Homepage Forum Off-Topic Le annate migliori dei ns. tabacchi

Le annate migliori dei ns. tabacchi

Questo topic ha 5 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 3 mesi fa da Elefteros.
  • Creatore
    Discussione
  • #126099

    Mac_Ciccio
    Membro

    Mi e’ venuta l’idea di aprire questa discussione, per cercare di capire insieme a voi altri del forum, come negli anni i tabacchi varino o siamo noi fumatori a cambiare…

    Once upon a time…Begin:2008…Dopo aver fumato kilate di tabacco mac baren, sia nero che bianco, posso dire che il miglior anno in cui ho fumato ‘sti danesi e’ stato l’anno 2010. Vero che erano freschi, ma avevano qualcosa di particolare…non saprei come dare un’idea ben precisa…tabacchi stagionati al punto giusto, umettanti e tant’altro…il tutto dava la soddisfazione di una piacevole fumata, della serie “sto fumando” un gran tabacco…Inutile dire che erano le fantastiche buste da 40 gr.. Peccato che in quell’anno mi saranno capitate solo 5 o 6 stecche (bianco-nero)…vabbuo’ andavano distribuite anche per gli altri…la bonta’ e’ per tutti.

    A voi altri la verticale per i tabacchi

    ps: vale anche per tabacchi da pipa, sigari…ed altro.

    Ciao

    Mi hanno detto dal Tabaccaio che il "Senza nome della Mac Baren" è un tabacco da pipa, mi hanno detto una cavolata, vero?
    ovviamente…
    se sulla confezione c’è scritto “roll your own” ci sarà un motivo, chiedi al tabaccaio come si rolla una pipa. (Lux)

Stai vedendo 5 repliche - dal 1 al 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #128531

    Elefteros
    Membro

    Perchè non avviare una petizione per chiedere l’inserimento obbligatorio sulle confezioni della data di produzione?

    #128487

    Roby67
    Membro

    buone le buste da 40 gr di mac nero, buone in buste da 30 fino a metà 2012 molto accentuato l’affumicato e mi sembra anche più scuro dell’attuale.
    vado a memoria, ma anche il samson era più……dark, di gusto meno burleyoso.
    in generale con l’aumento di produzione,cala la qualità, o meglio il gusto è più neutro, adattabile un po a tutti.
    dal 2013 ,ad essere sincero mi rifili un naturale spacciandolo per un altro non lo riconosco,

    #128470

    Mac_Ciccio
    Membro

    comunque l’aumento di vendite e di produzione ha indubbiamente un po’ peggiorato la qualità.<br>

    Tabacco che trovavo squisito, piacevole da fumare…personalmente il migliore tra i naturali: YUMA anno 2011 (vers. blocco di mattonella)

    Mi hanno detto dal Tabaccaio che il "Senza nome della Mac Baren" è un tabacco da pipa, mi hanno detto una cavolata, vero?
    ovviamente…
    se sulla confezione c’è scritto “roll your own” ci sarà un motivo, chiedi al tabaccaio come si rolla una pipa. (Lux)

    #126126

    bigmarco
    Moderatore

    Bella idea veramente. Il tabacco buono è come l’uva per il vino, ci sono annate migliori e peggiori a seconda delle temperature e della piovosità, chissà come mai certi tabacchi sono sempre uguali come i vini nel cartone. Hanno risentito delle ultime annate il Forte Gusto Pieno e il Comune, mentre l’ultima produzione la trovo migliore.
    Del Mac Nero non so ben dire, fumandone tanto ho un opinione falsata e non ricordo bene quello da 40 gr. che comunque ho conosciuto tardi ed era già vecchio, comunque l’aumento di vendite e di produzione ha indubbiamente un po’ peggiorato la qualità.
    L’ultimo Van Nelle non era nel complesso una gran cosa, in una stessa stecca c’erano buste buone e buste insipide….speriamo che torni e che torni com’era.
    Altro trinciato che sto trovando in condizioni ottimali è il Manila, e quando è così per gli altri A. B. in vendita da noi non ce n’è per nessuno.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #126111

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Bella trovata Mac_Ciccio.
    Fumo relativamente da poco, quindi per stilare classifica dell’annata migliore posso contribuire solo in minimissima parte.
    Golden Virginia Verde: 2002-2004 poi il declino.
    Mac Baren B.W.G.: conosciuti e provati nel 2011 ultime buste da 40 e successive da 30, condivido il tuo parere, senza riserve, le buste da 40 seppure più datate avevano una marcia in più, ma quelle da 30 non scherzavano neanche, adesso non li fumo più da un pezzo ma seguendo il forum opterei per i formati citati anche questi da te.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

Stai vedendo 5 repliche - dal 1 al 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.