Homepage Forum TABACCHI ITALIA Original Tradition

Original Tradition

Questo topic ha 37 risposte, 17 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 5 anni, 10 mesi fa da AngelHeart27.
  • Creatore
    Discussione
  • #3906

    giozh
    Membro

    in attesa della recensione ufficiale :D

    ho trovato questa mattina le nuove buste di questo tabacco, di cui sinceramente non ho mai e poi mai sentito parlare e di cui non trovo riferimenti in rete. ne esistono (almeno io ne ho viste) 4 versioni, diversificate dal colore della busta. c’è un virginia, un vanilla qualcosa, e altre due buste che non saprei quelificare.

    io oggi ho preso quello con la busta rossa, che riporta la scritta yellow red mountain. i valori di nicotina e condensato non sono riportati, e dentro c’è una scritta che recita : “con original tobacco avete scelto una miscela composta al 100% da foglie intere di tabacco” . nessun riferimento a cosa contenga e al fatto se sia o meno naturale (ma non credo, visto che comunque i tabacchi naturali lo scrivono a caratteri cubitali). Le buste (rivestite di plastica, tipo il macbaren) sono comode poichè sono da 20g, ma hanno la linguetta adesiva che piu che incollata sebra saldata. infatti per aprirlo ho letteralmente maciullato la plastica esterna della busta, ma devo dire che la linguetta ancora chiude! la busta non presenta alcun involucro esterno e la parte interna è chiusa col famoso sigillo salva-aroma (sempre tipo macbaren). 
    Il tabacco (almeno quello che ho preso, gli altri non so) è un semisecco ma non si sbriciola, ed è tagliato a fili sottili, quindi da sfilacciare. di imperfezioni ne ho trovate fin’ora ben poche.
    questo rosso si avvicina molto come gusto all’origenes, anche se sento una punta di burley (ma mi potrei sbagliare, poichè è talmente nascosto come sapore…). E’ un tabacco dal gusto medio-leggero (per chi è abituato a fumare NAS, mac nero & co potrebbe risultare aria fresca) non molto persistente che a me non da fastidio ne alla gola ne pizzica la lingua. vedremo gli sviluppi di questo tabacco, e magari se qualcuno ci riesce prima di me, a sentire il distributore per farsi dire con esattezza cosa stiamo fumando!
    EDIT: ho scordato il prezzo, reperibile comunque sul listino aams:
    2.70 per la busta rossa e 2.60 gli altri

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 37 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #136120

    AngelHeart27
    Membro

    Sono andato sul sito della CotraGemo, alla pagina:
    http://www.cotragemo.it/tabacchi/Cotragemo%20Divisione%20Tabacchi.html
    Il produttore della serie Original Tradition e la belga Verelleen, come riportato quà sotto, ma e scritto tanto in piccolo, che non si riesce a leggere! 🙂

    Ciao 🙂

    AngelHeart27

    
    Original Tradition Tobacco
    Nuova azienda Italiana, propone questa selezione 
    della produzione di sigaretti della belga Verelleen 
    che vanta una tradizione ultra centenaria (dal 1868)
    
    #24721

    regina brava
    Membro

    regina brava ha detto:

    io li trovo a Como nella tabaccheria vicino a Portatorre e a Varese in piazza giovine italia. non li ho visti in altre tabaccherie. Il mio preferito è quello alla vaniglia perchè il suo gusto è dolce, ovviamente. In generale mi sembrano più leggeri di altri. Adoro la grafica delle buste.

    #24685

    pierato
    Moderatore

    il vanilla è l’unico che mi è girato per casa.
    l’ha provato la mia ragazza in alternativa al black devil nero…ma preferisce quest’ultimo.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #24714

    Montecristo
    Membro

    se fosse BIO ci sarebbe scritto ….e in grande anche, resta il fatto che è un buon tabacco, l’aromatizzato alla vaniglia è molto leggero (nel gusto intendo) non è quell’aromatizzato che stanca….lo fumi con molto piacere più volte nella giornata…

    #24711

    bigmarco
    Moderatore

    Leggevo che l’Original Tobacco co. è una ditta Canadese produttrice di tabacco biologico da agricoltura con metodi organici, ma produce forse solo tabacchi grezzi, non penso che c’entri qualcosa con l’Original Tradition, se fosse tabacco Bio lo scriverebbero a lettere cubitali……strano però che non ci sia scritto chi lo produce.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #24684

    regina brava
    Membro

    io li trovo a Como nella tabaccheria vicino a Portatorre e a Varese. non li ho visti in altre tabaccherie. Il mio preferito è quello alla vaniglia perchè il suo gusto è dolce, ovviamente. In generale mi sembrano più leggeri di altri. Adoro la grafica delle buste.

