Homepage Forum Off-Topic Voi come assaporate il tabacco?

Voi come assaporate il tabacco?

Questo topic ha 21 risposte, 13 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 10 mesi fa da Lucifero.
  • Creatore
    Discussione
  • #90062

    Lucifero
    Membro

    Come da titolo: Come assaporate il vostro tabacco?

    Sono curioso, voglio sapere come gustate e percepite il gusto del tabacco, come lo analizzate e lo valutate!

    Io ad esempio per percepire il gusto del tabacco devo usare il naso, espellendo il fumo dal naso, solo cosi riesco a percepire il gusto del tabacco, infatti da quando ho iniziato con le sigarette hand made ho iniziato a fumare sopprattutto ‘di naso”. Sono fatto male io che riesco a percepirne il gusto soltanto così o succede anche a voi? Sù, raccontante! 🙂

    L'unica cosa sicura nella vita.. è la Morte.

Stai vedendo 21 repliche - dal 1 al 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #90245

    Lucifero
    Membro

    Non sono l’unico allora che fuma di naso! ahahaha Mi hai confortato Fumopoco! ;D

    L'unica cosa sicura nella vita.. è la Morte.

    #90244

    Fumopoco
    Membro

    Idem come per Lucifero, se il fumo lo trattengo in bocca non ne avverto l’aroma. Discorso diverso è quando espello il fumo dal naso, tutt’altra storia ! Il mio Mac Baren poi, oramai lo fumo solo di naso xD

    Smettere di fumare è facilissimo, lo so perché l’ho fatto un migliaio di volte. [M. Twain]

    #90240

    Lucifero
    Membro

    Ahahaha no bigmarco nemmeno io mi metto in poltrona a fare il sommelier di tabacchi, non sono proprio il tipo, a 20 anni poi ahahah!

    Comunque per assaporare intendevo per ” sentire da cosa sa” diciamo, boh non riesco a spiegarmi xD Altrimenti come sento se è piu buono o meno buono? Che discorsi contorti 😀

    PS: nemmeno io riesco a cogliere se sà di questo o se sa di quello, infatti non so come alcuni ci riescano, sento solo se il gusto è buono o cattivo 😉

    L'unica cosa sicura nella vita.. è la Morte.

    #90226

    Giohrgio
    Membro

    Ma nemmeno io l’ho capito Stefany, almeno credevo di saperlo, ma pare di no….io non mi vedo seduto in una poltrona di velluto ad assaporare i tabacchi, ad annusare il fumo e a dire”sa di questo e sa di quello”. Fumo ‘sto tabacco e buonanotte, come bevo un liquore tracannandolo in un sorso. Se non mi piace non lo fumo più, senza fare troppe storie…..noi siamo gente così Stefany, pane al pane e vino al vino. Io non sarei mai in grado di fare la recensione di un tabacco, per questo faccio sempre i complimenti ai recensori.

    Stessa cosa io, anche se sono all’inzio (in tutto ho provato fin ora 3 tabacchi). 😛

    #90223

    Stefany
    Membro

    Ma nemmeno io l’ho capito Stefany, almeno credevo di saperlo, ma pare di no….io non mi vedo seduto in una poltrona di velluto ad assaporare i tabacchi, ad annusare il fumo e a dire”sa di questo e sa di quello”. Fumo ‘sto tabacco e buonanotte, come bevo un liquore tracannandolo in un sorso. Se non mi piace non lo fumo più, senza fare troppe storie…..noi siamo gente così Stefany, pane al pane e vino al vino. Io non sarei mai in grado di fare la recensione di un tabacco, per questo faccio sempre i complimenti ai recensori.

    eheh esatto…più che altro sto lavoro lo faccio con la pipa che mi metto li con calma…io a parte rari casi mentre fumo 1 sigaretta faccio altro, tipo telefonare, leggere, chiacchierare…cioè non sono attenta ai sapori se non in fase di test…^__^ Io comunque faccio tiri corti, li trattengo un pò nei polmoni e li ributto fuori dalla bocca perchè dal naso mi sento un drago incazzato dei cartoni animati e mi fastidia un pò…

    "Qui siamo tutti matti, io sono matto, tu sei matta"
    "come sai che sono matta?"
    "Tu sei matta, altrimenti non saresti qui"

    #90220

    Riccardo S.
    Membro

    Io faccio esattamente come @Pierato!

