Homepage Forum TABACCHI ESTERO Fleur du Pays Nr.1

Fleur du Pays Nr.1

Questo topic ha 103 risposte, 30 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 5 anni, 8 mesi fa da AngelHeart27.
  • Creatore
    Discussione
  • #3679

    Jim.
    Membro

    Apro questa discussione riguardo un tabacco che mi incuriosisce parecchio, e che teoricamente dovrebbe essere ordinabile in tabaccheria, sia in busta da 40 grammi che in barattolo da 200, ma che alla fine non ho mai trovato da nessuna parte.

    Da quel che ho capito, sulla carta è un american blend praticamente natural, in quanto dovrebbere riportare meno dell’1% di additivi e conservanti vari.
    Qualcuno l’ha provato? Se sì, che ne pensa?

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

Stai vedendo 25 repliche - dal 76 al 100 (di 103 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #12175

    jimbo
    Membro
    #12174

    jimbo
    Membro
    #12173

    jimbo
    Membro
    #12171

    jimbo
    Membro
    #12167

    jimbo
    Membro

    hahahahaha leggendo la vostra ultima diatriba ed essendo stato chiamato in causa non posso fare a meno di farmi una bella risata :D  confermo tutto quello che ho scritto tempo fa !!!  il tabacco fleur du pays esiste e io a volte lo fumo (comprata una busta settimana scorsa )  sfortunatamente per voi …lo vendono solo nella mia città ( al confine con la francia )  ventimiglia (im) . a questo punto l’interrogativo è questo:  se questo tabacco non è reperibile nel resto delle regioni italiane può essere che dei tabaccai della mia città  (non tutti , solo 2 ) hanno dei ganci e se lo fanno arrivare dalla vicina francia !  secondo me, addirittura  lo vendono solo ed esclusivamente  nella mia città ( essendo città di confine ) ecco perchè in altri posti risulta introvabile !!!  per concludere riconfermo ancora quello che ho scritto su tempo fa, la busta presenta 2 scritte : una in francese e una in italiano con la descrizione del prodotto ( non c’ è attaccato niente di strano nella busta, sarebbe assurdo ) :D   appena posso posterò una foto. vi saluto e non fatevi troppe paranoie ^_^

    #12166

    FumoNero
    Membro

    Jim. ha detto:

    FumoNero ha detto:

    magari il tabaccaio gli ha attaccato le scritte in italiano (con i tabacchi da pipa spesso accade di avere la latta con l’adesivo attaccato sopra…)

    Azz, non sapevo potesse accadere una cosa del genere… Cmq non so, può anche darsi, però ricordo un post di qualcuno che disse di averlo trovato in un autogrill in autostrada sulla via di Brescia e tutto mi suona ancora più strano… Mi pare difficile che un tabacco da commercio estero si trovi in Italia in questo modo, ma mi pare assurdo che si trovi così casualmente e raramente nel nostro paese… Che storia :/

    Oppure senza voler accusare e puntare il dito su nessuno… in realtà questo Fleur du Pays non è mai stato trovato…
    #12165

    Jim.
    Membro

    FumoNero ha detto:

    magari il tabaccaio gli ha attaccato le scritte in italiano (con i tabacchi da pipa spesso accade di avere la latta con l’adesivo attaccato sopra…)

    Azz, non sapevo potesse accadere una cosa del genere… Cmq non so, può anche darsi, però ricordo un post di qualcuno che disse di averlo trovato in un autogrill in autostrada sulla via di Brescia e tutto mi suona ancora più strano… Mi pare difficile che un tabacco da commercio estero si trovi in Italia in questo modo, ma mi pare assurdo che si trovi così casualmente e raramente nel nostro paese… Che storia :/

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #12164

    FumoNero
    Membro

    Jim il discorso è molto semplice, se il Fleur du Pays fosse venduto in italia attraverso un distributore privato (come avviene per lo Yuma ad esempio) ci sarebbe stato più di qualcuno a trovarlo, magari in zone lontanissime fra loro della penisola, ma qui parliamo di una sola persona… non che questo forum sia un campione sufficiente della popolazione fumatrice, però questo sarebbe veramente l’unico caso in cui fra tutti noi solo 1 sarebbe riuscito a trovarlo, ora io non voglio mettere in dubbio la parola di Jimbo per carità, ma io propenderei per l’opzione estero in qualche modo, magari il tabaccaio gli ha attaccato le scritte in italiano (con i tabacchi da pipa spesso accade di avere la latta con l’adesivo attaccato sopra…) e poi voglio dire stiamo parlando di un avvistamento datato 4 mesi fa e di cui non abbiamo mai più avuto notizia…

    Personalmente non è in vendita!

