Homepage Forum Welcome Ex-non fumatore!

Ex-non fumatore!

Questo topic ha 12 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 7 mesi fa da woland.
  • Creatore
    Discussione
  • #117811

    Will
    Membro

    Ciao a tutti =D

    Mi chiamo Guglielmo, 24enne della provincia di Bergamo emigrato in provincia di Varese per lavoro!

    Sono un ex-non fumatore, nel senso che fumavo.. Poi smisi, per circa 2 anni.. E ora, per “cause di forza maggiore”, mi ritrovo a fumare di nuovo XD

    Giusto per avere una mia introduzione (romanzata) fumaiola: vengo da una famiglia di fumatori (me compreso, fanno 5 su 6! XD) e ho iniziato a fumare che avevo 16 anni circa.. O qualcosa del genere. Ero tipo in terza superiore, ecco!

    Siccome sono un maschietto e mio padre fuma Marlboro rosse, attaccai anche io da quelle. Esatto: niente vie di mezzo: con un gruppo di amici, una bella ragazzina che mi offriva “la paglia” e un po’ di alcool, ho iniziato con quelle che definiscono “le sigarette forti più diffuse”. Che storia triste D:

    Scherzi a parte.. Nel corso degli anni, ho fumato in prevalenza Marlboro rosse, prevalentemente pacchetto morbido perchè fa figo, alternando alle medium perchè un po’ più leggere e “meno costose”.. Naturalmente, lungo il cammino ho provato numerose altre sigarette che non hanno lasciato alcun ricordo particolare: tutti i colori delle Marlboro (comprese delle Dark Menthol portatemi dal giappone!), tutti i colori delle Diana, tutti i colori delle Phillips Morris, West, Chesterfield, Camel (che disgusto!)  e altre che non ricordo.. Insomma, nessuna mi convinceva come le Marboro rosse e, spesso, non mi sentivo per niente appagato dalla fumata! Alcune, come le Phillip Morris di mia madre, non avevano neanche sapore! Se volevo fumar forte, allora toglievo il filtro alle mie Marlboro.. E dovevo star seduto un attimo XD

    Fino a che, un giorno, un amico dell’est mi introdusse nella miglior sigaretta (preconfezionata) che io avessi mai fumato: Davidoff rosse. Un profumo, un sapore, un vigore! Me ne innamorai alla prima tirataLa provai in tutte le varianti (rosse, bianche, blu e verdi, per collezionare i pacchetti), era amore! Una la provai senza filtro.. E faticai a finirla! Avevano un solo difetto: erano tanto buone quanto costose (smisi che costavano 4.50). Così, per alleggerire il carico di fumo e non alleggerire troppo il portafogli, un amico mi introdusse alle Lucky Strike: buone, leggere, un sapore davvero particolare e diverso da molte.. Ma un po’ stucchevole. Iniziai quindi ad alternare Lucky e Davidoff o Marlboro, a seconda della reperibilità (le prime buone ma non comuni, le seconde le trovi anche nei cessi dei locali), poi solo Marlboro e Lucky (pacchetto morbido!), poi solo Lucky.. E poi, dopo un mal di gola e un pacchetto di Marlboro medium in 2 giorni, smisi.
    Non ero un gran fumatore: se fumavo 4 sigarette al giorno, erano tante e, alcuni giorni, non fumavo affatto. Smettere fu facile, nonostante l’ambiente sempre ricco di fumatori (un mio amico fa un pacchetto di Marlboro al giorno..).

    E così divenni un ex-fumatore. Per 2 anni circa XD

    Ultimamente, fra rotture di scatole e lavoro, mi son ritrovato, permettetemi il francesismo, le palle piene. Così ho ceduto prima a qualche sigaretta offerta (non ricordo più che schifo erano, ma erano blu..), poi comprai un pacchetto di Lucky.. Poi un altro.. Ma mi ritrovai subito stufato delle solite, ma buone, Lucky.
    Idea: faccio il figo e mi compro il tabacco da rollare! Easy story: prendo delle cartine sottili, dei filtri piccoli (per fare sigarette più piccole e meno cariche) e mi compro.. Ah, sì: il mio compagno di classe fuma Golden Virginia! Ricordo che lo elogiava sempre, soprattutto perchè rimane umido!

