Homepage Forum TABACCHI ITALIA Barattolo o busta? Re: Barattolo o busta?

#15160

waldorf
Membro

Giorgio ha detto:

waldorf ha detto:

Giorgio ha detto:

waldorf ha detto:

stone ha detto:

ago66 ha detto:

Anch’io la penso allo stesso modo, il barattolo non e’ rivolto ai tubisti, anche perche’ esiste da prima ancora che ci fossero in circolazione le macchinette – iniettori. E’ solo una questione di diverso formato, frutto di ricerche di marketing, di diverse esigenze dei consumatori, di diversi gusti…. e, prima degli aumenti, consentiva di risparmiare qualcosina.

e da quanto tempo esistono le macchinette-iniettori?

Sono commercializzati all’ingrosso da un annetto, i barattoli di tabacco esistono da almeno una decina.

Scusa waldorf mi dispiace ma ti devo dare la brutta notizia che le macchinette-iniettori esistono da non so quante decine di anni, non erano così diffuse in italia fino a qualche anno fa ma in germania e gran bretagna se ne faceva già largo uso. 
E non centra niente se è nato prima l’uovo o la gallina, ci sono tabacchi indicati per il MYO in busta e barattolo e tabacchi indicati per il RYO in busta e barattolo, se poi determinati produttori commercializzano nel barattolo il tabacco con un taglio più adatto al MYO questo non lo so (per il macbianco lo escludo), sicuramente però non è il formato del contenitore, ma la tipologia di taglio ad indicarne l’uso.

A parte il fatto che che stiamo dicendo la stessa cosa, ovvero che il fatto che il trinciato sia in barattolo NON e’ perche’ sia stato studiato appositamente per i tubi, mi piacerebbe avere qualche link che confermi la tua ipotesi, ovvero che 20 o 30 o 40 anni fa era gia’ in vendita una macchinetta per tubi, e se ne faceva LARGO uso all’estero.