Homepage Forum Off-Topic Soddisfazione

Soddisfazione

Questo topic ha 9 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 6 mesi fa da SilverKnight.
  • Creatore
    Discussione
  • #3617

    Nagato
    Membro

    Volevo parlare un po’ del fattore soddisfazione post sigaretta.

    Ho iniziato da un paio di giorni a fumare sigarette fatte su, con tabacco Origenes, la prima cosa che ho notato è che dopo mangiato il sapore è decisamente più buono rispetto a quando ne fumo una con la bocca neutra diciamo, ma sia dopo mangiato che non, manca quel pizzico di soddisfazione in più che mi davano le Gauloises, che avevano un sapore a me più gradevole anche quando le fumavo senza aver mangiato o bevuto qualcosa, soddisfazione non solo a livello di sapore, ma anche di nicotina.
    Secondo voi da cosa può dipendere? Tabacco “sbagliato” o è solo una questione di abitudine? Avete avuto anche voi questa sensazione quando siete passati dalle industriali alle rollate?

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #7613

    SilverKnight
    Membro

    Prova i tabacchi Naturali e non te ne pentirai ;) 

    #7611

    Enzokap
    Membro

    Se hai nel mirino American spirit,Ven Nelle e Mac Nero non provarlo proprio il Mac Bianco perchè rispetto a questi è leggerissimo(anke se rimane ottimo)!

    Il Chesterfield non si trova in commercio

    #7610

    SilverKnight
    Membro

    Il NAS lo trovi anche in confezioni da 20gr se vuoi provarlo, fossi in te darei un chance anche all’Origines ;)

    #7602

    Nagato
    Membro

    Giorgio ha detto:

    Nagato ha detto:

    Sì, avendo sempre fumato sigarette “American Blend” credo che dovrò provare anche un tabacco American Blend, tipo Chesterfield (anche se le sigarette mi facevano schifo) o senza nome bianco.

    ottima scelta il McBianco! se vuoi un american blend con un pò più di potenza prova il tanto bistrattato Brebbia, vedrai che da soddisfazione.

    Nel mirino ho: American Spirit Organic, Van Nelle, Chesterfield, Mac Bianco e Nero, anche se dicono che quest’ultimo è molto forte, però avendo sempre fumato pesante, dovrei esserci abituato.
    E’ come le sigarette, prima di trovare quelle 3 marche che prediligo (Marlboro Rosse morbide, Philip Morris Filter Kings e Gauloises Blu) ne avrò provate una quindicina.
    #7601

    Giorgio
    Membro

    Nagato ha detto:


    Sì, avendo sempre fumato sigarette “American Blend” credo che dovrò provare anche un tabacco American Blend, tipo Chesterfield (anche se le sigarette mi facevano schifo) o senza nome bianco.

    ottima scelta il McBianco! se vuoi un american blend con un pò più di potenza prova il tanto bistrattato Brebbia, vedrai che da soddisfazione.

    La cosa più facile che io abbia mai fatto in vita mia è smettere di fumare: dovrei ben saperlo, perché l'ho fatto un migliaio di volte.

    #7599

    Nagato
    Membro

    Brasso ha detto:

    Infatti anche per me è il contrario, prima fumavo pall mall blu o diana blu, alla fine era giusto per assumere la mia dose di nicotina, nient’altro

    Ora me le gusto decisamente di più, per ogni momento ho il tabacco che più si addice; per esempio quando voglio fumare leggero e avere quel buon saporino di nocciola mi faccio una siga col Mac bianco, quando ho voglia di un gusto più forte e che pizzichi un po’ in gola vado di manitou pink, quando invece dopo mangiato voglio una botta di sapore e nicotina mi faccio un van nelle oppure uno Zware tipo Trumpet o Javanse Jongens sterke :)
    Poi abbinando diverse cartine e filtri puoi personalizzare ancora maggiormente la sigaretta e la fumata, cosa che è impossibile con le confezionate, credimi che cambia tanto da una cartina tipo A ad una tipo B.
    Come diceva ago devi trovare un tabacco/cartina che ti soddisfi, non è detto che sia l’origenes, oppure può andar bene in certe situazioni e meno in altre.
    La cosa migliore che puoi fare è sperimentare, se ti sembra troppo leggero ed insoddisfacente in certi momenti punta ad un tabacco più maschio e forte, tipo Nas/Nas organic, Pueblo, Van Nelle, Blues, Mac Baren nero, Old Holborn blu ecc.
    Prova anche cartine differenti, più spesse di tipo A ;)

    Al momento lo sto fumando con le Rizla Blu.
    comunque credo che proverò un tabacco un po’ più forte, ma anch’io punto ad avere quei 3/4 tabacchi da usare secondo la voglia del momento.
    #7598

    Brasso
    Membro

    Infatti anche per me è il contrario, prima fumavo pall mall blu o diana blu, alla fine era giusto per assumere la mia dose di nicotina, nient’altro

    Ora me le gusto decisamente di più, per ogni momento ho il tabacco che più si addice; per esempio quando voglio fumare leggero e avere quel buon saporino di nocciola mi faccio una siga col Mac bianco, quando ho voglia di un gusto più forte e che pizzichi un po’ in gola vado di manitou pink, quando invece dopo mangiato voglio una botta di sapore e nicotina mi faccio un van nelle oppure uno Zware tipo Trumpet o Javanse Jongens sterke :)
    Poi abbinando diverse cartine e filtri puoi personalizzare ancora maggiormente la sigaretta e la fumata, cosa che è impossibile con le confezionate, credimi che cambia tanto da una cartina tipo A ad una tipo B.
    Come diceva ago devi trovare un tabacco/cartina che ti soddisfi, non è detto che sia l’origenes, oppure può andar bene in certe situazioni e meno in altre.
    La cosa migliore che puoi fare è sperimentare, se ti sembra troppo leggero ed insoddisfacente in certi momenti punta ad un tabacco più maschio e forte, tipo Nas/Nas organic, Pueblo, Van Nelle, Blues, Mac Baren nero, Old Holborn blu ecc.
    Prova anche cartine differenti, più spesse di tipo A ;)

    #7597

    Nagato
    Membro

    ago66 ha detto:

    A me è l’esatto contrario.Le winston silver che fumavano puzzavano e lasciavano una boccaccia.Con il NAS invece faccio molto meno puzza e anche in bocca non ho più quel saporaccio.

    E non parliamo del catarro che è molto migliorato.

    Probabilmente devi trovare il tabacco giusto per te.Ci vuole pazienza ….

    Sì, avendo sempre fumato sigarette “American Blend” credo che dovrò provare anche un tabacco American Blend, tipo Chesterfield (anche se le sigarette mi facevano schifo) o senza nome bianco.
    Una cosa che hanno notato quelli che mi stanno vicino è che effettivamente le rollate non puzzano e fanno molto meno fumo, quasi assente, rispetto alle altre sigarette.
    Ho notato anche che quando mi alzo al mattino non ho la gola secca e quel sapore osceno di piombo fuso.
    #7596

    ago66
    Membro

    A me è l’esatto contrario.
    Le winston silver che fumavano puzzavano e lasciavano una boccaccia.
    Con il NAS invece faccio molto meno puzza e anche in bocca non ho più quel saporaccio.

    E non parliamo del catarro che è molto migliorato.

    Probabilmente devi trovare il tabacco giusto per te.
    Ci vuole pazienza ….

Stai vedendo 9 repliche - dal 1 al 9 (di 9 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.