Homepage Forum TABACCHI ESTERO tabacchi acquistabili in Grecia

tabacchi acquistabili in Grecia

Questo topic ha 87 risposte, 24 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni, 11 mesi fa da AngelHeart27.
  • Creatore
    Discussione
  • #3748

    jbarton19
    Membro

    salve ragazzi,visto che una mia carissima amica,a fine mese,andrà in Grecia,vorrei sapere due cosa;la prima (come esposto nella domanda) quali sono i migliori trinciati per sigarette presenti in grecia,la seconda qunt’è il limite massimo di trinciati che si possono portare da una nazione all’altra?? Grazie a tutti per le risposte !!!

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 87 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #136668

    AngelHeart27
    Membro

    @Gondrano: anche a me si arrapano i polmoni! 🙂
    Bel sito, dove spiegano con dovizia i prodotti.
    Tabacco Izmir?, mai visto ne sentito in Italia!
    Indicano anche il corpo e la room note dei vari tabacchi!

    Ciao 🙂

    AngelHeart27

    #136667

    Gondrano
    Membro

    Ho trovato questo negozio: Wolfway tobacco.
    Mi si arrapano i polmoni al solo leggere i tabacchi utilizzati nei blend…

    #134137

    Carry
    Partecipante

    Quotissimo Big, finalmente ci sbatti di nuovo in faccia tabacchi per noi irraggiungibili!
    Interessantissimo il primo ma anche l’old holborn se mi dici che ne vale la pena ci credo.

    #134136

    Team RT
    Moderatore

    Prodotti interessanti Sten!
    Ma li hai comprati tutti? 😉
    Una bella recensione? 😀

    Rolling Tobacco

    Il sito italiano di riferimento sul mondo del tabacco

    #134135

    bigmarco
    Moderatore

    Ci porti sempre qualcosa di nuovo Sten, molto bella la busta dell’ Oriental Mist, senza la tua traduzione l’avrei definito “misto di tabacchi orientali”. Interessante pure l’Old Holborn A.B. e mi piacerebbero sicuramente le sigarette Zante ovali. Il resto se lo possono fumare i greci, che il Marlboro Touch non è roba per me! 😀 😀

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #134133

    sten
    Membro

    Ultimissime novità.
    Nonostante il continuo rincaro dei trinciati ( mentre il costo delle sigarette rimane alquanto stazionario sui 4 € a pacchetto ) in Grecia continuano a sfornare nuovi tabacchi, prevalentemente American blend, ma non solo.
    Ecco ad esempio questa splendida “nebbia Orientale ” , miscela di tabacchi orientali e altri, prodotta dalla Karelia

    Un nuovo Old Holborn ( American Blend ) davvero buono

    Un nuovo Marlboro Touch

    Non mancano nuove cartine e filtri brandizzati

    Ed infine, per i nostalgici delle senza filtro ovali, le Zante

    #127764

    V4lerio
    Membro

    Allora il philip morris l’ho provato, ma la busta era bianca e blu, fra i tabacchi main stream, ovvero quei tabacchi che campano per il nome (marlboro ad esempio) è uno dei migliori. Non sto qui a dirti che sapore ha per me, è meglio scrivere che cosa ricorda: ricorda il marlboro rosso (tabacco), ma è molto meno dolce e un po’ più forte. Insomma fa parte della famiglia dei vari chestefield in busta, marlboro ecc, ma a mio avviso è meglio di tutti i main stream provati in italia. Anche io l’ho preso in onore delle philip gialle, che mi piacevano molto e l’ho fumato con piacere, ma rimane cmq un tabacco da 6 e mezzo, nulla di eclatante.

    #127737

    Johnny Hooker
    Moderatore

    A me sbatte in testa di provare il p.m. giallo in ricordo delle vecchie confezionate che conobbi durante una stupenda estate di oltre 10 anni fa.
    Che mi dici?

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #127735

    V4lerio
    Membro

    Allora lascio qui la mia esperienza per i posteri… ho provato molti tabacchi in grecia: dal craven al philip morris, pall mall, il karelias&son ecc. Secondo me, gli unici tabacchi che valgono davvero la pena di essere riportati in italia come scorta sono: il Drum Red e il Van Nelle halfzware. Il karelias anche è buono, ma troppo simile al mac bianco.

    #125358

    V4lerio
    Membro

    Fra un paio di giorni partirò alla volta di creta 🙂 Spero di trovare qualcosa di interessante al duty free. ^^

    #124723

    Johnny Hooker
    Moderatore

    ..posso dirlo anche io che é leggerissimo?

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #124718

    sten
    Membro

    E’ vero. Anch’io sono rimasto deluso dal Bianco .

    #124717

    Carry
    Partecipante

    ah ecco 🙂 comunque sarebbe interessante vederlo anche da noi, il drum bianco sarà anche un buon american blend ma è aria!!!

