Homepage Forum TABACCHI ESTERO javanense jongens

javanense jongens

Questo topic ha 14 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 5 mesi fa da ao59.
  • Creatore
    Discussione
  • #4500

    FTP
    Membro

    sapreste dirmi come sono questi tabacchi che molti si fanno portare dalla Germania?

Stai vedendo 14 repliche - dal 1 al 14 (di 14 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #23420

    ao59
    Membro

    Non ti preocupare, basta inumidirlo e diventa fumabilissimo. Chiaramente con molto meno sapore ;-)

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #23373

    FTP
    Membro

    brutta cosa le buste vecchie… spero che mi piaccia lo stesso, anche se dovrò aspettare un po’ prima di aprirlo

    #23344

    ao59
    Membro

    ao59 ha detto:

    ao59 ha detto:

    FTP ha detto:

    sono tutti commercializzati in austria?

    Di preciso non lo so. Ne ho visti solo un paio, ma non ho girato molto per l’Austria.

    Intanto ieri ho aperto la busta del J.J. Classic, acquistata in Austria. C’è da dire, inizialmente, che le scritte sulla confezione hanno caratteri diversi da quelle riportate sulle confezioni del White e dell’Extra, acquistate in germania. Poi c’è uno strano bollino ( tipo monoploio ) della BAT che non ho riscontrato su tutti gli altri tabacchi acquistati in Austria. Inoltre, il tabacco era secchissimo, quasi infumabile. Morale della favola, mi sa tanto di busta molto vecchia, forse un avanzo di magazzino.

    In ogni caso, dopo averlo adeguatamente inumidito, il tabacco non sapeva di niente. Aria pura, tipo Merit Ultra Ultra Light !

    Per cui, sinceramente, non lo consiglio.

    Continuando qui la discussione con FTP sul Javaanse Classic, il problema di quella busta di tabacco, se è esattamente uguale alla mia, non è tanto dovuto alla leggerezza, quanto al fatto che si tratta di una busta molto vecchia, almeno di due anni. Appartiene infatti alla vecchia generazione dei Javaanse. Se noti la foto che ho postato qui sopra, gli altre due, il White e l’Extra, hanno in alto la dicitura 100% FREI VON AROMAZUSATZEN. Inoltre, se leggi la recensione del nuovo J.J. Classic, pubblicata su questo blog http://zigarettendrehen.blogspot.it/, oltre a vedere la nuova busta, scoprirai che ne parlano davvero bene ;-)

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #22916

    Giorgio
    Membro

    ao59 ha detto:

    Intanto, un po’ di foto, giusto per rinfrescare le idee :

    Chi è che bazzica la germania? ;)

    La cosa più facile che io abbia mai fatto in vita mia è smettere di fumare: dovrei ben saperlo, perché l'ho fatto un migliaio di volte.

    #22914

    Gaunt
    Membro

    Questi tabacchi devono essere miei! @_@

    #22887

    ao59
    Membro

    FTP ha detto:

    già che ci siamo, qualcuno sa cos’hanno di particolare lo sterke (il nome non promette bene ;) ) e il tembaco?

    OTho sbagliato a scrivere il titolo!!! un moderatore lo può mettere giusto?

    Lo Sterke ( = forte in olandese ) è uno zware ( viene definito nero come la morte ), mentre il Tembaco è un 3/4 zware, cioè una via di mezzo tra l’halfzware e lo zware. Leggendo qualche recensione in internet,  pare che il Tembaco sia anche speziato ( santoreggia )  oltre che  affumicato ( proprio come un prosciutto ;-) ).

    Una volta  esisteva anche il Van Nelle Tembaco. Anzi, vi posto la foto

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #22875

    borysn
    Membro

    FTP ha detto:

    già che ci siamo, qualcuno sa cos’hanno di particolare lo sterke (il nome non promette bene ;) ) e il tembaco?

