Homepage Forum CARTINE newbbo chiede aiuto per la scelta delle giuste cartine

newbbo chiede aiuto per la scelta delle giuste cartine

Questo topic ha 47 risposte, 16 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 5 mesi fa da Johnny Hooker.
  • Creatore
    Discussione
  • #4422

    Seldon
    Membro

    Intanto saluto tutti, perché è il mio primo intervento, poi vorrei porvi un dilemma.

    Fumo tabacco da una settimana. Ho comprato il Chesterfield blue e mi piace. Tendenzialmente fumerò sempre Virginia non addizionato (a trovarli mi piacerebbe provare lo Yuma e il Manitou Green) volendo un tabacco da tutti i giorni e non tanto da “degustare”. Ho già comprato diversi tipi di cartine per provare un po’ la differenza tra vari marchi e spessori.

    Ho capito che cartine troppo sottili a combustione lenta non mi piacciono molto (Provate le Rizla silver e le OCB premium). Mi lasciano un leggero sapore amarognolo sulla lingua che non gradisco e anche le boccate assumono un sapore un po’ più “chiuso”, meno fresco (non so spiegarmi meglio) rispetto a cartine più spesse. 
    Dall’altra parte le Smoking Orange, tipo A, spessore medio, mi son piaciute perché bruciano bene e mi portano alla bocca un sapore più fresco, ma la carta si sente molto, specialmente con i tabacchi che ho scelto di fumare io, non particolarmente aromatici. Al momento il compromesso migliore che ho trovato sono le Rizla azzurre ma, appunto, sono un compromesso, riunendo pregi e difetti di entrambe ma moderatamente.
    Mi sapreste indicare una cartina di tipo A che bruci bene ma che sia meno impattante sul sapore delle Smoking Orange, possibilmente facilmente reperibile? Delle OCB bianche che mi dite?
    Ringrazio anticipatamente

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 47 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #19925

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Seldon ha detto:

    Ho scoperto le Gizeh Special (scatola azzurra). Sono di tipo A e mi ci trovo bene con ogni tipo di tabacco. Le trovo più neutre anche delle Rex Bravo.

    A me le hanno date come equivalenti delle rizla azzurre ma non è assolutamente così, mi danno un fastidio bestiale quando rollo si piegano e non scorrono, di buono secondo me hanno solo il fatto che la colla rimane dal lato interno della confezione, il che di per se non è tutto sto pregio, ma i gusti sono gusti e al contrario tuo, non vedo l’ora di liberarmene! :)

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #19920

    Seldon
    Membro

    Ho scoperto le Gizeh Special (scatola azzurra). Sono di tipo A e mi ci trovo bene con ogni tipo di tabacco. Le trovo più neutre anche delle Rex Bravo.

    #19438

    olmo63
    Membro

    Seldon ha detto:

    Ho comprato le bravo extra fine. Oh ma son davvero extra fine! Prima di dar loro un giudizio definitivo devo riuscire a chiudere una sigaretta decentemente :-D

    Le bravo extra fine le ho comprate ieri per la prima volta, devo ammettere che nonostante non abbia problemi nel rollarmi le sigarette, avendo delle dita tozze e non molto sensibili, per me non hanno rappresentato il massimo in fase di rollaggio, infatti le sigarette che solitamente mi vengono belle lisce e cilindriche con queste cartine non sono il massimo sotto il profilo estetico, al contrario di quanto sostiene Hidrox con le smoking blu mi trovo da favola, premetto che non sono un cultore delle rollate a bandiera, in quanto a livello pratico in fumata non ho mai avvertito vantaggi particolari nel farlo e sotto il profilo della salute, va bè lasciamo stare se fumo non mi posso perdere in questo particolare :-),  l’alternativa al fumo è non fumare, non i due mm di carta in più, il diametro del filtro o quanto tabacco inserisco nella cartina.

