Homepage Forum Welcome Salveeee

Salveeee

Questo topic ha 23 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 3 mesi fa da BigJack.
  • Creatore
    Discussione
  • #107377

    BigJack
    Membro

    Ciao a tutti mi chiamo Roberto ho 29 anni, Firenze. Studio Infermieristica e nel tempoi libero suono 🙂

    Premettendo che non fumo tanto… anzi quasi per niente: una sigaretta la settimana o anche quasi due, avrei da chiedervi una curiosità.

    Ho provato sia Chesterfield Blu e sia tabacco rollato: Pueblo e Golden Virginia verde.

    Ma… è normale che per me hanno tutti lo stesso sapore? Quello della sigaretta lo percepisco forse un pochino più dolce e meno ‘pesante’, oltre al fatto che ieri il Golden mi aveva letteralmente preso a manganellate. Dopo la sigaretta di Golden mi son dovuto buttare sul divano per i giramenti di testa che mi ha dato! Succede a volte anche con la sigaretta Chesterfield (industriale), ma in maniera minore e solo se la fumo diciamo… velocemente.

    Ma al di là di questo che penso sia tutto abbastanza logico, tornando a noi, possibile che il gusto di ‘mandorle amare’ – ‘gusto dolciastro’ – ‘ammoniaca’ proprio non lo sento nel Golden? Cioè per me ha lo stesso sapore del Pueblo ecc. Unica cosa il Pueblo forse mi bruciava un pò di più.

    Inoltre è normale che il fumo, mantenendolo un pò in bocca anziché mandandolo già subito, mi dia una ‘botta’ in gola più forte? Perché?

    Ciao grazie a tutti 🙂

     

     

Stai vedendo 23 repliche - dal 1 al 23 (di 23 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #107467

    BigJack
    Membro

    lo fumavo il toscano, giusto il Garibaldi ma lo apprezzavo solo alla maremmana. Per di più non è una cosa che mi va sempre e allora cercavo qualcosa di sfizioso, tipo appunto i moods. Però non ho capito se effettivamente, vanno respirato o meno. Ad esempio quelli con il filtro suppongo di si, o no?

     

    “bigjack, i moods in fumata non sanno da niente quindi non è un problema tuo..” Cosa intendi dire per “in fumata”.

     

     

    Ciao!

    #107459

    bigmarco
    Moderatore

    Eppure BigJack io ti consiglio un 1/2 Toscano ogni tanto (anche se io non li fumo mai), magari lo fumi all’aperto lontano dai rompicoglioni, non si respira, è un vero gran sigaro preparato a mano con foglie avvolte di buonissimo tabacco naturale senza porcherie…..una goduria che si trova in tutte le tabaccherie 😉

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #107455

    Carry
    Partecipante

    bigjack, i moods in fumata non sanno da niente quindi non è un problema tuo..ma se fumi cosi poco è difficile riuscire a capire le varie differenze, a questo punto trovo abbastanza inutile rollare sigarette in quanto dovresti preoccuparti della conservazione come ha detto vizio, vai di diana blu, tanto hai detto che non percepisci le differenze 😉

    #107454

    BigJack
    Membro

    Ora che ci penso un moods lo provai, con filtro. Senza respirarlo non riuscivo per nulla a sentirne il sapore, ma solo l’odore….

    #107450

    Carry
    Partecipante

    i moods non sono sigari, sono dei sigaretti con trinciato molto scadente e avvolti in carta color tabacco, aromatizzati in vari aromi..il toscando è tutt altra cosa e voglio vedere se nella pipa ci fumi del comune o forte se chi ti sta vicino non si lamenta 😉