    La settimana scorsa mi faccio insegnare come si rolla.. Vado dal tabaccaio, compro un Golden Virginia giallo da 40gr (completamente ignorante in materia), cartine Rizla silver (ignaro del fatto che le cartine hanno spessori diversi, oltre che dimensioni), filtri Rizla ultra slim (piccolo filtro = poco tabacco) e sfoderai di nuovo il mio adorabile Zippo che, a momenti, non sapevo come tenere in mano.
    Mai scelta fu peggiore. Fatta su una sigaretta alla menopeggio, me la accendo e.. Che delusione. Il tabacco scelto era ben al di sotto delle mie aspettative e non mi piace neanche un po’. Cosa peggiore, ora che lo ho da una settimana circa e ne ho fumate una trentina, il sapore mi sembra anche peggiorato!

    Io non sono quello della “pausa fumata e via”.. Preferisco godermi una sigaretta saporita, magari forte, seduto in compagnia o in contemplazione. Pensavo che il Golden Virginia andasse più o meno bene, vedendolo spesso e un po’ ovunque, mi sembrava un tabacco “medio” e per tutti.

    Così, sono corso ai ripari su internet ed eccomi qui.. Dopo essermi spulciato tutta la sezione “tabacchi italiani”, letto un sacco di recensioni sui tabacchi (evviva: il Golden Virginia ne ha un sacco negative come la mia impressione! XD) e DIVORATO la sezione “trucchi e consigli”!

    Ora che mi conoscete un pochino, *piccolo inchino*, vorrei chiedere a voi, con la vostra esperienza: quale tabacco da rollare, potrebbe essere adatto a me?
    Col senno di poi, sarei dovuto venire qui prima XD

    Quale, secondo voi, può venire incontro alle mie “richieste” e aspettative? L’ideale per me sarebbe provarli un po’ tutti.. Ma come fare, senza spendere un capitale in tabacchi che potrebbero non piacermi? XD
    Leggendo i vostri commenti e le vostre recensioni, sarei puntato sul Blues Virginia.. Oppure sul SenzaNome Green o Black (forse, questo, può essere troppo forte?). Se qualcuno potesse aiutarmi a fare un paragone con le sigarette normali a cui ero abituato, sarebbe ideale =)

    Intanto me ne rollo un’altra.. Sperando di finire presto questa dannata busta da 40! XD

    Grazie in anticipo a voi tutti.. E scusate per il lungo post! =P
    Se avete bisogno, chiedete pure!

    Guglielmo

Stai vedendo 12 repliche - dal 1 al 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #117999

    woland
    Membro

    Ciao Will!

    Molto della tua storia combacia con la mia esperienza anche se hai l’ età del più piccolo dei miei figli, che non ha mai fumato.

    Anche mio padre fumava pacchetti rossi, ma si trattava di Pall Mall king size che inizialmente arrivavano tramite amici americani (Verona-base Usaf).

    Anch’ io mi sono divertito a provare ogni genere di sigaretta apprezzando particolarmente il tabacco Virginia. Il mio consumo inizialmente limitato si era assestato oltre le 20 al giorno. Poi mi sono capitati dei guai, di cui il peggiore in cima a una montagna, da solo, nella neve: mi sono acceso la “sigaretta della vittoria” e mi sono trovato a 150 pulsazioni che non riuscivo ad arrestare.

    Ho tentato la compressione delle carotidi, la regolazione della respirazione: niente.

    Così mi sono buttato giù per un canalone innevato come lungo un ripido scivolo ed ho saltato e corso fino che non sono arrivato al fondovalle dove avevo la macchina. Una pessima esperienza.

    Nel 1988 ho smesso completamente di fumare ed ho perseverato per una decina d’ anni.

    Poi ho acceso qualche sigaretta:

    Una

    Poi per una settiamana niente

    Mi sono assestato che se ne avevo voglia potevo accondermi una sigaretta.

    Non sono tanto d’ accordo con chi ti dice:  “Meglio una bella forte”

    Una sigaretta deve avere un buon sapore, lasciarti una traccia piacevole sulla lingua ed essere un intermezzo rilassante nel corso della giornata.

    A quelle condizioni ritengo che faccia danni limitati, così come un aperitivo o un calice di ottimo vino non abituale.

    Un uso diverso é un gioco che non vale la candela perché la contropartita é altissima: niente fiato e una fine assolutamente non augurabile: quella che ho visto fare a mio padre.