    #19411

    HidroX
    Membro

    pierato ha detto:

    rollando king size senza filtro, perfettamente liscio, compatto e cilindrico (son parecchio bravino a rollare) le smoking blue le sto trovando ottime, in verità: più opache delle ocb nere (quindi probabilmente un pochettino più pesanti) bruciano meglio e più regolarmente gli umidi specie nella fascia della colla (un po’ più larga ma che attacca benissimo) che non mi fà il cucchiaio se fumo troppo freneticamente. finora le ho messe in uso solo col brebbia e col mac nero quindi, prima di sbilanciarmi del tutto, aspetto di testarle con roba più umida tipo van nelle ma finora ne sono stato piacevolmente soddisfatto.

    Mah devo dire molto strano, le smoking blu che dovrebbero essere come le gold stando al peso (cambia che le gold le trovo solo da 100 e il disegno in filigrana è diverso) le ho proprio paragonate alle OCB premium fumandole contemporaneamente e mi ha dato l’impressione contraria, cioè di essere quel millesimo più opache/spesse, non è che pensavi X-pert e hai scritto nere??? cmq ci sarà un motivo se la colla è più larga, magari rollando normale no problem ma a bandiera (come dice di rollare Seldon) mi toccava leccare il doppio e premere un po’ oltre al problema dello strappo. Poi in fumata andavano anche bene, ma non ci ho trovato grosse differenze con rizla silver e ocb premium… a fare i pignoli una piccola prefenza per le OCB ma quasi nulla.

    OT: Seldon il nick dal Ciclo delle Fondazioni di Asimov?

    By Pierato: la risposta era nel tuo libro di fisica delle medie invece hai dovuto aspettare di scoprire un forum sul ryo, di iscriverti e di chiedere.pensa te quanta attesa inutile!

    #19292

    pierato
    Moderatore

    rollando king size senza filtro, perfettamente liscio, compatto e cilindrico (son parecchio bravino a rollare) le smoking blue le sto trovando ottime, in verità: più opache delle ocb nere (quindi probabilmente un pochettino più pesanti) bruciano meglio e più regolarmente gli umidi specie nella fascia della colla (un po’ più larga ma che attacca benissimo) che non mi fà il cucchiaio se fumo troppo freneticamente. finora le ho messe in uso solo col brebbia e col mac nero quindi, prima di sbilanciarmi del tutto, aspetto di testarle con roba più umida tipo van nelle ma finora ne sono stato piacevolmente soddisfatto.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #19290

    HidroX
    Membro

    Per le smoking blu ti consiglio di lasciar perdere… come peso e consistenza sono simili a OCB Premium e Rizla silver, la differenza sta nella colla schifosa per cui rollando a bandiera fa più fatica a chiudersi e poi ho notato rispetto alle rizla che è più difficile fare uno strappo dritto, a volte mi svirgolava verso la colla e mi riapriva l’ultimo centimetro di sigaretta.

    Io i secchi cmq li fumo sia con rizla azzurre che con le rosse che sono A ma di media densità. Evita le verdi perché gli angolini tagliati rompono solo le scatole a bandiera!

    By Pierato: la risposta era nel tuo libro di fisica delle medie invece hai dovuto aspettare di scoprire un forum sul ryo, di iscriverti e di chiedere.pensa te quanta attesa inutile!

    #19279

    Seldon
    Membro

    Ho comprato le bravo extra fine. Oh ma son davvero extra fine! Prima di dar loro un giudizio definitivo devo riuscire a chiudere una sigaretta decentemente :-D

    #19041

    bigmarco
    Moderatore

    Si si si, nel più bello son dovuto andare via….Comunque Seldon avrai ben capito,  non lo sappiamo mica che cartine ti vanno bene….purtroppo devi provare tu, vedo che hai letto bene la gallery delle cartine, e quando ti capita prova quelle che ti ispirano. Ciao, ancora benvenuto e buone fumate.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #19040

    pierato
    Moderatore

    tagliamo la testa al toro:
    siamo tutti completamente o/t.
    l’autore del topic chiede consigli sulle cartine da usare e le varie metodiche quindi se parliamo di rimozione della carta superflua ai fini del miglioramento del sapore e della rollata mi sta bene ma se continuiamo la solita diatriba sul come ridurre i danni del fumo (con due millimetri di carta in meno, poi…vabbé, ognuno ha le sue opinioni) allora poto il topic da tutto ‘sto o/t e vi rimando a quelli già esistenti sul quanto male fanno i trinciati e le cartine.
    grazie della collaborazione ;-)

