Homepage Forum Off-Topic quanto,come e quando fumate al giorno ?

quanto,come e quando fumate al giorno ?

Questo topic ha 35 risposte, 26 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 6 mesi fa da Marco.
  • Creatore
    Discussione
  • #4178

    sandrone
    Membro

    apro questa discussione perchè credo che sia di utilità a quelli che come me fumano molto,anzi,moltissimo.

    forse può stimolare a diminuirne il consumo il solo fatto di leggere di chi fuma e di come fuma e quando.

    ieri alle 18:30 (ho segnato l’orario sulla scatola per ricordarmene) ho iniziato una scatola di rex bravo e in questo momento sto fumandone l’ultima,riempita di golden virginia giallo  con filtri rizla regular a sinistra,ne deduco di aver fumato 40 sigarette,tantissime.

    sono passato da un paio di mesi dalle preconfezionate al rolling per fumare meno e meglio,ma continuo a fumare come prima pur se all’inizio effettivamente fumavo meno,poi ho preso dimistichezza con la macchinetta automatica…….  

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 35 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #14171

    Marco
    Membro

    beppesnow ha detto:

    Io fumo una sigaretta di Origenes la sera dopo cena e mi sento pienamente soddisfatto.Fino a qualche anno fa fumavo confezionate… 7-8 al giorno. Poi ho capito che era meglio darsi una frenata e ho trasformato il mio vizio in sfizio… E vi assicuro che trovo più appagante aspettare l’arrivo della sera e il dopo cena piuttosto che avere sempre il pacchetto di sigarette dietro…Il mio consiglio è: fumate ma con molta moderazione, fatene un rito sporadico all’interno della giornata e non fatene un vizio al quale rispondete con rassegnazione.E’ più bello avere “l’hobby” dell’hand rolling che avere una dipendenza…Poi ognuno faccia come crede s’intende…

    Io ne fumo circa 6/7 poi dipende dalla giornata…però giuro che quelle poche sigarette che fumo le devo avere !!Non riuscirei mai ad aspettare l’ora di cena come fai tu

    #14170

    bigmarco
    Moderatore

    Ciao carissimi, ai tempi dello sciopero fumavo due pacchetti di Camel al giorno, e non trovar nemmeno le nazionali mi spinse a fare scorta di Trinciato Forte e cartine Job, Questo passava il convento ai tempi! Quando imparai a rollare quel tabacco secco come la paglia mi si aprirono le porte del paradiso :) da quaranta siga confezionate scesi a circa sette-otto rollate al giorno, e nonostante tutto non avevo piu’ la tosse al mattino! Finita la carestia tornai alle Camel per qualche anno, fumandone sempre due pacchetti. Un giorno vidi che avevano cambiato la confezione del Forte,e c’erano anche altri trinciati da rollare. Da allora ho abbandonato per sempre le industriali e fumo Yuma, Van Nelle, Trinciato Comune e Forte quando lo trovo. Fumo circa dieci o quindici sigarette al giorno con grande piacere, e non ho mai tosse!

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #13987

    beppesnow
    Membro

    Io fumo una sigaretta di Origenes la sera dopo cena e mi sento pienamente soddisfatto.
    Fino a qualche anno fa fumavo confezionate… 7-8 al giorno. Poi ho capito che era meglio darsi una frenata e ho trasformato il mio vizio in sfizio… E vi assicuro che trovo più appagante aspettare l’arrivo della sera e il dopo cena piuttosto che avere sempre il pacchetto di sigarette dietro…
    Il mio consiglio è: fumate ma con molta moderazione, fatene un rito sporadico all’interno della giornata e non fatene un vizio al quale rispondete con rassegnazione.
    E’ più bello avere “l’hobby” dell’hand rolling che avere una dipendenza…
    Poi ognuno faccia come crede s’intende…