    OTho sbagliato a scrivere il titolo!!! un moderatore lo può mettere giusto?

    Sterke non credo che abbia a che fare con la sostanza organica anfibia, ma penso che voglia dire forte (in tedesco Stark, l’olandese non è tanto diverso, quindi Sterke è una varinate possibile)

    #22854

    ao59
    Membro

    ao59 ha detto:

    FTP ha detto:

    sono tutti commercializzati in austria?

    Di preciso non lo so. Ne ho visti solo un paio, ma non ho girato molto per l’Austria.

    Intanto ieri ho aperto la busta del J.J. Classic, acquistata in Austria. C’è da dire, inizialmente, che le scritte sulla confezione hanno caratteri diversi da quelle riportate sulle confezioni del White e dell’Extra, acquistate in germania. Poi c’è uno strano bollino ( tipo monoploio ) della BAT che non ho riscontrato su tutti gli altri tabacchi acquistati in Austria. Inoltre, il tabacco era secchissimo, quasi infumabile. Morale della favola, mi sa tanto di busta molto vecchia, forse un avanzo di magazzino.

    In ogni caso, dopo averlo adeguatamente inumidito, il tabacco non sapeva di niente. Aria pura, tipo Merit Ultra Ultra Light !

    Per cui, sinceramente, non lo consiglio.

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #22724

    ao59
    Membro

    FTP ha detto:

    sono tutti commercializzati in austria?

    Di preciso non lo so. Ne ho visti solo un paio, ma non ho girato molto per l’Austria.

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #22723

    FTP
    Membro

    già che ci siamo, qualcuno sa cos’hanno di particolare lo sterke (il nome non promette bene ;) ) e il tembaco?

    OT
    ho sbagliato a scrivere il titolo!!! un moderatore lo può mettere giusto?

    #22721

    FTP
    Membro

    sono tutti commercializzati in austria?

    #22670

    ao59
    Membro

    Allora, questi tabacchi olandesi, parlo dei tre in foto, prodotti dalla Nemeyer, sono molto diffusi sia in Olanda sia in Germania, tra gli amanti degli American Blend. Tabacchi umidi, molto equilibrati, leggeri ma saporiti, sono tabacchi da tutta la giornata, che sicuramente soddisfano il fumatore medio. Per adesso ho provato solo il White e l’Extra, mentre il Classic è ancora sigillato.

    Il White è più leggero, molto simile per intenderci al Mac Bianco, forse con un po’ di corpo in più. Non pizzica nè gratta in gola.

    L’Extra è un po’ più forte e corposo, simile al Marlboro. Seccandosi tende a pizzicare un po’ la lingua, ma sempre in misura accettabile.

    Per quanto riguarda il Classic, non avendolo ancora provato, ti posso solo dire che, stando ai valori riportati sulla confezione, dovrebbe essere ancora più leggero del White.

    Per completezza, riporto i valori di tutte e tre le confezioni, in ordine crescente, e per cartine tipo A con spessore da 7,2 mm. :

    Classic : condensato 13 mg. nicotina 0,8 mg.;

    White : condensato 14 mg. nicotina 0,9;

    Extra : condensato 14 mg. nicotina 1,0 mg. 

     

    Esistono poi, della stessa casa, l’halfzware, lo Sterke, ed il Tembaco. Tabacchi più forti e che non ho ancora provato, sui quali quindi non mi esprimo. Saranno sicuramente testati nel prossimo viaggio in germania/olanda.

    N.B. : questi tabacchi si trovano anche in Austria, almeno nelle tabaccherie più fornite, anche se non sono riportati nel listino ufficiale della Tabaccoland.

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #22659

    ao59
    Membro

    Intanto, un po’ di foto, giusto per rinfrescare le idee :

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #22656

    ao59
    Membro

    Bbuoni ;-)

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

Stai vedendo 14 repliche - dal 1 al 14 (di 14 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.