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #19032

    Stefany
    Membro

    Hely ha detto:

    Carry ha detto:

    esatto pierato!!siamo ai soliti discorsi

    Scusate tanto Pierato e Carry, non volevo fare “i soliti discorsi” ma solo esprimere una mia opinione… dal punto di vista di una fumatrice “normale” che è passata al ryo come primo passo per fumare meno. Sinceramente preferisco fumare meno tabacco (6 mm)  e meno carta piuttosto che stressarmi e innervosirmi per cercare di fumare meno sigarette.  

      

     

    Hai anche ragione facendo questo discorso,(non c’è nulla di insensato o di male nel tuo punto di vista secondo me)  però capisci che in un blog come questo in cui la gente più che per vizio fuma per piacere non è ben accolto diciamo…Poi è ovvio che ognuno è libero di dire la sua! Personalmente fumo un pò meno dal passaggio al ryo , ma solo per il fatto che ora mi faccio una sigaretta solo quando ne ho proprio voglia e non sto a pensare se con un pò più di carta fa più male ecc…tanto fumare fa male punto.

    "Qui siamo tutti matti, io sono matto, tu sei matta"
    "come sai che sono matta?"
    "Tu sei matta, altrimenti non saresti qui"

    #19027

    lele
    Membro

    Si,io sono passato al ryo per provare qualcosa di nuovo;fumavo 13-15 cicche confezionate,fumo 15-16 o poche volte oltre le 20 paglie ryo,quindi passare al ryo non vuol dire fumare di meno,ma è un modo diverso,poi se uno vuole oltre a fumare di meno anche togliere 2 mm di carta o metterci meno tabacco,non è che la situazione cambi,se ad uno piace gustarsi nel vero senso della parola una cicca a 8 mm senza filtro lo fa senza pensare che quei 2 mm di carta possano peggiorare la salute. E ricordo anche la giusta affermazione by pierato,il fumo non è solo vizio o preoccupazioni per la salute ma è anche una filosofia.

    #19025

    Carry
    Partecipante

    libera di esprimere tutte le opinioni che vuoi! ma qua sono banditi ogni discorso sul piu o meno salutare ahahah

    #19024

    Hely
    Membro

    Carry ha detto:

    esatto pierato!!siamo ai soliti discorsi

    Scusate tanto Pierato e Carry, non volevo fare “i soliti discorsi” ma solo esprimere una mia opinione… dal punto di vista di una fumatrice “normale” che è passata al ryo come primo passo per fumare meno. Sinceramente preferisco fumare meno tabacco (6 mm)  e meno carta piuttosto che stressarmi e innervosirmi per cercare di fumare meno sigarette.  

      

     

    #19018

    Carry
    Partecipante

    esatto pierato!!siamo ai soliti discorsi

    #19016

    pierato
    Moderatore

    Hely ha detto:

    Ciao Pierato,

    del tabacco non se ne può fare a meno (se si ha il vizio) sebbene anche lì si può ridurre facendo le sigarette a 6mm. E così anche con la carta. Meno sostanza nocive si introducono e meglio è a lungo andare.

    fumavi le kim o le marlboro touch prima del trinciato (sono da sei)?
    le mie dita hanno l’abitudine di reggere una king size senza filtro (camel, gauloises brunes…) quindi anche rollando mantengo le stesse misure…e non metto il filtro.
    il fumo non è solo vizio o preoccupazioni per la salute ma è anche una filosofia ed i vecchi fumatori come me sono profondamente legati alla gestualità ed alla ritualità del fumo, non solo all’assunzione di nicotina ;-)
    cioè: se devo fumare meno tabacco e meno carta…non faccio prima a fumare meno sigarette?