    #13986

    Mat Jones
    Membro

    Io da quando sono passato ai trinciati ho riscontrato un forte calo nel mio consumo di sigarette… il mio consumo si divide in 2 periodi: Scolastico e festivo.
    Nel periodo scolastico fumo circa 2-3 sigarette al giorno ( e questo accadeva sia con le confezionate sia adesso con le artigianali) una prima di entrare a scuola e una appena uscito.
    Nel periodo festivo invece le cose cambiano (per periodo estivo intendo sia sabato-domenica, sia  le vacanze effetive tipo natale, pasqua, estate, festività varie) una volta durante le vacanze arrivavo a fumare un pacchetto da 20 al giorno di marlboro rosse (magari ne offrivo 2-3), ora con i drum è difficile superare le 10 sigarette al giorno, sia perchè con un drum sono più soddisfatto, sia perchè manca la voglia di fare la sigaretta… fumo di più la sera, con gli amici, magari con una birra, da solo fumo poco.  Come cartine e filtri rimango 95% su rizla (grigie o blu le cartine e ultraslim o slmin i filtri, in base a quello che il tabaccaio ha), mentre per i tabacchi pereferisco cambiare, se il tabaccaio ha un tabacco nuovo prendo quello e lo assaggio, se non c’è nulla di nuovo compro un tabacco che so che mi piace (Holborn Blu, Origenes, American Spirit, Drum, Golden Virginia ecc.) anche se ultimamente preferisco i secchi, perchè gli umidi non li sento bene in gola

    #13511

    Cuorenero
    Membro

    io ne fumavo dalle 18-22 sigarette al giorno , avevo iniziato con le rosse ma poi sono passato ha tutti i tipi di blu

     invece da quando prendo trinciato, fumo di meno diciamo che  fumo 8-10g di trinciato nei tubi quindi un 9-12 sigarette dipende anche da che ci metto dentro (umidi, secchi, )  e poi la sera mi fumo 2-3 rollate in cartine corte con filtri da 4 o 6 mm specialmente umido ..
    quindi da un pacchetto di sigarette confezionate che pesano dai 16-20 g al giorno  , ora mi fumo un max di 12g  …
    xche chi fuma confezionate rimane su la stessa marca , io penso x abitudine o che uno si trova con la stessa marca il prezzo anche  e poi diciamolo la maggior parte delle confezionate sono quasi tutte uguali , invece chi passa ai trinciati a molta scelta e sapori diversi poi ti stufa fumare sempre lo stesso e si cambia , chi rolla ad esempio fuma anche più di un tipo di tabacco al giorno …

    Quello che si legge sul web non significa sia vero anche se lo detto io...
    Se non piace a me può piacere a te 🙂

    #13496

    Anarcotica
    Membro

    ao59 ha detto:

    quanto : boh! circa trenta sigarette. come : in tutti i modi – quando ? praticamente sempre, a volte quando dormo sogno di fumare! :-) Vi rilancio un’altra domanda, anche se leggermente O.T. : Perchè noi fumatori ( almeno la maggior parte ) di rolling continuiamo a fumare tabacchi diversi, a differenza dei fumatori di pre-confezionate che di massima fumano sempre la stessa marca ? Ciao

    Hahahahha!!!anche io sogno di fumare…e devo dire che sono moooolto buone… =) me le gusto fino in fondo,sento proprio il sapore buono del tabacco(non ostante sia un sogno)…aaaaah!
    Inolte non fanno male ;)
    Se si potesse decidere cosa sognare,provabilmente la notte farei in modo di sognar di fumare…

    #13495

    Anarcotica
    Membro

    Io ne fumo una al giorno,massimo due…una la sera di fisso,e una la mattina se ne sento il bisogno o per tenere compagnia a qualcuno ;)

    #13493

    io fumo principalmente a casa…vivo solo e nessuno mi rompe le scatole e sono libero di fumare quello che voglio…fumerò circa 15 siga al giorno, delle quali 4-5  in tubetti mentre lavoro…le altre le rollo alternando i tabacchi (numerosi) aperti…sabato sera e domenica sera guardo i posticipi della serie a spipazzando o godendomi un bel toscano in total relax… 

    #13490

    waldorf
    Membro

    ao59 ha detto:

    quanto : boh! circa trenta sigarette.

    come : in tutti i modi –

    quando ? praticamente sempre, a volte quando dormo sogno di fumare! :-)

    Vi rilancio un’altra domanda, anche se leggermente O.T. :

    Perchè noi fumatori ( almeno la maggior parte ) di rolling continuiamo a fumare tabacchi diversi, a differenza dei fumatori di pre-confezionate che di massima fumano sempre la stessa marca ?

    Ciao

    Perche’ le confezionate ti condizionano a tal punto che ti portano ad acquistare sempre e solo la marca gradita (ed essere nervosi quando non la trovi disponibile), perche’ solo quello ti da’ certezze. I roller ( o tuber) hanno implicitamente acquisito una consapevolezza diversa. (parere personale). Il fumo non e’ piu’ solo un riflesso condizionato, ma anche una esperienza cognitiva.