    #12162

    Jim.
    Membro

    REGINA ha detto:

    FumoNero ha detto:

    Non è attualmente distribuito da noi, inutile ordinarlo!

    quindi quello trovato in liguria potrebbe essere arrivato dal confine??

    Sapete che non credo in questa possibilità? Secondo me è italiano arrivato dall’Italia, in listino c’è e Jimbo al tempo disse che le scritte erano tutte in italiano. Al confine con uno stato le scritte sono scritte nelle lingue di entrambi gli stati. Ad esempio, in Svizzera italiana (nel canton Ticino) le scritte su sigarette e tabacchi sono sia in italiano, che in francese, che in tedesco.

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #12142

    FumoNero
    Membro

    finchè non vedo la busta non ci credo… ;)

    #12136

    REGINA
    Membro

    FumoNero ha detto:

    Non è attualmente distribuito da noi, inutile ordinarlo!

    quindi quello trovato in liguria potrebbe essere arrivato dal confine??

    #12132

    FumoNero
    Membro

    Non è attualmente distribuito da noi, inutile ordinarlo!

    #12127

    gigibuzz
    Membro

    lho visto solo in Francia, ma non conoscendolo ai tempi son stato babbeo e non lho comprato, cmq Francia.

    #12118

    ao59
    Membro

    ao59 ha detto:

    Grazie, Regina. Ti prometto che se riuscirai ad averlo mi piombero’ a Brescia ( anche per lo Yuma ) !I codici per il F.d.P. sono :2309 per il 40g. e 2310 per il barattolo da 200g.ciao

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #12117

    ao59
    Membro

    Grazie, Regina. Ti prometto che se riuscirai ad averlo mi piombero’ a Brescia ( anche per lo Yuma ) !
    I codici per il F.d.P. sono :
    2309 per il 40g. e 23010 per il barattolo da 200g.
    ciao

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #12114

    REGINA
    Membro

    mi unisco a voi ragazzi per la ricerca e lunedi’ lo provo a mettere in ordine e vediamo come siamo messi qua al magazzino di Brescia qualcuno ha sotto mano il codice??

    #12112

    ao59
    Membro

    Qualcuno mi sa dire dove reperire il fleur du pays n° 1 ?
    E’ uno dei tabacchi a cui sto dando la caccia ma ormai senza speranze. Il fatto poi che dovrebbe essere distribuito in Italia mi fa davvero imbestialire!
     ciao

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #9091

    Jim.
    Membro

    Non è arrivato, ma il titolare mi ha chiesto se l’avessi mai visto in italia e ho riferito che “un conoscente l’ha visto in liguria” ( :D ) e mi ha detto che lo fa arrivare “per vie trasverse”, al che non gli ho nemmeno chiesto cosa volesse dire ahah. Minimo dopodomani e massimo fra una settimana potrebbe esserci sul serio.

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #9084

    Brasso
    Membro

    Beati voi, me lo fumerei volentieri ma ormai ci ho rinunciato, l’ho riordinato tipo 5 volte, aspettato un mese e mezzo per poi sentirmi dire che era impossibile farselo arrivare.

    Tu di che zona sei jimbo?

    #9082

    jimbo
    Membro

    hahahaah :)  no non è un’allucinazione, nella mia zona lo vendono solo in 2 tabaccherie,però capisco che sia poco reperibile in altri posti.  purtroppo è cosi, ogni zona d’italia ha i suoi magazzini del monopolio dove reperire i tabacchi.  per farti un’esempio pensa che nella mia città non sono ancora riuscito a trovare i 2 manitou !!!   li fumerò quando saranno reperibili non sono un tipo che ordina tabacchi.  ps. se tu lo hai ordinato allora hai buone possibilità. ciao

    #9040

    Jim.
    Membro

    Porto su la discussione perché l’ho ordinato, e se tutto va bene e quella di Jimbo non era un’allucinazione, sabato potrebbe esserci a Monza. Vi farò sapere.