    #124715

    sten
    Membro

    E’ il medesimo 😉 Red con sovraccoperta per la novità 😉

    #124707

    Carry
    Partecipante

    ciao sten è un piacere rileggerti!
    sempre in giro per il mondo a comprare tabacchi da mettere in cambusa vedo 😉
    ti riferisci al drum fine come un buon american blend o al red?

    #124705

    sten
    Membro

    Ultime novità dalla Grecia.
    In anteprima assoluta, solo per voi di RT, uno dei migliori American Blend mai provati :

    .

    Solo nuova confezione o un nuovo American Blend ???

    .

    Questa non è una novità, ma è la prima volta che lo prendo

    Questa invece è una sorpresa assoluta. E’ la prima volta che lo vedo in Grecia, e perdipiù in versione 20 g. Notare che la denominazione è sempre la vecchia di sempre ( halfzware shag ) 😉

    #117361

    Corsaro
    Membro

    ao59, alla fine il Craven lo hai provato?

     

    Come ti è sembrato?

    #114314

    sten
    Membro

    Cattive notizie per chi si recherà in Grecia quest’anno.  Il prezzo dei tabacchi è aumentato di circa 1 euro a confezione . Forse converrà portarsi il tabacco da casa ?!? 🙁

    http://www.tze.gr/KAPNOS.STRIFTOY.htm

    #99122

    Watermarked
    Membro

    Si, ma sul retro c’è scritto Made in EU under the authority of Royal Theodorius Niemeyer B.V., The Nederlands. In pratica sembra essere prodotto dalla Olandese Neimeyer, che appartiene al gruppo BAT, per conto della inglese The House of Craven, come peraltro riportato nella Cigreviews http://www.cigreviews.com/view-review/Craven-A/560

    Appena letto anche io nel pacchetto .. non ci avevo fatto caso a quella scritta !! Bhe allora sarà come per la maggior parte delle sigarette preconfezionate che sono di una marca predefinita ma prodotte sotto l’autorizzazione dei vari colossi PM , JT ecc…

    History Doesn't Repeat. It Improves

    #98891

    ao59
    Membro

    ..ma nel gauloises non ce scritto niente per capire se è un american blend??

    Allora, sollevando il lembo della busta, si legge che si tratta di una miscela di tabacchi Virginia di alta qualità selezionati accuratamente . Quindi, tencicamente, non sarebbe un American Blend. Quando aprirò la busta ne sapremo di più 😉

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #98890

    ao59
    Membro

    Si, ma sul retro c’è scritto Made in EU under the authority of Royal Theodorius Niemeyer B.V., The Nederlands.

    In pratica sembra essere prodotto dalla Olandese Neimeyer, che appartiene al gruppo BAT, per conto della inglese The House of Craven, come peraltro riportato nella Cigreviews

    http://www.cigreviews.com/view-review/Craven-A/560

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #98870

    Watermarked
    Membro

    Il Craven lo producono in Grecia? Leggo sulla busta “Dark Virginia” e per me non è adatto….ma la busta è bella.

    Sulla busta c’è scritto (ovviamente all’interno) : The House Of Craven, London

    E infatti essendo un Virginia Dark ricorda molto l’old holborn blu . e come lessi in una vostra recensione è proprio un tabacco da inglese 😀

    History Doesn't Repeat. It Improves

    #98869

    Watermarked
    Membro

    Il Craven lo producono in Grecia? Leggo sulla busta “Dark Virginia” e per me non è adatto….ma la busta è bella.

     

    Non saprei .. sulla Busta dice che è inglese !!  Io ho a casa la busta perchè ci sono stato in grecia come postato tempo fa !

    History Doesn't Repeat. It Improves

    #98745

    Riccardo S.
    Membro

    Haha, le Drum “ready made”! 😀 Le ho prese subito la prima volta che sono stato in Grecia, nel casoìn (come si chiamano quei negozietti dove si vende di tutto, in italiano??) vicino alla stanza dove alloggiavamo! Sono due anni che non mi reco nell’Ellade, noto un incremento nelle varietà di trinciati disponibili… e pensare che il loro tabacco preferito era (è?) l’old holborn giallo! 🙂 (@ao59, ho mandato la recensione del Brandaris al Grande Capo!)

    #98722

    ao59
    Membro

    a me invece quel craven incuriosisce molto, e anche il navy cut della p.m. ..ma nel gauloises non ce scritto niente per capire se è un american blend??poi va be il marlboro red fine cut per me è molto buono..ottimi acquisti antonio

    Per poterti rispondere riguardo al Gauloises, dovrei aprire la busta. Ma devi avere un po’ di pazienza 😉 Peraltro mi sembra che qualcuno l’abbia trovato forse in Francia, un po’ di tempo fa.

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 87 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.