Homepage Forum Off-Topic Tabacchi vecchi (molto vecchi)

Tabacchi vecchi (molto vecchi)

Questo topic ha 15 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 7 mesi fa da menefrego.
  • Creatore
    Discussione
  • #3432

    Bradipo
    Membro

    Oggi passando da un tabaccaio ho notato sullo scaffale una busta di Memphis, tabacco mai visto fino ad ora. Spinto dalla curiosità l’ho comprato, ma una volta aperto ne è venuta fuori una mattonella compatta ma secchissima, che ad occhio sembra aver subito una sorta di “mummificazione”. Non so quanto tempo abbia passato sullo scaffale ma anche la confezione, vista da vicino, presenta chiaramente i segni del tempo ed il tabacco odora inequivocabilmente di vecchio.
    Da quando fumo tabacco da rollo di confezioni vecchie me ne sono capitate, ma questa le supera tutte di gran lunga.
    Ora mi chiedo:
    1) Ma il tabacco ha una data di scadenza ?
    2) Fumare qualcosa di così vecchio può creare dei problemi ?
    3) Umidificare il tutto pensate possa risolvere anche minimamente la situazione ?
    4) Ma è normale che il tabaccaio tenga qualcosa di così vecchio in vendita ?

Stai vedendo 15 repliche - dal 1 al 15 (di 15 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #8130

    menefrego
    Membro

    no ho comprato del resto, filtri e cartine, anche perchè le altre buste di mac nero probabilmente erano secche uguale

    #8129

    ciao menefrego!

    ma ti ha rimborsato o ti ha dato una busta nuova? In ogni caso hai fatto bene e ci hai guadagnato!

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #8127

    menefrego
    Membro

    Vannellesmoker ho seguito il tuo consiglio. L’ho riportata al tabaccaio, il quale all’inizio dubitava del fatto che il 07 nel codice sull’etichetta si riferisse all’anno di produzuione, ma una volta aperta la busta ha constatato che il tabacco era secchissimo e lo farà presente al rappresentante. Dunque non ha fatto storie ed ho preso del resto.

    #8023

    io la metto in mezzo al tabacco in modo che l’umidificazione sia più uniforme

    bye!
    Vannellesmoker

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #8123

    io la metto in mezzo al tabacco in modo che l’umidificazione sia più uniforme

    bye!
    Vannellesmoker

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #8022

    menefrego
    Membro

    vannellesmoker ha detto:

    Ciao menefrego,

    guarda per esperienza personale ho provato ad umidificare una busta di bianco secco come la paglia…il tabacco si è umidificato bene, ma ha perso totalmente tutti gli aromi caratteristici del bianco, diventando infumabile, per cui ti consiglio di portare la busta indietro…cavoli hai pagato il tabacco per buono è giusto che ti diano una busta buona…
    ti saluto!!
    Vannellesmoker

    Ciao e grazie. Proverò a riportarlo. Eventualmente la saponetta umidificante va “immersa” nel tabacco o solo appoggiata sopra??

    #8122

    menefrego
    Membro

    vannellesmoker ha detto:

    Ciao menefrego,

    guarda per esperienza personale ho provato ad umidificare una busta di bianco secco come la paglia…il tabacco si è umidificato bene, ma ha perso totalmente tutti gli aromi caratteristici del bianco, diventando infumabile, per cui ti consiglio di portare la busta indietro…cavoli hai pagato il tabacco per buono è giusto che ti diano una busta buona…
    ti saluto!!
    Vannellesmoker

    Ciao e grazie. Proverò a riportarlo. Eventualmente la saponetta umidificante va “immersa” nel tabacco o solo appoggiata sopra??

    #8021

    Ciao menefrego,

    guarda per esperienza personale ho provato ad umidificare una busta di bianco secco come la paglia…il tabacco si è umidificato bene, ma ha perso totalmente tutti gli aromi caratteristici del bianco, diventando infumabile, per cui ti consiglio di portare la busta indietro…cavoli hai pagato il tabacco per buono è giusto che ti diano una busta buona…
    ti saluto!!
    Vannellesmoker

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #8121

    Ciao menefrego,

    guarda per esperienza personale ho provato ad umidificare una busta di bianco secco come la paglia…il tabacco si è umidificato bene, ma ha perso totalmente tutti gli aromi caratteristici del bianco, diventando infumabile, per cui ti consiglio di portare la busta indietro…cavoli hai pagato il tabacco per buono è giusto che ti diano una busta buona…
    ti saluto!!
    Vannellesmoker