    #24678

    Montecristo
    Membro

    La cotragemo è solo un deposito fiscale, ciò non vuol dire che se distribuisce alcuni marchi sono tutti dello stesso produttore…. oltre allo Yuma e gli original tradition distribuisce anche le preconfezionate “Terre del Nord Padania” prodotte in Italia da tabacchi 100% italiani della zona del Veronese, il rappresentante me ne ha offerte un paio e non sono male…oltre le sigarette e i tabacchi hanno anche sigari “autentico” e sigaretti “verellen”….Io ho il loro catalogo ma non c’è scritto nulla di chi li produce…appena vedo il rappr. gli chiedo un po’ di cose….

    #24669

    JeanNicot
    Membro

    Montecristo,
    penso che hai pienamente ragione: non c’è in effetti alcun motivo per ritenere – come invece tempo fa pensavo – che il produttore dello Yuma e degli Original sia lo stesso. Questo a prescindere comunque dalla qualità, che secondo me è abbastanza elevata per ambedue i marchi.

    Sono gli unici commercializzati e pubblicizzati insieme dalla Cotragemo – fatto che può trarre in inganno – che è però solo il puro e semplice distributore.
    Mi sono andato anche a riguardare vecchie buste e su quelle degli Original (li ho provati tutti e quattro) non ho trovato traccia del produttore, mentre su quella dello Yuma c’è invece la scritta made under the authority of Yuma Europe S.A. 

    #24580

    Montecristo
    Membro

    Ciao ragazzi, io ho provato L’original Tradition Gold, è un americanblend di buona qualità, abbastanza leggero, non molto corposo ma comunque saporito, sa di tabacco insomma….non come molti che al profumo sono fantastici e poi in bocca non sanno da nulla… da fumare quotidianamente sopratutto nelle giornate calde…facile da rollare, non l’ho trovato poi così secco come alcuni dicono…
    Il Red è sempre un’american blend un po’ più corposo…
    Il green è un 100% virginia naturale
    Il fornitore è lo stesso dello Yuma….non so però se il produttore sia lo stesso….ho alcuni dubbi
    di certo il tabacco dell’original tradition non proviene dalle piantagioni biologiche dello Yuma….

    #24576

    david
    Membro

    lo sto fimando adesso, il mio non e’ troppo secco direi che e’ come il manitou pink, il sapore e’ buono non forte come altri naturali ma nemmeno troppo leggero, concordo con cuorenero s volte sembra di  fumare un toscano, un ottimo prodotto, siccome e’ dello stesso produttore dello yuma dire che e’ buono come quest’ultimo, promosso a pieni voti

    #24516

    Jesus
    Membro

    Io ho comprato una busta di Gold e una di Vanilla. Il rosso non c’era e il verde non mi andava dato che stavo già fumando GB Virginia.
    Tra i due ho preferito quest’ultima, forse anche grazie al fatto che la busta è piccola, quindi non dura molto, e che lo ho alternato ad altri tabacchi per non far insorgere nausa da aromi.

    Però ho notato una cosa in entrambi: nonostante fossero tutt’altro che secchi – intendo come stato di conservazione – giunto a metà sigaretta questi tabacchi bruciano scaldando tantissimo.
    Inoltre, sempre allo stesso punto, inizio a sentire un gusto molto diverso dalla parte iniziale, direi sull’amaro, ma un amaro “sintetico”.
    Questo effetto, in parte mitigato nel Vanilla (forse per questo lo ho preferito) data la maggiore dolcezza, non mi lascia affatto soddisfatto alla fine della fumata, ma non nel senso di sazietà, cioè che me ne vorrei fare un’altra.
    Sono sicuro che non dipenda dalla cartina in sè, come succede a volte con talune, dato che erano rizla blu che uso spessissimo e non ho mai riscontrato la stessa cosa con altri tabacchi.

