Homepage Forum Off-Topic DIPENDENZA O GUSTO? LINEA SOTTILE… Re: DIPENDENZA O GUSTO? LINEA SOTTILE…

#11398

giozh
Membro

io credo che vizio e piacere sono due cose strettamente collegate. Cito da wikipedia, che il vizio  è un’abitudine umana negativa, che spinge l’individuo ad un comportamento nocivo normalmente ripetitivo.

ora la ripetitività o periodicità è un concetto complesso, in quanto nelle telecomunicazioni ad esempio segnali non periodici, possono essere visti come segnali periodici con periodo infinito. Tutta questa pippa mentale per dire che il fatto che uno fumi una volta ogni 3 anni, o una volta al giorno, sempre vizio è.
La relazione è univoca, perchè il vizio a noi fumatori di tabacco rollato, pipe e sigari, porta piacere, ma esistono anche cose che portano piacere che non sono necessariamente vizi (curarsi da un raffreddore ci da piacere e sollievo, ma non è che ogni giorno sentiamo il bisogno di curarci). Fumare non è una cosa che fa bene alla salute (ormai lo sanno pure i muri) e ricade quindi a mio avviso nella categoria vizio. L’importante è esserne consapevoli e non cercare escamotage psicologici e dire no, io non sono viziato, e bla bla bla