Homepage Forum Off-Topic tubo o hand rolling?

tubo o hand rolling?

Questo topic ha 9 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 1 mese fa da manfredi74.
  • Creatore
    Discussione
  • #116811

    manfredi74
    Membro

    Ciao, mi chiamo Manfredi, ho una scatoletta di metallo per far le sigarette, mi rendo conto che rollarle a mano è una pratica completamente differente, lo stesso tabacco rollato dalla macchinetta restituisce una sigaretta completamente diversa da quella che si rolla con le mani, è innegabile, anche i filtri, mi pare che restituiscano un sapore diverso, ho fumato lo stesso tabacco (Yuma e Maya ad esempio) con tubo, cartina A cartina B, filtro senza filtro, rollata a mano, mi sono uscite delle sigarette più leggere quando ho rollato il t. con le mani e senza filtri, e più pesanti usando lo stesso t. usando il filtro… sto filtro ha davvero una utilità, considerando che fumo tabacchi privi di additivi? tutti i filtri delle sigarette confezionate sono bucherellati, ciò significa che aspirando si crea una sorta di alimentazione, tramite ossigeno, e le sigarette anche le più forti hanno ormai quasi tutte lo stesso gusto, tranne le poche senza filtro, il filtro è dunque importante? la sigaretta rollata a regola d’arte ha bisogno del filtro? magari bucherellato con uno spillo o cosa? Grazie

    L'unico modo per diventare più furbi è di giocare con un avversario più furbo.
    (Fondamenti di Scacchi, 1883)

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #116872

    manfredi74
    Membro

    grazie 🙂

    L'unico modo per diventare più furbi è di giocare con un avversario più furbo.
    (Fondamenti di Scacchi, 1883)

    #116866

    bracco958
    Membro

    Ciao Manfredi, per le cartine potresti provare delle tipo A non troppo “pesanti” tipo Smoking Red o Rizla Rosse nel caso le ottime Bravo Rex fossero troppo “pesanti” come cartine per te; le tipo B io le ho scartate perchè bruciano più lentamente e perchè sono trasparenti (la cosa a me non piace), inoltre le tipo A riducono nicotina e condensato (così si dice… ) rispetto alle B. Per il filtro io a volte lo metto altre no in base al momento, sia da 6 mm che da 8 mm e poi ci sono trinciati migliori con il filtro ed altri senza (sempre in base ai miei gusti, ovviamente). Comunque il consiglio è sempre lo stesso: fai prove su prove e… buone fumate! Altro consiglio: se ti piace fumare, non farti la paranoia della salute altrimenti smetti di fumare… il fumo fa male e basta, più o meno cambia poco.

    Tre cose non saranno mai credute: quella vera, quella probabile e quella logica. John Steinbeck

    #116850

    Carry
    Partecipante

    @manfredi tra i 3 ti consiglio il manitou gold, attenzione a prendere le nuove buste altrimenti è facile beccare la muffa nel trinciato. con questi trinciati non ho mai provato senza filtro anche perche grattano di piu rispetto ad american blend e trinciati con kentucky. la cartina sta a te decidere.

    #116837

    Statius
    Membro

    Io consiglio sempre di iniziare con cartine Rex Bravo (che preferisco ancora dopo 4 anni di rollate manuali): bruciano come una preconfezionata, ma lasciano intatto l’aroma. Unico aspetto negativo è il prezzo.

    #116835

    manfredi74
    Membro

    il manitou blu non è in commercio (purtroppo) in italia.

    ma tra i tre(mi pare d’averne visti 3) Manitou esposti in tabaccheria, quale mi consigli? e che cartine, filtro si o filtro no? Grazie

    L'unico modo per diventare più furbi è di giocare con un avversario più furbo.
    (Fondamenti di Scacchi, 1883)

    #116823

    Carry
    Partecipante

    il manitou blu non è in commercio (purtroppo) in italia.

    #116818

    manfredi74
    Membro

    vorrei fumare il Manitou Virginia Blue ma ancora non lo trovo; tu l’hai fumato? che ne dici.

    L'unico modo per diventare più furbi è di giocare con un avversario più furbo.
    (Fondamenti di Scacchi, 1883)

    #116816

    manfredi74
    Membro

    Apprezzavo lo Yuma, era un ottimo trinciato ma ultimamente la qualità delle buste lascia a desiderare ed evito di comprarlo. Il Maya non l’ho ancora provato, quando lo vedo lo prendo. Sono tabacchi che dovrebbero essere adatti anche alla macchinetta rollatrice in quanto poco umidi ma queste macchine pressano troppo il tabacco e rollato a mano è sempre più buono…..sia le rollatrici in metallo o in plastica che gli iniettori per tubetti sono nati allo scopo di potersi preparare una certa quantità di sigarette per averle pronte in tasca quando si guida o sul lavoro ma la maggior parte dei nostri trinciati è prodotta con un taglio adatto ad essere rollato a mano, purtroppo i tabacchi per tubi o macchinette che ho provato sono di scarsa qualità in confronto ai “nostri” trinciati. Quanto a “filtro si/ filtro no” personalmente fumo certi tabacchi senza filtro ed altri li preferisco con il filtro, dipende dai gusti e dalle convinzioni personali.

     

    Grazie Marco, sono d’accordo sul tubo metti dentro il tabacco anche spaziandolo bene ma poi lo pressa troppo e non si sente neanche la fragranza un tabacco equivale all’altro, uso la macchinetta per pigrizia appunto e per prepararmi qualche siga di riserva che poi quando la fumi fa schifo… il rolling manuale è un rito, probabilmente più importante della sigaretta in se, ed insostituibile 🙂 il Maya, peccato abbia una confezione di soli 20gr l’ho comprato ieri e lo fumo con rizla rosse e smoking arancio è ottimo. Sullo Yuma ci sto lavorando 🙂

    L'unico modo per diventare più furbi è di giocare con un avversario più furbo.
    (Fondamenti di Scacchi, 1883)

    #116814

    bigmarco
    Moderatore

    Apprezzavo lo Yuma, era un ottimo trinciato ma ultimamente la qualità delle buste lascia a desiderare ed evito di comprarlo. Il Maya non l’ho ancora provato, quando lo vedo lo prendo. Sono tabacchi che dovrebbero essere adatti anche alla macchinetta rollatrice in quanto poco umidi ma queste macchine pressano troppo il tabacco e rollato a mano è sempre più buono…..sia le rollatrici in metallo o in plastica che gli iniettori per tubetti sono nati allo scopo di potersi preparare una certa quantità di sigarette per averle pronte in tasca quando si guida o sul lavoro ma la maggior parte dei nostri trinciati è prodotta con un taglio adatto ad essere rollato a mano, purtroppo i tabacchi per tubi o macchinette che ho provato sono di scarsa qualità in confronto ai “nostri” trinciati. Quanto a “filtro si/ filtro no” personalmente fumo certi tabacchi senza filtro ed altri li preferisco con il filtro, dipende dai gusti e dalle convinzioni personali.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.