Homepage Forum Off-Topic golden virginia giallo schifezza al 100% date un motivo leggete

golden virginia giallo schifezza al 100% date un motivo leggete

Questo topic ha 8 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni fa da torinese24.
  • Creatore
    Discussione
  • #3440

    torinese24
    Membro

    allora se fatto asciugare un po di tabacco nel termosifone

    ed li tutto a posto infatti e secco che e paragonabile al american spirit ma praticamente
    quando si fuma, mmmh come si dice alla punta della lingua e pugente ed acido e normale? e a causa della seccatura?

Stai vedendo 8 repliche - dal 1 al 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #5255

    torinese24
    Membro

    grazie del consiglio andreuccio ora si puo vendere al centro comerciale se ce

    #5254

    Andreuccio
    Membro

    Leggiti la discussione sul Camel. E’ molto bella e non potrei riassumertela qua.
    A me è piaciuto, ma è pieno di addittivi ma per te che vuoi un umido/aromatizzato, forse non sarebbe un grosso problema.
    Christian la nocciola l’ha descritta nel Blues (che io non ho mai provato)
    Però penso che a Torino, se giri 3 o 4 tabaccai, magari in centro o in posti di passaggio, i due consigliati dal Mago Otelma puoi trovarli.
    Prova con tabaccai vicini a bar molto frequentati o anche in quelli dentro ai centri commerciali.

    #5253

    torinese24
    Membro

    andreuccio il tabacco camel potrebbe essere buono?basta che sia una cosa alla nocciola o noce moscata,che sia dolce e aromatizzato che altro oltre al amiral e black davil(oltre ad essere introvabili)o se no un bel old holborn giallo potrebbe anche andar bene?fai tu 

    #5252

    Francesco
    Membro

    Il tabacco deve seccare/evaporare il più lentamente possibile, il che è un guaio se non vedi l’ora di fumartelo. Ma accelerando il processo non ottieni lo stesso risultato. Non ti è mai capitato di rullarti una cicca e magari dimenticartela lì per tutta la giornata, per poi ricordartene magari la sera, accenderla e trovarla particolarmente buona? Questo perchè il tabacco ha avuto tutto il tempo di evaporare l’umidità in eccesso, in modo lento e naturale; cosa che se fosse accaduta nel giro di 5 minuti su un termosifone, avrebbe certamente avuto un esito diverso.

    #5250

    Arelok
    Membro

    Concordo col socio Andreuccio (buonasera a te!) sul trattamento: non si secca mai in quel modo un tabacco, e nemmeno mettendolo in forno, già che siamo in tema.
    Ti dico già che il Golden Virginia ha una caratteristica di acido, a me rimane addirittura in gola. Lascia perdere, al massimo prova a venderlo a qualche tuo amico, se ci riesci.
    Semi-umido tipo il Golden…mmm…Old Holborn Giallo direi, o Aromatic Shag.

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

    #5249

    Andreuccio
    Membro

    Beh, così su due piedi, ma qui vado a sensazioni, a te potrebbe piacere il Black Devil Special (quello nero), alternato con l’Amiral.
    Questo è il mio consiglio per i tuoi acquisti.
    Prendili e fammi sapere cosa ne pensi.
    Beninteso che si tratta di un consiglio quasi alla Mago Otelma…quindi quando li compri, occhio a non incrociare le mani sopra la testa, che potrebbero bloccarsi per sempre  :-D
    E non dimenticare di prendere 3 o 4 pacchetti di cartine diverse, con cui farti le tue prove.
    Magari un Rizla rosso, un Bravo rosa, un Ocb x-pert o blu e uno a caso che ti ispira.
    Sui filtri non mi esprimo, ma non andare sotto i 5,5 / 6 mm

    #5244

    torinese24
    Membro

    ok,sapresti consigliare un tabacco semi-umido simile al golden virginia ma piu buono e aromatizzato?

    #5243

    Andreuccio
    Membro

    Beh, di base non è un gran tabacco, non dovresti meravigliarti così tanto.
    Secondo me poi, hai usato un metodo pessimo per seccarlo. Bastava lasciarlo all’aria, a temperatura ambiente, qualche oretta. Ma forse avevi solo quello e volevi “risolvere” in fretta.
    Non farne un dramma se un tabacco non ti piace.
    A me per esempio non è piaciuto un tabacco che in teoria è un Signor Tabacco, ovvero il Mac Baren Green.
    Mentre per altri è proprio buono, come il socio (Ciao!!) Arelok.
    Ma non è un dramma, ho provato a seccarlo, all’aria, su un piatto, a ri-umidificarlo con la pietra di terracotta, con cartine di un tipo, di un altro, ma non c’è storia, il Green, a me, non piace. Non penso di comprarlo ancora. Anche perchè ne avrò 30 e più grammi e non so proprio quando fumarli…
    Non ci pensare, semplicemente il GV giallo, non fa per te. Quello che hai sentito sulla lingua dovrebbe essere dato dal tabacco Virginia. Un pò tutti i Virginia puri, qualcuno più, qualcuno meno, aggrediscono la lingua e il palato. Ma io non sono così esperto da sapertelo spiegare bene.
    Consiglio personale, cambia tabacco e quello tienilo li di scorta o per tagliare uno dei prossimi tabacchi, magari uno che troverai un pò troppo forte.

Stai vedendo 8 repliche - dal 1 al 8 (di 8 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.