Homepage Forum TABACCHI ITALIA tabacco BREAK

tabacco BREAK

Questo topic ha 63 risposte, 17 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 4 mesi fa da Carry.
  • Creatore
    Discussione
  • #114056

    chejenne
    Membro

    mi hanno ragalato una busta di tabacco break ma e la prima volta che vedo questo tipo di tabacco e vorrei sapere di cosa e composto e se lo conoscete.

     

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 63 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #120586

    Carry
    Partecipante

    @viziosfizio ma ste break sono sigarette o sigaretti??

    #120553

    viziosfizio
    Membro

    sul trinciato non mi esprimo perchè non ho ancora avuto modo di scroccarlo (col czz che lo compro…) in compenso mi offrirono una preconfezionata ( break rossa) la paglia aveva un aspetto terribile,sembrava un petardo di contrabbando ma con grande sorpresa scoprii che in fumata non era neanche malaccio..comunque è proprio il concetto di fondo che non mi sfagiola,questi tabacchi espansi hanno un che di esausto,pastrocchiato,artificiale,un roba tipo la cucina molecolare…

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #120514

    Roby67
    Membro

    d’accordo con Carry,anch’io non accomuno volume tobacco e trinciati,trattamenti e aromi lontano anni luce, non me gusta.

    #120483

    Carry
    Partecipante

    questione di gusti..per me il tabacco espanso non è trinciato, meglio le preconfezionate a quel punto. ripeto, questione di gusti.

    #120458

    amici, vi dirò… ho fumato il break blue sia con tubi che con cartine Mascotte bianche e a me è piaciuto piu’ con le cartine.
    certo, non è semplice da rollare e fai 5 tiri ed è già finito. però lo trovo meno fastidioso nella lingua.

    #119246

    beggi8
    Membro

    Io ho appena aperto il rosso. l’odore è quasi inesistente e devo dire che anche io ho avuto un sussulto vedendo il taglio grossolano tipico dei tabacchi da pipa. il mio tabaccaio di fiducia di che è “gonfiato” grazie all’ossigeno liquido (penso… me ne ha parlato un pò di tempo fa). devo dire però che da fumare non è malvagio. è “pronto all’uso” nel senso che non mi sembra un tabacco che necessita di qualche momento per seccarsi. il gusto non è deciso, è quello di un normale blend  ma molto meno forte in gola… forse troppo blando, direi quasi sciapo… nonostante tutto si fuma bene anche se più difficile da rollare dei tabacchi a taglio fine

    #118811

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Beh, di sicuro c’è uno stuolo di rappresentanti che ultimamente secondo me sta facendo un pò la fame perciò entra nelle tabaccherie a cataloghi spianati..poi si sa che da che mondo e mondo i tabaccai non hanno mai badato troppo alla loro preparazione.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #118803

    viziosfizio
    Membro

    pienamente d’accordo ragazzi, sia per il discorso delle variabili che intervengono in fase di rollaggio o riempimento-tubi che per il discorso-prezzo…beh,parliamo di un tabacco espanso quindi ai più distratti la resa può sembrare miracolosa (poi quando lo bruci…) fermo restando che io finora ho provato solo la versione preconfezionata…mi è parso buffo che il tabaccaio mi abbia annunciato questa nuova uscita quale prodotto dell’anno (per il suo rapporto qualità-prezzo…)

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #118793

    bigmarco
    Moderatore

    Mettiamo vizio che costi 2,80 € per dieci grammi…sono 280 € al chilo!! Io come dicevo sopra ho provato il Blu nei tubi ed effettivamente con 20 grammi si riempiono anche cinquanta tubetti ma come dice Johnny la sigaretta dura dieci secondi e fa la fiammella da tanto che è secco, bisogna comprimerlo di più per una fumata normale e diciamo che l’optimum sono 35 tubi per venti grammi…..ma sono 280 euro per un chilo di tabacco molto scadente secondo me, la resa è tanta ma non sa di niente.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #118792

    Johnny Hooker
    Moderatore

    beh il numero di sigarette dipende strettamente da alcuni fattori chiave, nel rolling principalmente incide il diametro del filtro, poi dipende da quanto tabacco ci metti dentro, se fumi rollando lasco fumi mediamente 2-3 sigarette in più rispetto ad uno che rolla normale, se rolli pieno, al contrario fumi qualche sigaretta in meno, il numero varia in base alla grammatura della busta.

    Il volume del trinciato ovviamente infierisce ulteriormente, te ne accorgi quando arrivato a fine busta rolli lo sbriciolo che tende a compattarsi molto di più.

    vizio, l’idea che mi sono fatto è che ogni tubo dura 4 tiri però tutto può essere.

     

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #118787

    viziosfizio
    Membro

    mi hanno offerto una preconfezionata (rossa) e devo ammettere che non mi è dispiaciuta…un tabaccaio mi ha detto che presto usciranno bustine di questo trinciato in formato ridotto a prezzo vantaggioso  (tipo 10gr a meno di tre euro) che a suo dire sarebbero la dose per riempire circa 20 tubi…intendiamoci: sto semplicemente riportando testualmente una informazione così come l’ho ricevuta (quindi tutta da vagliare)

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #118780

    Elfos
    Membro

    Sto Break non credo che lo comprerò….sembra truciolato per pellet….ma ho capito bene che con 20 grammi si fanno fino a 40 sigarette?