    #24306

    david
    Membro

    vorrei sapere dove e’ possibile reperire i 4 original a milano?

    grazie

    #18230

    JeanNicot
    Membro

    Un evento più unico che raro: vuoi vedere che per almeno un giorno qualche utente del forum ha fumato lo stesso tabacco di ao59…… (forse l’ho pure fregato, io l’ho aperto e provato ieri sera).

    A parte le battute, andiamo alla mia valutazione del tabacco in questione.  

    Sulle caratteristiche della busta condivido pienamente quanto detto all’inizio da  giozh relativamete alla linguetta adesiva che strappa la plastica esterna all’apertura, ma che assicura un buon incollaggio successivo.
    Il colore è sostanzialmente analogo a quello dei secchi naturali. 

    Per il resto l’Original Tradition mi ha riservato qualche sorpresa.
    L’odore non riesco a definirlo: è deciso, abbastanza aspro, pungente, un po’ ferroso, ma non saprei dire cosa ricorda in particolare.
    Il taglio presenta striscioline molto sottili e lunghe, che vanno sfilacciate; però sono rimasto stupito, in particolare nel confronto con un altro – ottimo – prodotto della Casa,  lo Yuma, della quantità di imperfezioni che presenta: svariate rondelle, nervature e legnetti duri e lunghi anche 3 cm, sufficienti a forare qualsiasi cartina. 
    Alla fumata direi che gusto ed aroma ricordano parecchio da vicino le sigarette preconfezionate, a me in particolare le Camel Blu. 
    In giornata mi ha regalato positive impressioni, che si sono comunque man mano affievolite in corso di fumate.
    Non gratta in gola, ha un corpo medio, ma io ci trovo un gusto un po’ troppo allappante in bocca (colpa del Burley?) che mi ricorda le preconfezionate. 

    Per me che – esclusa prima mattina e sera – vado sui naturali, è sicuramente meglio, tanto per restare sullo stesso produttore, lo Yuma. 

    Comunque ad ogni modo direi che in linea generale è un tabacco di un certo pregio – venduto in confezione da 20 grammi – che merita di essere testato.

    #18206

    ao59
    Membro

    while1 ha detto:

    Qualche altro parere sull’original tradition tobacco?Attualmente sono fermo sul Manitou Gold che mi piace tantissimo, ma vorrei alternare, se questo fosse più o meno forte come il Manitou!

    L’ho fumato proprio questa mattina. A parte il fatto che era un po’ troppo secco, devo dire che non mi ha molto entusiasmato. Tabacco leggero, un po’ anonimo, per certi versi simile al Mac Bianco, ma con molta meno personalità. Può andare per chi ama i tabacchi leggeri e non troppo connotati come gusto.

    Tenete però conto che in questi ultimi giorni ho fumato prevalentemente zware, halfzware e >Lucky Strike, per cui magari non sono proprio nelle condizioni ideali per apprezzare un tabacco meno forte:-).

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #18199

    while1
    Membro

    Qualche altro parere sull’original tradition tobacco?
    Attualmente sono fermo sul Manitou Gold che mi piace tantissimo, ma vorrei alternare, se questo fosse più o meno forte come il Manitou!

    #13410

    Cuorenero
    Membro

    while1 ha detto:

    Qualcuno che ha fumato sia Original Tradition Tobacco che Manitou Gold può dirmi se come corpo l’OT arriva ai livelli del Manitou gold? (al di là del sapore che sarà sicuramente diverso, dato che l’OT è un american blend)

    te lo faccio sapere fra uno due giorni ho comprato questo e il manitou gold ma x ora ho aperto solo il primo..
    lo preso xche e un tabacco Italiano , e molto secco ma molto,scuro a fili con alcune imperfezioni fra quali molte strisce di legno dure oltre alle solite rondelle…
    e un medio nel senso al livello del drum 100% ma un sapore che va sul amarognolo , a me sembra di fumare un toscano quando faccio un tiro ( fumo con i tubi) non e cattivo come tabacco , ma non rientra fra i mie gusti …domani lo fumo con le cartine e provo ad umidificarlo un pochetto spero diventi meglio ,vi faccio sapere …

    Quello che si legge sul web non significa sia vero anche se lo detto io...
    Se non piace a me può piacere a te 🙂

    #12699

    floyd
    Membro

    a detta del mio tabaccaio di fiducia, l’original tradition tobacco  è più leggero dello yuma, quindi credo che sicuramente è più leggero del manitou, ma non di molto.