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #8020

    menefrego
    Membro

    ciao a tutti, mi è capitata una busta di mac baren nero secco, l’anno di produzione dovrebbe essere il 2007 addirittura. Conviene secondo voi provare a umidificarlo o tentare di restituirlo al tabaccaio, anche se già immagino la risposta quale sarà. Grazie

    #8120

    menefrego
    Membro

    ciao a tutti, mi è capitata una busta di mac baren nero secco, l’anno di produzione dovrebbe essere il 2007 addirittura. Conviene secondo voi provare a umidificarlo o tentare di restituirlo al tabaccaio, anche se già immagino la risposta quale sarà. Grazie

    #7198

    Anche io oggi mi sono trovato nella stessa identica situazione di Bradipo..compro il memphis, lo apro e la mattonella è secchissima…ho messo la pietrina nell busta…domani provo sperando in qualche cenno di ripresa

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #6633

    christian
    Membro

    Qui trovi la recensione: Memphis

    Christian

    #5139

    Bradipo
    Membro

    Grazie Arelok…
    Domani torno dal tabaccaio e provo a farmelo cambiare.
    Se non lo cambia (perdendo chiaramente un cliente) provo ad umidificare il tutto e vediamo cosa succede…altrimenti cestino.

    #5133

    Arelok
    Membro

    Ti rispondo per punti, come hai fatto tu, così ci troviamo meglio:

    1) Il tabacco non mi risulta abbia una data di “best before”, che per la cronaca è una data che viene imposta per legge sugli alimenti e che altrimenti non verrebbe messa. Ciò non toglie che il tabacco, in quanto bene voluttuario caratterizzato da proprietà organolettiche quali colore, gusto, odore e consistenza, sia comunque soggetto a deperimento. In casi estremi può anche ammuffire.
    I problemi principali a cui va incontro è una perdita di umidità, che per legge dovrebbe essere almeno del 12% se non sbaglio, e in secondo luogo un’alterazione della struttura e quindi dell’aroma. Potrebbe inoltre liberare più sostanze nocive, in virtù di una modificata combustione.

    2) Può creare problemi alla tua soddisfazione, questo è poco ma certo, e può creare problemi anche in termini più “scientifici”, nel senso che come ti ho scritto sopra, la combustione libera sostanze in quantità diverse rispetto a quanto previsto dal produttore. Ti faccio un esempio stupidissimo: nella combustione del tabacco si libera metano, tra le altre cose. Chiaro che un tabacco più umido libererà meno metano, lo stesso tabacco seccato ha modo di bruciare a temperature più alte, liberando più metano e lasciandoti in bocca quella sensazione di gassoso tipica dei tabacchi scadenti.

    3) Umidificare il tutto può di certo aiutare a ristabilire i valori iniziali, magari anche a superarli e cambiare in positivo il tabacco (cosa che si fa abbastanza comunemente, tra l’altro), però non aspettarti chissà che miracolo. In particolare potresti percepire un sapore “piatto”, ovvero un tabacco buono (se la qualità di partenza è valida) ma che è come se gli mancasse qualcosa. Io ho fatto sta prova con il Mac Baren White ed era veramente diversissimo da quello fresco. In quel caso io preferivo la busta vecchia a quella fresca, ma è un’eccezione, perchè di solito il tabacco vecchio è infumabile.

    4) Purtroppo sì. O meglio, non è NORMALE, ma è purtoppo comune. Ecco, per farti un esempio informatico, tenere un tabacco vecchio è tanto normale quanto lo è usare Windows piratato. Non è normale farlo, ma è una pratica purtroppo diffusa. Ugualmente può succedere nelle tabaccherie che hanno poco smercio, o in quelle con molto smercio ma che per qualche motivo non hanno venduto quel tal tabacco, che le buste restino lì per anni.
    Per farti un esempio, quella famosa busta di Mac Baren White era del 2007 e l’ho comprata a maggio 2010, se non ricordo male. In quei casi dovresti tornare indietro dal tabacchino (meglio ancora aprirla in diretta appena gli hai dato i soldi) e dirgli che quella roba è paragonabile alla sabbia. Se è corretto si scusa e ti ridà i soldi, o ti fa scegliere un’altra cosa, se invece se ne frega ti liquida con le scuse più improbabili (tipo che l’ha ordinato una settimana prima e gli è arrivato così). In ogni caso è bene farlo presente, perchè troppi tabacchini non sanno neanche di cosa si sta parlando quando si parla di tabacco da rollo. Altri invece sono molto seri e lo tengono addirittura in frigo. 

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

Stai vedendo 15 repliche - dal 1 al 15 (di 15 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.