    #107449

    magozzolo
    Membro

    i sigari in generale andrebbero fumati a bocca, io personalmente non ne sono per nulla un amante, cmq un moods ogni tanto me lo fumo volentieri, prevalentemente a bocca e tirando appena un pò a petto (mi viene naturale, ma immagino all’inizio sia ‘complesso’). poi possono piacere oppure no, ma mentre i sigari normalmente ‘puzzano’ ai non fumatori e pure ai fumatori spesso, ti posso garantire che mai nessun NON fumatore si è lamentato dei moods… come della pipa del resto…

    #107444

    bigmarco
    Moderatore

    @Big Jack i Moods con filtro si possono respirare volendo, ce n’è un tipo leggero. Quelli senza filtro è meglio non respirarli, sono piacevoli lo stesso e la nicotina viene assunta dalle papille gustative. Non sono esperto di sigari e non so dirti se quel profumo che hanno sia dato da additivi chimici o da liquirizia naturale, però se ti piacessero i sigari fumati un bel mezzo Toscano ogni tanto che secondo me è sicuramente meglio.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #107442

    BigJack
    Membro

    a proposito del consiglio di magozzolo, ma i moods sono sigarini è vero, ma non sono progettati per essere respirati e così non sanno di nulla. Andrebbero respirati ma sarebbero molto forti.

    #107419

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Ciao BigJack,

    Ricordo ancora la prima Gauloises che ho fumato, ho già raccontato questa storia, riporto solo la parte essenziale, mi ha dato in testa perchè non ero ancora un fumatore.

    Tu fumi praticamente niente, è normale che la nicotina ti pieghi in due come un portafogli con il tempo che passa tra una e l’altra ti sei praticamente “disintossicato” ed una dose massiccia ha quell’effetto che descrivi, le soluzioni sono due, smettere di fumare “per finta” ed iniziare a fumare “sul serio” oppure recitare ogni 2 ore per favorire la ricerca del trinciato che includa “tutte” le caratteristiche che ognuno cerca per se.

    La scelta di adottare la prima soluzione spetta solo a te, per la seconda possono aiutarti gli utenti di questo forum, nel limite delle umane possibilità.

    Vediamo di capirci, per me è complicato credere che tu non riesca a distinguere due sapori diversi, ma allo stesso modo mi è facilissimo credere che tu possa avere questo tipo di problema, altrimenti non lo avresti scritto,  credo che il problema sia sempre lo stesso e cioè la “pulizia” delle tue fauci che percepiscono il “bruciato” su tutto nascondendo alle tue pupi….scusa, pApille il resto, quindi a meno che tu non ritorni a sbattere contro le due soluzioni già descritte ti sparo alcuni nomi(tenuto conto della conservazione e del fastidio verso gli umidi e dei valori tendenzialmente alti dei secchi) da aggiungere a quelli già fatti, Salsa Virginia e dato che hai difficoltà con i sapori ti sfido a non distinguere quello dell’ old holborn giallo (valori medio-alti) o quello dell’ old holborne bianco (valori leggeri).

    E ora basta che come al solito ho scritto troppo e ho fatto gli stessi danni che farebbe una scimmia alla guida di un boeing.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #107402

    Lion67
    Moderatore

    Veramente riporta gli stessi mg di condensato (in Tre su Quattro delle casististiche elencate), i valori per la Nicotina sono leggermente più bassi nel Giallo rispetto al Verde…

    Verde
    Condensato Ø 5,2 A 8 mg , Ø 5,2 B 11 mg
    Nicotina Ø 5,2 A 0,7 mg , Ø 5,2 B 0,9 mg
    Condensato Ø 7,2 A 15 mg , Ø 7,2 B 19 mg
    Nicotina Ø 7,2 A 1,3 mg , Ø 7,2 B 1,5 mg

    Giallo
    Condensato Ø 5,2 A 8 mg , Ø 5,2 B 11 mg
    Nicotina Ø 5,2 A 0,6 mg , Ø 5,2 B 0,8 mg
    Condensato Ø 7,2 A 15 mg , Ø 7,2 B 18 mg
    Nicotina Ø 7,2 A 1,1 mg , Ø 7,2 B 1,3 mg

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

    #107401

    magozzolo
    Membro

    Benvenuto BJ,

    io come al solito esco dalle righe e imputo il fatto del sentire i tabacchi ‘tutti uguali’ al fatto che, fumandone 1-2 a settimana, non sei in quella splendida fase chiamata dai puritani ‘tossicodipendenza’  e il tuo fisico/palato non riconosce le differenze. A causa di questo e per il fatto che fumi poco io al tuo posto lascerei preconfezionate e anche il tabacco e mi gusterei un bel Moods (sigarillo) e basta, fidati.

