno dopo sto senza e non ne sento la mancanza piu di quanto non ne possa sentire di un piatto a me caro come la pasta alla Carbonare, che se non mangio non è che do in escandescenza o mi innnervosisco.
Quando fumavo sigarette, se non avevo sigarette con me andavo in panico. Qui non è una questione di piacere o meno ma di dipendenza.
Un giorno mi sono alzato, e non so cosa mi ha dato la forza per non toccarle piu fino ad ora.
Mi schifiva troppo quello stato di sudditanza che avevo da quel tubetto pieno di foglie secche.
Ma il piacere di fumare una sigaretta io ancora lo provo nel senso che il suo odore mi piace. Non nicotina, odore di tabacco. Mi sono spiegato?
e vorrei sapere se fosse possibile porsi in maniera libera avanti alla sigaretta come mi ci pongo avanti al sigaro e alla pipa tutto qua.
grazie a chi vorrà aiutarmi in questa RICERCA DELLA VERITA’.