Homepage Forum Welcome Tabacco e cartine dal sapore delicato.

Tabacco e cartine dal sapore delicato.

Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 10 mesi fa da bigmarco.
  • Creatore
    Discussione
  • #135168

    Ciao a tutti! Sono nuovo e questo è la mia prima discussione. Ho visto che qui si consigliano tabacco e cartine con molto criterio. Voi nel forum avete conoscenze che a me mancano e proprio per questo vorrei un suggerimento. Io generalmente fumo stuyvesant gold 100’s o chesterfield blue o camel light. Insomma niente di eccezionale. Ho provato a passare al tabacco trinciato ma non so perchè mi danno la nausea o peggio devo spegnere a metà. Riesco a fumare senza tantissimi problemi tabacco marlboro gold con cartine bravo rex corte finissime. Sto cercando un tabacco dal sapore non troppo forte che non mi spacchi lo stomaco e delle cartine adeguate. Ho letto su altri topic che ci sono tantissime varietà di tabacco da quelli aromatizzati al tè a quelli biologici e non so davvero cosa scegliere! Accetto mooolto volentieri i vostri suggerimenti! Grazie!

Stai vedendo 3 repliche - dal 1 al 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #135182

    bigmarco
    Moderatore

    Ciao Alberto, benvenuto. Come cartine ti direi le rex bravo rosa, io fumo tutto con queste e a me piacciono…però a parecchi fanno pena. Devi trovare tu le cartine che ti vanno bene, non c’è niente da fare, ognuno ha i suoi gusti. Prendine libretti di vari tipi e marche ogni volta che ti capita qualcosa di nuovo e troverai quello che fa per te. In Italia sono pochi i i tabacchi buoni, di filtri e cartine ce ne sono anche troppi ma se un tabacco non è buono lo possiamo filtrare e incartare come vogliamo ma farà sempre schifo. Se alcuni tabacchi ti danno problemi di stomaco potresti avere una qualche intolleranza agli additivi di quegli specifici trinciati (ne hanno comunque sempre meno delle sigarette confezionate) o se erano tabacchi umidi magari li hai rollati stretti senza sfilacciarli, o forse semplicemente devi farci l’abitudine
    Per dirtene una io fumo da parecchi anni senza filtro i tabacchi più pesanti sul mercato ma non riesco a fumare nessun Virginia umido per quanto leggero che mi strizza i bronchi e mi metto a tossire, se fosse anche il tuo caso non credo che ti si possa dire “prendi i tali filtri e le tali cartine”, sono troppe le varianti in gioco.
    Tanto per darti un idea dei tabacchi che dovresti evitare c’è questa vecchia discussione aperta dal caro dottor @viziosfizio, è un po’ scherzosa ma ci si rende conto dei vari problemi che ci possono dare i vari tabacchi:
    https://www.rollingtobacco.it/forum/discussione/intolleranze-ai-trinciati/

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #135181

    E come cartine invece qualche consiglio?

    #135176

    Team RT
    Moderatore

    Ciao Albertogabri91 e benvenuto nella community di Rolling Tobacco 🙂
    Se ti trovi bene con il marlboro gold abbinato alle rex extra fine, rimani su quella linea. Se vuoi indirizzarti verso altri tabacchi leggeri più “blasonati” puoi provare, ad esempio il Drum Bianco, il Manitou Pink, l’Old Holborn Bianco. Di tabacchi naturali ce ne sono tanti (ti consiglio di farti un giro in questa sezione) anche se è difficile trovarne uno abbastanza leggero e invadente, soprattutto se se già secco in partenza.
    Personalmente non mi fermerei sui tabacchi aromatizzati: sono sempre di meno e a breve saranno tolti dal mercato.
    Per altri consigli non esitare a chiedere! 🙂

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

Stai vedendo 3 repliche - dal 1 al 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.