    #107398

    BigJack
    Membro

    i tabacchi elencati hanno tutti più o meno 0,7-0,8mg di nicotina, siam sicuri siano proprio leggeri? Ad esempio perché il golden virginia giallo dovrebbe esserlo di più rispetto al verde avendo gli stessi mg di nicotina?

    #107396

    BigJack
    Membro

    perfetto grazie mille a tutti 🙂

    Ma sono tabacchi che si trovano normalmente o si farà fatica?

    #107392

    bigmarco
    Moderatore

    Ciao BigJack, benvenuto! Ti vorrei anch’io far desistere come gli amici qui sopra ma lasciamo stare. Io ne ho visto tante….tu fai l’infermiere e ne hai viste cento volte più di me, e poi una sigaretta ogni tanto non fa danni.

    Dunque il Pueblo, uno dei primi tabacchi secchi naturali apparsi negli scaffali, è venduto in versione “virginia” e “virginia + burley”, il “virginia” è più saporito ma ti scassa la gola e l’altro è il preferito dei tanti che passano dalle industriali al rolling, è meno aggressivo ma non sa di un c…. Dovendo fumare il Pueblo preferisco il “virginia”, ma con cartine un po’ spesse e filtri regular, ma come dice Tubelover sono molto meglio il NAS, lo Yuma, l’Origenes e tra i naturali leggeri il Manitou pink.

    Tra i tabacchi umidi il Golden Virginia Verde  è stato per qualche periodo il tabacco di noi tutti…..nel tuo caso (fumando così poco) è un tabacco quasi obbligatorio in quanto è uno dei pochi che viene venduto anche in confezioni piccole e con chiusura ermetica zip-lock, in più è umidissimo e mantiene l’umidità a busta già aperta per mesi. per contro ha valori di nicotina e condensato molto alti, è forte, e se non sei abituato ti gira la testa. Ti consiglio più il Golden Virginia Giallo che è più leggero, sempre in busta piccola da 12,5gr.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #107391

    viziosfizio
    Membro

    benvenuto BigJack, dopo aver letto la tua presentazione avrei voluto darti alcuni consigli ma ho notato che l’amico dave floyd mi ha brillantemente preceduto esprimendo gli stessi concetti che avrei evidenziato io..aggiungerei solo quanto segue: se il golden virginia l’hai trovato particolarmente indigesto mi sorge il dubbio che tu (come me del resto) malsopporti gli umidi,se così fosse la cosa non deve allarmarti, tanto per dire io riesco a fumare tabacchi secchi o semisecchi anche piuttosto forti ma se mi fai fumare un umido (anche se leggero) mi accorgo che i miei polmoni lo accusano un pochino..volendo citare altri esempi,l’amico bigmarco fuma tabacchi che a te risulterebbero violentissssimi come Forte e Comune (in combinazioni suicide tipo a 8mm senza filtro, cosa che ha creato intorno al suo personaggio una specie di alone mitico, alla stregua di un  Rambo degl’italici handrollers  😀  ) il tutto senza alcuna vergogna,se gli fai fumare  invece una paglia di mac verde (un full virginia umido piuttosto leggero) lo inginocchi sui ceci..ovviamente prima di parlare di intolleranza anche solo parziale ai suddetti tabacchi dovresti provarne altri tra quelli della categoria, il mac baren (o senza nome) bianco è un umido molto leggero perciò anch’io ti consiglio di provarlo non solo perchè potrebbe effettivamente piacerti ma anche per verificare l’eventuale intolleranza di cui sopra…concludendo,se compri una busta di tabacco e ne fumi 5 paglie al mese,devi specializzarti fino a diventare un’autentica autorità nel campo della conservazione, contrariamente,non oso immaginare cosa tireresti fuori dalla tua busta dopo nove mesi che l’hai aperta e lasciata in giro per casa così com’è…buone fumate