    #13486

    Jim.
    Membro

    ao59 ha detto:

    quanto : boh! circa trenta sigarette.

    come : in tutti i modi –

    quando ? praticamente sempre, a volte quando dormo sogno di fumare! :-)

    Vi rilancio un’altra domanda, anche se leggermente O.T. :

    Perchè noi fumatori ( almeno la maggior parte ) di rolling continuiamo a fumare tabacchi diversi, a differenza dei fumatori di pre-confezionate che di massima fumano sempre la stessa marca ?

    Ciao

    Citando non ricordo chi, il fatto è che qui c’è la cultura del fumo, ma non quella del tabacco. Poi, vabbè, dipende dalle persone. Io quando fumavo preconfezionate già variavo sempre quando potevo (quando avevo bisogno di sigarette schietto schietto, prendevo quelle che capitavano delle più famose che si trovavano ovunque), mi piaceva provare marche diverse anche al tempo… E in realtà anche adesso. Non posso dire che alterno le rollate alle preconfezionate, perché di queste ne fumo un pacchetto ogni morte di papa, sempre quando trovo qualcosa di nuovo o diverso (sia in Italia che all’estero).
    Che ci volete fare, sono fatto così… :)

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #13485

    ao59
    Membro

    quanto : boh! circa trenta sigarette.

    come : in tutti i modi –

    quando ? praticamente sempre, a volte quando dormo sogno di fumare! :-)

    Vi rilancio un’altra domanda, anche se leggermente O.T. :

    Perchè noi fumatori ( almeno la maggior parte ) di rolling continuiamo a fumare tabacchi diversi, a differenza dei fumatori di pre-confezionate che di massima fumano sempre la stessa marca ?

    Ciao

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #13484

    Carlo
    Membro

    waldorf ha detto:


    Quoto, la stessa mia esperienza ! C’era uno studio francese molto interessante che collegava il bisogno di nicoltina delle industriali, in relazione agli additivi ivi contenuti, rispetto a quello legato ai tabacchi free additive come il Nas. Sosteneva che c’e’ proprio una motivazione “chimica”, oltre che psicologica, che ci fa ridurre i consumi. Se lo ritrovo te lo posto.

    sì, confermo. Ora non scendo nei dettagli perchè non me ne intendo, ma anch’io avevo letto che nelle preconfezionate (ma anche in alcuni trinciati non privi di additivi) ci cacciano un tot di ammoniaca per far si che l’organismo assimili più nicotina (contenuta naturalmente nel tabacco) e di conseguenza aumenta la dipendenza fisica.
    Mi chiedo se non si sia mai provato a coltivare un tabacco privo di nicotina o di ridurne il contenuto in lavorazione.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #13472

    Rudy
    Membro

    quando fumavo le confezionate arrivavo a circa 20 al giorno. ora con il rollo fumo la stessa quantità, ma con un bel risparmio del 50% circa. 

    #13469

    sandrone
    Membro

    Rob ha detto:

    sandrone ha detto:

    comunque leggendo i vostri post, è vero che mi faccio una 40ina di rollate ma è anche vero che una busta da 40g mi dura 2 giorni abbondanti.mi pare di aver letto in altra discussione che una preconfezionata pesa 1 g, presumo quindi che non carico molto la macchinetta,se con 40g ci faccio una 80ina di rollate  teoricamente fumerei l’equivalente di 20 sigarette, quindi ho dimezzato la quantita (sempre equivalente),di quanto fumavo prima di praticare hand rolling.

    effettivamente spendo di media al massimo 4 euro al giorno ,prima 9 euro.effettivamente è un bel risparmio economico,ma non sono ancora soddisfatto. 

    fumo golden virginia giallo gran parte delle giornate,dopo cena senza nome nero,voi pensate che con un tabacco con maggior apporto di nicotina appagerei la mia ingordigia ?

    quale potrei provare secondo voi ? 

    ho gia provato

    camel,che,all old holburn,drum bianco e giallo,mac baren bianco e nero,chesterfield orig. e ryo,stuyvesant bianco e gold,blues giallo e verde,origenes nat,pueblo e arizona ma quelli che prediligo sono gli old holburn,mac baren,golden virginia giallo 

    Il Mac Nero dovrebbe farti fumare massimo 7 sigarette al giorno, io quando lo trovo fumo solo quello, e dimezzo drasticamente.. se vuoi provare un secco ti consiglierei l’Origenes Virginia che oserei definire.. malvagio, ha una forza allucinante!