    #12672

    while1
    Membro

    Qualcuno che ha fumato sia Original Tradition Tobacco che Manitou Gold può dirmi se come corpo l’OT arriva ai livelli del Manitou gold? (al di là del sapore che sarà sicuramente diverso, dato che l’OT è un american blend)

    #12001

    FumoNero
    Membro

    Si personalmente concordo con te Jim, tenendo conto che comunque esistono Halfzware naturali, non sono importati in Italia ma ci sono… cmq qui siamo OT…

    Cmq per tornare IT adesso che ho il numero di telefono di Cotragemo delegherò al mio tabaccaio il compito di ordinare questi Original 

    #11985

    Jim.
    Membro

    FumoNero ha detto:

    Dal sito del distrubutore:

    Original Tobacco (busta rossa) è un tabacco naturale senza l’aggiunta di nessun aroma che durante l’essiccazione viene reso un po più asciutto di tutti gli altri tabacchi. L’original naturale è frutto dell’accurata scelta dei migliori Virginia Brasiliani che, in combinazione con i grandi aromatici Burley e alle spighettature dei tabacchi scuri e ad un pizzico di dolce tabacco orientale, offrono un fantasito, naturale piacere a chi fuma questo Original. Umidità 14%.
    Morale della favola è un American Blend naturale

    Secondo me è già un piccolo passo avanti… Finalmente il mondo dei free additives poco alla volta si espande un po’ anche ad altre tipologie e non solo il solito Virginia blend. Se vogliamo essere ottimisti l’idea di un Halfzware naturale è lontana ma non irraggiungibile.

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #11974

    FumoNero
    Membro

    Dal sito del distrubutore:

    Original Tobacco (busta rossa) è un tabacco naturale senza l’aggiunta di nessun aroma che durante l’essiccazione viene reso un po più asciutto di tutti gli altri tabacchi. L’original naturale è frutto dell’accurata scelta dei migliori Virginia Brasiliani che, in combinazione con i grandi aromatici Burley e alle spighettature dei tabacchi scuri e ad un pizzico di dolce tabacco orientale, offrono un fantasito, naturale piacere a chi fuma questo Original. Umidità 14%.

    Morale della favola è un American Blend naturale

    #11038

    giozh
    Membro

    a parere mio non è possibile categorizzare i tabacchi in base alla “forza” seguendo criteri puramente oggettivi. Un tabacco che qui viene definito medio, per chi magari ha fumato per molto anni diversi pacchetti di marlboro rosse al giorno, puo sembrare aria fresca. Questo in quanto la percezione dei gusti e dei sapori varia sensibilmente da persona a persona

    #11018

    FumoNero
    Membro

    Qui c’è una discussione a riguardo

    Di quell da te elencati potrebbero andar bene tutti… però appunto come leggerai anche in quella discussione non è facile definire un “medio” in un forum!

    #11017

    floyd
    Membro

    Chiedo scusa per il doppio intervento, volevo cancellarlo infatti, cmq grazie per la dritta, evitero il mac baren bianco, ma di tabacchi di media pesantezza quali mi consigli???
    Chesterflield ryo?
    Chesterfield rosso?
    Camel?
    Questi potrebbero fare al mio caso?, anche se torno a ripetere, quest’original gold è davvero un ottimo american blend e lo consiglio a tutti

    #11014

    FumoNero
    Membro

    Ciao floyd l’unico consiglio che ti do e di lasciar perdere il Senza Nome Bianco… per te sarà sicuramente troppo leggero, non è fruttato ma è leggerissimo!

    P.S.
    Hai ricopiato il tuo intervento aprendo una discussione uguale… conseguentemente discussione CANCELLATA! esiste un regolamento, e si deve leggere!

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 37 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.