    Ma quella é un’ altra storia

    #117883

    puggod
    Membro

    Per quanto riguarda il mio Golden Virginia, sto anche cercando di offrirlo il più possibile a chi conosco e che fuma.. Dato che mi scoccia un po’  buttarlo via “per intero” XD

    ciao @will… bentrovato!

    non buttarlo o ‘dilapidarlo’ il tuo GV… mettilo in un barattolo ed ogni tanto fatti una paglia… non è detto che dopo aver fumato altro tabacco per un pò di tempo non ti possa sorprendere, o almeno sembrare un pò meglio… a me capita spesso…

    e poi esiste sempre la carta “miscela” che ti permette di riciclare quasi tutto, o la carta “aromatizzazione”!

    pur non potendo aggiungere molto ai consigli che ti sono già stati dati, mi permetto di sussurrarti… ‘Yuma’: se lo trovi in buono stato, e questo non sembra essere molto facile ultimamente (!!!) da la paga a tutti i secchi in circolazione… secondo me ovviamente!

    in ultimo anche se fumi poco non acquisterei tabacchi solo perchè in confezioni da pochi grammi: il tabacco si conserva bene con un pò di cura ed hai la possibilità di assaggiare un pò di tutto fino a trovare l’amore della tua vita… o visto che in genere siamo tabacco-poligami… gli amori della tua vita

    #117877

    tubelover
    Membro

    Vai tranquillo seguendo i consigli di @carry American Spirit  Organic e Mac Nero sono i migliori candidati nelle loro categorie, fumi meno e meglio te lo dice un ex marlborista come te

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #117874

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Blues virginia, è uno di quei tabacchi che ti piace o che ti fa schifo, mi ero ripromesso di ricomprarlo ma non riesco più a trovarlo da nessuna parte e se non lo trovo fresco non lo compro, quindi per ora ti consiglierei di soprassedere per il momento.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #117871

    Will
    Membro

    Wow, grazie a tutti per il benvenuto =D

    Il consiglio di bigmarco è oltremodo ben accetto, dato che ha centrato perfettamente il punto: preferisco di gran lunga fumare poco, ma bene!! Una fumata.. Da meditazione, diciamo. Accompagnata, magari, da un bel fumo denso =P (come sono poetico!!)
    Dato che non ho intenzione di fumare più di 3-4 sigarette al giorno, l’ideale per me sarebbe comprare del tabacco in “piccole porzioni”: se mi dite che il MacBaren Nero è ora disponibile in versione da 15gr, non mi resta che buttarmi su quello =D

    Pensavo di provare prima il Blues Virginia o, secondo voi, non rispecchia i miei “gusti” e potrei trovarmi di nuovo con un tabacco che non mi fa impazzire?

    Cartine e filtri, per ora, termino queste.. Dopodichè mi adeguerò! Per quanto riguarda il mio Golden Virginia, sto anche cercando di offrirlo il più possibile a chi conosco e che fuma.. Dato che mi scoccia un po’  buttarlo via “per intero” XD

    Grazie ancora a tutti =)

    #117865

    dave floyd
    Moderatore

    Benvenuto. Quoto bigmarco e in più insisto senza dubbio il mac nero, ora venduto (se lo trovi) anche in versione 15gr.

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

    #117856

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Ah, se c’è da appoggiarla a bigmarco io non mi tiro mai indietro…

    Benvenuto Will..ecco una tastiera nuova di zecca, con tutto quello che hai scritto ti servirà di sicuro!

    (In realtà apprezzo molto la tua presentazione, qui di solito sono tutti timidi…)

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #117853

    Carry
    Partecipante

    ciao e benvenuto, appoggio le parole di bigmarco quindi lascia stare gli ultra slim..sono un fan del fumare meno ma fumare meglio! se sei un amante delle davidoff ti consiglio natural american spirit, meglio se organic. ma anche manitou (tutta la famiglia). se invece vuoi provare qualcosa di diverso e di umido ti consiglio drum blu, samson blu e mac baren nero.

    #117829

    MeLaRollo
    Membro

    Benvenuto e, qualunque tabacco tu decida di fumare, buone rollate!!! 🙂

    #117827

    tubelover
    Membro

    Ciao benvenuto su RT quoto anche io @big marco

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #117818

    mortalito
    Membro

    Dai retta a Bigmarco e benvenuto

    señor por favor, puede abrir la cortina ?
    quiero mirar un poquito de cielo.

    #117812

    bigmarco
    Moderatore

    Ciao Guglielmo, ma se eri abituato a fumare quattro o cinque sigarette forti al giorno perché  vuoi rovinare tutto fumando dieci rollatine ultraslim da 5,5 mm.?? Dai retta, fuma poco ma fuma forte, mica fumavi le Cortina Ultra Slim. Prova con i filtri regular, e quando finisci il G.V. Giallo prova il Drum blu e se ti piace il Mac Nero, poi prova qualche tabacco naturale, il Natural American Spirit dovrebbe piacerti. Tanto fumare fa male comunque, è inutile fumare leggero se non ti soddisfa.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

Stai vedendo 12 repliche - dal 1 al 12 (di 12 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.