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #107390

    dave floyd
    Moderatore

    Ciao e benvenuto. Mia opinione personale e ovviamente secondo i miei gusti: se vuoi una fumata gustosa e leggera per toglierti lo sfizio di una sigaretta a settimana opterei per il mac baren bianco. Nas e Yuma sono oggettivamente ottimi tabacchi naturali ma sicuramente non sono leggeri. Visto che una busta ti durerebbe mesi e mesi, occhio anche alla conservazione. Mi permetto una altra considerazione…non conosco il tuo rapporto col fumo, ma se è un approccio recente prima di rischiare di caderci dentro a piedi uniti…lascia perdere e non fumare 😉

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

    #107389

    BigJack
    Membro

    io più che altro cercherei qualcosa di buono ma leggero, vista l’esperienza sofferente per il Golden.. 🙂

    #107388

    tubelover
    Membro

    Per me è il miglior secco insieme allo Yuma un altro pianeta rispetto a quei “raschiagola”, io ti consiglierei di prenderlo ad occhi chiusi

    https://www.rollingtobacco.it/2010/09/04/natural-american-spirit-30gr/

    https://www.rollingtobacco.it/2011/01/28/nas-organic-blend/

    L’Organic è più forte nei confronti dell’ Original

     

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #107387

    BigJack
    Membro

    Capisco. Beh ma io non so se reputarli pessimi… nel senso… non ci trovo molte differenze in gusto, se non i vari – chi più e chi meno – capogiri che mi danno. Alle volte mi capita, ma è così poco che non sempre me ne rendo tanto conto o ci faccio più di tanto caso, ma ieri… il Golden mi aveva dato una bella scombussolata.

    Per quanto riguarda il fatto della botta in gola maggiore nel caso in cui il fumo non lo respirassi subito? Perché? Se lo tengo e poi respiro sembra una cazzottata, se invece lo mando subito giu ne sento di più l’aroma e non ho questo ‘fastidio’.

    Ciao grazie a tutti.

    ps. Ho visto che hai l’immagine dell’American Spirit. Ho letto che è un buon tabacco. Te cosa ne pensi? E’ leggero? Più o meno del Golden Virginia verde?

    #107384

    tubelover
    Membro

    Ciao Roberto come ti ha detto Brummell Pueblo e Golden  Virginia in effetti li trovo pessimi anche io

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #107383

    Brummell
    Membro

    Mail Lucky non è uno tra i pesanti?

    No.

    Per maggiori informazioni sui tabacchi, ci sono le sezioni apposite:

    https://www.rollingtobacco.it/tabella_tabacchi_italia/

    #107380

    BigJack
    Membro

    ciao grazie per la risposta.

    Mail Lucky non è uno tra i pesanti?

    Chesterfield Ryo cos’è?

    #107378

    Brummell
    Membro

    Ciao e benvenuto!
    Posso tranquillamente affermare che hai assaggiato i tabacchi considerati tra i peggiori!
    Dato che lamenti intolleranze, io non fumerei. Se proprio vuoi provare, cerca il MacBaren Bianco, Lucky Strike original red, oppure Chesterfield RYO. Ce ne sono tanti di leggeri. Potresti cominciare così, ma se fumi una volta a settimana, dubito che tu possa  apprezzare le differenze e soprattutto gli aromi.

Stai vedendo 23 repliche - dal 1 al 23 (di 23 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.