     

    effettivamente il mac nero lo fumo dopo cena ed è tanto eccezionale quanto difficile da trovare qui da me ( l’ho ordinato,chissà ).domattina seguirò il tuo consiglio col origenes virginia,spero sia diverso dal natural perchè gli ho dato voto 5  rispetto al 9 o all’8 1/2 che ho dato a mac nero e old holburn blu rispettivamente (giudizi soggettivi miei personalissimi ).domani sera ti faccio sapere…..

    #13468

    waldorf
    Membro

    ago66 ha detto:

    Io da quando sono passato al trinciato fumo molto meno.Prima dovevo sforzarmi per fumare solo un pacchetto al giorno.Adesso fumo una decina di grammi di NAS al giorno nei giorni lavorativi.Nei festivi invece scendo a 5 grammi.

    Soprattutto ho notato che non mi prende più quella voglia matta di fumare.A volte mi scordo proprio della voglia di fumare, anche per delle ore; soprattutto quando ho molto da fare.Non so se sia solo psicologico o se sia per gli additivi presenti nelle industriali.O forse è merito del fatto che adesso la fumata è più gustosa ed appagante.O forse del fatto che dovendo rollarmi la sigaretta sono più consapevole di quando fumo.Con le industriali invece molte fumate erano inconsapevoli, nel senso che accendevo la sigaretta senza neanche rendermene conto.

    Quoto, la stessa mia esperienza !
     C’era uno studio francese molto interessante che collegava il bisogno di nicoltina delle industriali, in relazione agli additivi ivi contenuti, rispetto a quello legato ai tabacchi free additive come il Nas. Sosteneva che c’e’ proprio una motivazione “chimica”, oltre che psicologica, che ci fa ridurre i consumi. Se lo ritrovo te lo posto.

    #13466

    ago66
    Membro

    Io da quando sono passato al trinciato fumo molto meno.
    Prima dovevo sforzarmi per fumare solo un pacchetto al giorno.
    Adesso fumo una decina di grammi di NAS al giorno nei giorni lavorativi.
    Nei festivi invece scendo a 5 grammi.

    Soprattutto ho notato che non mi prende più quella voglia matta di fumare.
    A volte mi scordo proprio della voglia di fumare, anche per delle ore; soprattutto quando ho molto da fare.
    Non so se sia solo psicologico o se sia per gli additivi presenti nelle industriali.
    O forse è merito del fatto che adesso la fumata è più gustosa ed appagante.
    O forse del fatto che dovendo rollarmi la sigaretta sono più consapevole di quando fumo.
    Con le industriali invece molte fumate erano inconsapevoli, nel senso che accendevo la sigaretta senza neanche rendermene conto.

    #13465

    salvatore
    Membro

    Io rollo (o meglio, la macchinetta rolla) da 4 mesi. Da 35/40 industriali sono passato a 22/25 di trinciato e con 30 grammi ne faccio mediamente 65, quindi una busta dura poco più o poco meno di tre giorni perchè 3/4 delle mie sigarette quotidiane le faccio con un altro tabacco (l’irrinunciabile “nero”).
    Sto anche facendo i primi esperimenti con manufatti interamente artigianali e penso che, se riesco a mettere da parte la macchinetta, potrei assestarmi sulle 15/18 (ma è tutto da vedere).
    Non so se faccia meno male o più male ma certamente, se prima tutte le sigarette mi sembravano eguali come sapore (variava solo la pesantezza), ora gusto aromi diversi e più piacevoli.
    In complesso una esperienza abbastanza soddisfacente sotto i vari aspetti, non ultimo quello economico considerando che ho calcolato un risparmio (acquistando cartine e filtri on-line) di circa 1.800 euro annui.