    #90206

    dimartz
    Membro

    fumata lenta, 6 sigarette :

    cartina A con filtri 6mm

    cartina B con filtri 6mm

    cartina A con filtri 8mm

    cartina B con filtri 8mm

    infine provo senza filtro

    #90200

    bigmarco
    Moderatore

    Ma nemmeno io l’ho capito Stefany, almeno credevo di saperlo, ma pare di no….io non mi vedo seduto in una poltrona di velluto ad assaporare i tabacchi, ad annusare il fumo e a dire”sa di questo e sa di quello”. Fumo ‘sto tabacco e buonanotte, come bevo un liquore tracannandolo in un sorso. Se non mi piace non lo fumo più, senza fare troppe storie…..noi siamo gente così Stefany, pane al pane e vino al vino.  Io non sarei mai in grado di fare la recensione di un tabacco, per questo faccio sempre i complimenti ai recensori.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #90199

    lucagian
    Membro

    tiro lentamente,con le papille della bocca assaporo il fumo,poi giù nei polmoni per sentire corpo e potenza,e poi fuori dal naso e mi sparo il profumo…sarà anche sbagliato,ma non mi trovo malaccio..

    #90196

    Carry
    Partecipante

    è semplice stefy, te quando fumi ne cogli il gusto giusto? ecco quindi prova a pensare a come fumi e vedrai che ti risulta facile capire poi, non credo che sei una di quelle che fuma a mantice senza sentire il gusto del tabacco giusto per caricarsi di nicotina…

    #90190

    Stefany
    Membro

    Sarà che ho la febbre o sarà che sono fusa a forza di studiare, ma io non credo di aver capito il concetto di assaporare il tabacco…ç__ç

    "Qui siamo tutti matti, io sono matto, tu sei matta"
    "come sai che sono matta?"
    "Tu sei matta, altrimenti non saresti qui"

    #90184

    Carry
    Partecipante

    io dopo aver aspirato il fumo nei polmoni lo butto fuori sempre da bocca e naso questo è il mio modo di assaporare al meglio il tabacco, comunque da quando ho cominciato a fumare pipa e toscani il buttare fuori dal naso il fumo mi viene automatico, non so pi bon sensa 😉

    #90182

    bigmarco
    Moderatore

    Aaa bé…..pensavo che fumassi con la sigaretta nella narice!! Ah ah ah.  Si anche io faccio così, ogni tot. tirate espello il fumo dal naso, non sempre, ogni tot. tirate.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #90179

    Lucifero
    Membro

    PS: Il fumo lo espello dal naso dopo averlo normalmente aspirato

    L'unica cosa sicura nella vita.. è la Morte.

    #90177

    Lucifero
    Membro

    Boh, allora sono l’unico che usa il naso? Io cosi riesco a sentirne proprio il gusto massimo del tabacco, ne sento proprio l’aroma ed il gusto! Provate anche voi se non vi da fastidio 🙂

    Poi ditemi se anche voi riuscite a sentirne il gusto così 😛

    L'unica cosa sicura nella vita.. è la Morte.

    #90164

    olmo63
    Membro

    Anch’io non ho un metodo preciso per degustarmelo, diciamo che come Johnny, tiro come un forsennato e lo tengo giusto un po’ in bocca per coglierne il sapore e poi lo mando giù e poi lo butto fuori, ma mai dal naso, perchè ho delle sensazioni fastidiose nel farlo.

    #90154

    pierato
    Moderatore

    non si chiedeva come fumi, big!

    anch’io fumo aspirando a pieno carico ma qui si chiede come assaporare ovvero il lato “degustativo” del nostro vizio da poveri drogati debosciati 😆

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #90127

    bigmarco
    Moderatore

    Io per abitudine tiro a pieni polmoni, trattengo il fumo pochissimo in bocca, giusto il tempo del passaggio verso i polmoni. Nei polmoni lo trattengo pochissimo, e lo espello velocemente dalla bocca o dal naso. Preferisco fumare in poco tempo, non amo la fumata lunga con cartine sottili.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #90123

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Non ho un metodo vero e proprio nella vita come nel fumo, improvviso, non ho mai pensato di creare uno schema di degustazione, il comune denominatore delle mie fumate è il tiro abbondante, prolungato in modo da percepire i vari aromi separatamente e successivamente la loro somma, poi mando giù e mi saturo i polmoni, tengo un pò e butto fuori a volte dal naso, a volte no. Capita che a fine sigaretta, soffio dal naso mentre tiro il fumo, mentre con la pipa faccio più o meno come pierato, non sono del tutto padrone della tecnica e tendo ad aspirare prima di buttare il fumo fuori dal naso, ci sto lavorando.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #90067

    pierato
    Moderatore

    uso il metodo fumolentista: boccata a riempire circa un terzo della cavità orale e successiva pressione della massa di fumo verso il palato con la lingua in modo da distribuirla su tutta la superficie della lingua stessa. la manovra porta il fumo verso la gola dove viene espulsa dal naso facendolo così passare per i ricettori della cavità nasale.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #90063

    dave floyd
    Moderatore

    Come per il vino, tenendo il fumo in bocca e lasciando che vada a stuzzicare ogni papilla. I tiri successivi invece li aspiro lentamente e pienamente così le sostanze aromatiche hanno modo di raggiungere comunque ogni angolo della bocca, rinvigorire il gusto e renderlo persistente anche dopo la fumata. Metodo classico, credo 🙂

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

Stai vedendo 21 repliche - dal 1 al 21 (di 21 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.