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #8328

    Jim.
    Membro

    jimbo ha detto:

    ciao !  io l’ho tovato proprio la settimana scorsa :)  e vi posso dire che è davvero un ottimo tabacco american blend naturale , ne sono rimasto colpito perchè è davvero buono.  ha un corpo medio, nè troppo pesante,nè troppo leggero. il suo gusto ricorda un po’ l’origenes classico ( quando è fresco )  ma come tabacco risulta migliore :  non gratta in gola, non stufa, non lascia la bocca secca e tiene bene l’umidità ( non ha bisogno di essere umidificato ) anche se è un semi-secco.  nella busta c’è scritto che è un tabacco naturale senza additivi (quindi niente additivi,neanche l’1% ). vi riporto cosa cè scritto nella busta : fleur du pays n1 è fabbricato secondo una ricetta originale e tradizionale con il 100 % di foglie di tabacco rigorosamente selezionale,senza aggiunta di aromi artificiali nè tabacchi ricostituiti. noi vi garantiamo cosi il gusto naturale al 100 % del tabacco biondo. effetivamente è un tabacco poco conosciuto e commercializzato credo sia pure sottovalutato rispetto al altri brand più famosi (tipo il N.A.S ) . è prodotto in belgio dalla  gryson che tra l’altro produce altri 2 tipi di fleur du pays anche un interessante naturale scuro (qui non venduto purtroppo) . per concludere dico che fino a qualche mese fa l’ho visto solo in barattolo da 200gr  (ma non potevo prendere un barattolo per provarlo )  ma adesso è arrivato anche in busta da 40gr.  chissà che non si diffonda anche in altre zone ??? io abito in liguria a ponente. ps. l’unico difetto del fleur du pays è che ha qualche imperfezione (rondelle etc ) ma è davvero un tabacco naturale che merita. lo ricomprerò sicuramente.

    Bella lì che l’hai trovato! Saresti anzi disposto a spedirmene una busta? Ovviamente sotto risarcimento col metodo che preferisci!

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #8323

    FumoNero
    Membro

    Ohhh finalmente qualcuno l’ha trovato… adesso riparte violentissima la caccia!

    #8317

    Brasso
    Membro

    Io l’avevo provato l’anno scorso, me l’aveva portato la mia ex dalla francia, purtroppo solo una busta.

    Non so se l’abbiano cambiato adesso ma al tempo sono sicurissimo che ci fosse scritto che aveva meno dell’1% di additivi, non era natural al 100%.
    Cmq era davvero buono, per quello mi son sbattuto parecchio per cercarlo qui a Milano, ho provato ad ordinarlo più volte ma non c’è stato niente da fare, mi han detto che non era reperibile dopo svariate volte che tentavo.
    Tra l’altro in Germania non credo neanche che venga commercializzato visto che sui siti tedeschi non l’ho ancora visto, speriamo si diffonda presto anche da noi perchè merita davvero.

    #8312

    jimbo
    Membro

    ciao !  io l’ho tovato proprio la settimana scorsa :)  e vi posso dire che è davvero un ottimo tabacco american blend naturale , ne sono rimasto colpito perchè è davvero buono.  ha un corpo medio, nè troppo pesante,nè troppo leggero. il suo gusto ricorda un po’ l’origenes classico ( quando è fresco )  ma come tabacco risulta migliore :  non gratta in gola, non stufa, non lascia la bocca secca e tiene bene l’umidità ( non ha bisogno di essere umidificato ) anche se è un semi-secco.  nella busta c’è scritto che è un tabacco naturale senza additivi (quindi niente additivi,neanche l’1% ). vi riporto cosa cè scritto nella busta : fleur du pays n1 è fabbricato secondo una ricetta originale e tradizionale con il 100 % di foglie di tabacco rigorosamente selezionale,senza aggiunta di aromi artificiali nè tabacchi ricostituiti. noi vi garantiamo cosi il gusto naturale al 100 % del tabacco biondo. effetivamente è un tabacco poco conosciuto e commercializzato credo sia pure sottovalutato rispetto al altri brand più famosi (tipo il N.A.S ) . è prodotto in belgio dalla  gryson che tra l’altro produce altri 2 tipi di fleur du pays anche un interessante naturale scuro (qui non venduto purtroppo) . per concludere dico che fino a qualche mese fa l’ho visto solo in barattolo da 200gr  (ma non potevo prendere un barattolo per provarlo )  ma adesso è arrivato anche in busta da 40gr.  chissà che non si diffonda anche in altre zone ??? io abito in liguria a ponente. ps. l’unico difetto del fleur du pays è che ha qualche imperfezione (rondelle etc ) ma è davvero un tabacco naturale che merita. lo ricomprerò sicuramente.

Stai vedendo 25 repliche - dal 76 al 100 (di 103 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.