    #13464

    Rob
    Membro

    sandrone ha detto:

    comunque leggendo i vostri post, è vero che mi faccio una 40ina di rollate ma è anche vero che una busta da 40g mi dura 2 giorni abbondanti.mi pare di aver letto in altra discussione che una preconfezionata pesa 1 g, presumo quindi che non carico molto la macchinetta,se con 40g ci faccio una 80ina di rollate  teoricamente fumerei l’equivalente di 20 sigarette, quindi ho dimezzato la quantita (sempre equivalente),di quanto fumavo prima di praticare hand rolling.

    effettivamente spendo di media al massimo 4 euro al giorno ,prima 9 euro.effettivamente è un bel risparmio economico,ma non sono ancora soddisfatto. 

    fumo golden virginia giallo gran parte delle giornate,dopo cena senza nome nero,voi pensate che con un tabacco con maggior apporto di nicotina appagerei la mia ingordigia ?

    quale potrei provare secondo voi ? 

    ho gia provato

    camel,che,all old holburn,drum bianco e giallo,mac baren bianco e nero,chesterfield orig. e ryo,stuyvesant bianco e gold,blues giallo e verde,origenes nat,pueblo e arizona ma quelli che prediligo sono gli old holburn,mac baren,golden virginia giallo 

    Il Mac Nero dovrebbe farti fumare massimo 7 sigarette al giorno, io quando lo trovo fumo solo quello, e dimezzo drasticamente.. se vuoi provare un secco ti consiglierei l’Origenes Virginia che oserei definire.. malvagio, ha una forza allucinante!
    #13462

    sandrone
    Membro

    comunque leggendo i vostri post, è vero che mi faccio una 40ina di rollate ma è anche vero che una busta da 40g mi dura 2 giorni abbondanti.mi pare di aver letto in altra discussione che una preconfezionata pesa 1 g, presumo quindi che non carico molto la macchinetta,se con 40g ci faccio una 80ina di rollate  teoricamente fumerei l’equivalente di 20 sigarette, quindi ho dimezzato la quantita (sempre equivalente),di quanto fumavo prima di praticare hand rolling.

    effettivamente spendo di media al massimo 4 euro al giorno ,prima 9 euro.effettivamente è un bel risparmio economico,ma non sono ancora soddisfatto. 

    fumo golden virginia giallo gran parte delle giornate,dopo cena senza nome nero,voi pensate che con un tabacco con maggior apporto di nicotina appagerei la mia ingordigia ?

    quale potrei provare secondo voi ? 

    ho gia provato

    camel,che,all old holburn,drum bianco e giallo,mac baren bianco e nero,chesterfield orig. e ryo,stuyvesant bianco e gold,blues giallo e verde,origenes nat,pueblo e arizona ma quelli che prediligo sono gli old holburn,mac baren,golden virginia giallo 

    #13457

    claudio
    Membro

    Mediamente un pacchetto e mezzo di tabacco mi dura una settimana comunque penso di essere sulle 15 al giorno ,premetto che fumo con filtri slim e di solito a meta’ cicca la butto perche c’è sempre il solito rompipalle che viene a scassare quindi non posso manco piu gustarmi la fumata

    #13455

    Gaunt
    Membro

    Quanto : dalle 5 alle 9/10 al giorno
    Quando : principalmente nei momenti di tensione o di assoluto relax..

    Prima con le preconfezionate arrivavo a 15-20 al giorno, adesso mi contengo in una maniera pazzesca..
    Prediligo comunque tabacchi con molta molta nicotina, vado solo sui “forti” sia come gusto che come pesantezza
    Nient’altro mi appagga allo stesso modo

    #13452

    Don Peppone
    Membro

    Io fumo mediamente 10 sigarette al giorno, la busta da 30g (Origenes) dura circa 5-6gg. ;)

    Poi ci sono i giorni in cui ne fumo 5, ed altri in cui ne fumo 20+. DIpende anche dall’umore (:

    #13449

    Rob
    Membro

    Circa quando io facevo il I Liceo Classico, avevo appunto una 16 d’anni. 1992, si! Ricordo che quando con qualche mio degno compare di scuola trovammo una Camel Filter nel cassetto della cattedra la fumammo in 4 persone!

    Per tornare IT, fumo abbastanza, un pacco da 40gr mi dura un 4 giorni e mezzo, non saprei quantificare, comunque penso di non fumare troppo, non accuso eccessivi segni di acciacchi

    #13447

    pierato
    Moderatore

    lo scipero? nei primi anni 90. andavo ancora al liceo col bus quindi ad occhio attorno al 1992.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #13444

    FTP
    Membro

    se è una brutta giornata una mentre vado a scuola, se no se esco il pomeriggio o la sera la dose aumenta. quando poi si va a casa di amici la notte… si superano le venti, visto che la notte dura molto di più ;)

    OT: quando c’è stato questo sciopero?

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 35 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.