    #118581

    mortalito
    Membro

    Si in effetti sembravano tanti triangolini di foglia incollati su una velina giallognola , ma a a dire la verità e finita sotto la mia scarpa senza essere esaminata più di tanto

    señor por favor, puede abrir la cortina ?
    quiero mirar un poquito de cielo.

    #118579

    Carry
    Partecipante

    se i sigaretti sono come il trinciato non mi fanno per niente voglia. non penso si tratta di tabacco ma di carta impastata con scarti di tabacco come si usa fare con i sigaretti a differenza dei cigarillos.

    #118574

    mortalito
    Membro

    Io ho provato il rosso , quasi quasi mi ha obbligato a provarlo, secondo me non ti perdi niente , sopratutto chi predilige i sapori forti e intensi , poi degustibus

    señor por favor, puede abrir la cortina ?
    quiero mirar un poquito de cielo.

    #118570

    bigmarco
    Moderatore

    Mah, mi viene la curiosità di comprare il pacchetto rosso ma ho paura che sia una porcata piena di tabacco ricostruito-rigenerato…..però ‘sti tabaccai a me non mi fanno mai provare niente.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #118568

    mortalito
    Membro

    E’ una sigaretta con filtro con la foglia al posto della carta , più che un cigarillo e un sigaretto , deve avere anche un qualche aroma simil vaniglia (tipo sunrise) ma che in fumata non si sente

    señor por favor, puede abrir la cortina ?
    quiero mirar un poquito de cielo.

    #118567

    Giovanni
    Membro

    Li ho visti in tabaccheria, i pacchetti hanno lo stesso logo e i colori delle buste di trinciato. Ma per curiosità sono cigarillos avvolti nella foglia o sigarette in carta marrone?

    Adesso mi fai venire un dubbio….mi pare fosse proprio foglia di tabacco. E ripeto non mi è dispiaciuta.  Io ho provato quella del pacchetto blu ed è un po leggerina. Cmq c’è anche la versione original (nel pacchetto roso) ma non l’ho provata.  Mi sa che i tabaccai la devono pubblicizzare perchè non ne ho mai incontrato uno che, non conoscendolo, te la offrisse..

    #118566

    bigmarco
    Moderatore

    Li ho visti in tabaccheria, i pacchetti hanno lo stesso  logo e i colori delle buste di trinciato. Ma per curiosità sono cigarillos avvolti nella foglia o sigarette in carta marrone?

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #118565

    mortalito
    Membro

    L’hanno fatto provate anche a me , e pure ad alcuni miei amici , lo stanno spingendo molto , conunque a me non è piaciuto per niente , quando sono uscito L’ho buttato.
    Non penso che ci sia l’obbligo su quel genere di prodotto , anche su cigarilli e sigari ad esempio non ci sono riportati i valori.

    señor por favor, puede abrir la cortina ?
    quiero mirar un poquito de cielo.

    #118564

    Giovanni
    Membro

    Certo a vederlo e letto tutti i commenti lungi da me l’idea di comprarlo…..però il tabaccaio mi ha fatto provare un sigaretta, o meglio, un “sigaretto” di Break Blue.Infatti è’ arrotolato con foglia di tabacco. Beh è piacevole. Non c’entra nulla con il sapore delle sigarette o l’odore dei sigari.  Cosa sarà mai? Poi sul pacchetto non c’è nessun riferimento al contenuto di nicotina e catrame. Ma non è obbligatorio metterlo?

     

    #114573

    Franco
    Membro

    Più o meno. Sono tabacchi sottoposti ad un particolare trattamento che li fa gonfiare più che essere trinciati grossi. Su un sito tedesco di vendita online ne ho visti una ventina, compreso il Break. Peccato che per noi è VIETATO l’acquisto online, comunque per cultura prova a cercare “volumentaback online” 🙂

    #114572

    chejenne
    Membro

    E pensare che in Germania hanno anche Chesterfield – Marlboro – JPS – West – Winston (più tanti altri sconosciuti) in questo formato popcorn (aka Volumentabak). Magari prima o poi arriveranno anche da noi.

    se ho capito bene questi tipi di tabacco assomigliano a quello Break trinciati in maniera grossolano tanto per fare volume cosi ne metti di meno nei tubetti?

    #114571

    chejenne
    Membro

    Dopo qualche giorno dall’apertura, e superato lo sgomento provocato dall’aspetto esteriore del truciolato, devo dire che questo Break Blue mi sta piacendo sempre di più. Lo trovo ottimo come tabacco early morning; leggero ma corposo, con un lieve retrogusto di liquerizia che permane sulle labbra. Vi consiglio di provarlo anche con le cartine normali a media densità. Qualcuno ha provato il rosso ?

    l’ho provato ma non e un gran che. Lo trovo leggero se fatto con i classici tubetti e non pressandolo molto come sta scritto all’interno della busta. Proverò quello blue e chissà se non sia migliore del rosso.

    Come aspetto penso che siano identici

    #114490

    bigmarco
    Moderatore

    Magari Franco, ma magari ci mandassero anche quelli “normali” da rollare che hanno in Germania invece di mandarci gli scarti.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 63 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.