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #19015

    Stefany
    Membro

    pierato ha detto:

    vero…ma hai presente quanto cacchio di tabacco aspiro assieme a quei 54000 millimetri di carta?e secondo te mi preoccupo per la carta?

    ahahah ma si è quello che dico anch’io…cioè fumare fa male e basta mica un pò di carta in più cambia la situazone…
    Cmq Bigmarco e Lele mi aggiungo al miniclub ‘impediti nel rollaggio a bandiera’  (in seno buono si intende) ci ho provato solo una volta, ma ho perso la pazienza…xD

    "Qui siamo tutti matti, io sono matto, tu sei matta"
    "come sai che sono matta?"
    "Tu sei matta, altrimenti non saresti qui"

    #19013

    Hely
    Membro

    Ciao Pierato,

    del tabacco non se ne può fare a meno (se si ha il vizio) sebbene anche lì si può ridurre facendo le sigarette a 6mm. E così anche con la carta. Meno sostanza nocive si introducono e meglio è a lungo andare.

    #19011

    pierato
    Moderatore

    vero…ma hai presente quanto cacchio di tabacco aspiro assieme a quei 54000 millimetri di carta?
    e secondo te mi preoccupo per la carta?

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #19010

    Hely
    Membro

    @ mangios

    Non sono tanto daccordo con il fatto che quei pochi mm di carta in più siano niente.

    Se uno fuma 15 sigarette al giorno sono 450 al mese, 5.400 in un anno circa… e 54.000 in 10 anni…

    Io ad esempio rollo con la macchinetta ma taglio spesso mezzo cm. di carta e penso sia meglio.

     

    #19009

    Seldon
    Membro

    mangios ha detto:

    quoto a pieno bigmarco,che faranno mai quei pochi mm di carta!

    Più che altro, visto che fumo tabacco “secco” e quindi poco aromatico, la carta in più si sente.
    #19006

    mangios
    Membro

    ankio ogni tanto rollo a bandiera……..ogni tanto dopo cena fumo con le roll’s………le mitiche smoking oro però l’ho fumate l’ultima volta 6 anni fà…quando nacque mio figlio!

    soprassediamo sul ripieno…ossia un addittivo mescolato al tabacco!!!..hahahahahahaha
    scusate l’off topic.
    cmq ho visto molti che normalmente rollano a bandiera dicendo che fumano meno carta!!!!
    quoto a pieno bigmarco,che faranno mai quei pochi mm di carta!

    #19005

    Lion67
    Moderatore

    bigmarco ha detto:

    …..però vi invidio un po’, a voi sbandieratori……

    … questi ?

    hauhauahauua

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

    #19004

    lele
    Membro

    @bigmarco ti faccio compagnia,tutti quelli che leggo qua sul forum sono capaci o abbastanza bravi,io per farmene una decente ci metto 5 minuti,sperando che non si scolli

    #19002

    bigmarco
    Moderatore

    Appunto Johnny, con i tabacchi che fumo la cartina non la sento, e con tutti sti veleni non saranno due o tre millimetri di carta in più che mi fanno male…..però vi invidio un po’, a voi sbandieratori……ma pazienza, se fossero tutti capaci che gusto ci sarebbe?

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #19000

    Johnny Hooker
    Moderatore

    bigmarco ha detto:

    Ma no, non è per quello, dipenderà anche dall’agilità delle dita.  Impegnandomi riesco anche io a farlo, ma ci metto troppo tempo, ora rollo a otto e ci ho rinunciato. Come quello che cadde da cavallo e disse che tanto voleva scendere.  :-D

    Beh a otto non ha molto senso rollare a bandiera se non sei “padrone della tecnica”, si tratta di 3 mm di carta, mentre se fumi in formato più o meno slim allora ha senso.Sig. bigmarco, le consiglio per “velocizzare la pratica” (è fondamentalmente questione di pratica costante)di fingere, al momento della chiusura, di rollare in maniera canonica, chiudere la sigaretta a secco, ruotarla e leccare il punto giusto..è solo un’ idea diversa, ogni rollatore ha la sua tecnica che varia dalla posizione e lato del filtro, al dito impiegato per la chiusura…trova quella più adatta, ma in fondo…chissenefrega?

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 47 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.