Homepage Forum Welcome Dilettante allo sbaraglio!

Dilettante allo sbaraglio!

Questo topic ha 12 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 4 mesi fa da lele.
  • Creatore
    Discussione
  • #4106

    Smoke75
    Membro

    Ciao a tutti!

    Ebbene sì … mi reputo un dilettante del settore tabacco, perlomeno nella versione handmade, e siccome sono sempre più tentato dall’idea di ridurre il numero di sigarette fumate e soprattutto fumare meglio … chiedo aiuto a voi esperti del settore per evitare di toppare al primo tentativo! :-D

    Premetto che sono un discreto fumatore (10/15 sigarette al giorno) e dopo aver fumato CHESTERFIELD LIGHTS (alla lunga troppo dolciastre) e per anni MARLBORO LIGHTS, mi sono assestato (anche per ovvi motivi economici) sulle PALL MALL BLUE.

    L’obiettivo quindi è fumare meno ma … decisamente MEGLIO!

    Non ho ancora provato a comprare tabacco, cartine e filtri quindi … avrei bisogno di qualche consiglio per evitare di rimpiangere immediatamente i pacchetti di sigarette …

    HELP!!!

    Ciao

    Smoke75

     

Stai vedendo 12 repliche - dal 1 al 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #12596

    lele
    Membro

    allora,io come credo moltisimi altri uso l’humidor,un barattolo a chiusura ermetica,io c’e l’ho in vetro perchè poi lo tengo al buio,oppure lo puoi prendere in ceramica..io per esempio col NAS organic che si sbriciola in pochissimo,mi è durato una 20na di giorni usando qualche volta la pietra umidificatrice per rianimarlo quel pochettino che basta..per l’origenes la stessa cosa

    #12595

    Smoke75
    Membro

    Ehm … diciamo che dopo aver litigato per qualche minuto con la ROLLING MACHINE … è finalmente uscita una sigaretta degna di questo nome! :-D

    Probabilmente nella preparazione della prima sigaretta devo aver toppato la quantità di tabacco e mi sono “bruciato” la sigaretta in pochi istanti …

    Quindi posso abbondantemente confermare quanto indicato da While1!
    MEA CULPA! La mia seconda sigaretta handmade è durata molto di più delle preconfezionate!

    Le cartine ROLLING ROYAL me le ha date il tabaccaio in alternativa alle RIZLA SILVER. Sulla confezione leggo “Foglietti con gomma arabica naturale | Carta extra fine”

    Avete consigli per la conservazione dei 3 tabacchi che ho preso ?

    Chiedo perchè sono curioso di provare l’ORIGENES ma una volta aperto non vorrei rovinarne l’aroma visto che non credo lo fumerò tutto a breve … a meno che non mi crei una forte dipendenza!!

    #12594

    while1
    Membro

    Smoke75 ha detto:

     Unica perplessità … la cartina corta … forse per come sono abituato, una sigaretta mi sembra duri molto di più. 

    Se la cartina che hai usato è di quelle non autocomburenti è pressochè impossibile…non conosco queste “ROYAL Extra light paper”, che tipo di cartina è?
    #12593

    Smoke75
    Membro

    Grazie a tutti per i consigli al neofita! :-D

    Dunque … sono appena tornato dalla tabaccheria con …

    CHESTERFIELD RYO blu (come da consiglio di Rob)

    ORIGENES (100% TABACCO NATURALE SENZA ADDITIVI) … perchè da quello che ho letto è il miglior tabacco e quindi … se devo fumare di meno … voglio fumare il MEGLIO!

    e per finire … su consiglio del tabaccaio (lo fuma da circa 20 anni …) OLD HOLBORN GIALLO

    Cartine RIZLA Silver e ROYAL Extra light paper

    Filtri RIZLA Slim

    E per sicurezza … ROLLING MACHINE della Smoking :-D

    Ho appena provato il CHESTERFIELD RYO e … incredibile ma vero … CHE FIGATA!

    Non gratta in gola, buon sapore ed effettivamente sembra differente da una sigaretta preconfezionata.

    Unica perplessità … la cartina corta … forse per come sono abituato, una sigaretta mi sembra duri molto di più.

    Però devo ammettere che con le PALL MALL BLUE non c’è gara … TABACCO CHESTERFIELD tutta la vita!

    A breve proverò gli altri tabacchi e comunque ho visto che la tabaccheria è iperfornita quindi … non ho che da sbizzarrirmi!

    Ciao e grazie ancora!

    Smoke75 

    #12585

    while1
    Membro

    Alessandro.94 ha detto:

    Hai fumato preconfezionate abbastanza leggere…. ti consiglio di provare il Golden Virginia Verde, con cartine rizla rosse o blu e filtri ultraslim.

    Il Golden Virginia è il tabacco per i “dilettanti”, di solito si inizia con quello. E devo dire la verità, io qualche volta lo compro, ha un buon sapore ;)

    Ecco, hai beccato l’unico tabacco a cui forse potrei preferire una sigaretta industriale xD
    Nel momento esatto in cui ti arriva la nota ammoniacata, col Golden hai chiuso per sempre.
    Personalmente lo sconsiglio.
    #12575

    Hai fumato preconfezionate abbastanza leggere…. ti consiglio di provare il Golden Virginia Verde, con cartine rizla rosse o blu e filtri ultraslim.

    Il Golden Virginia è il tabacco per i “dilettanti”, di solito si inizia con quello. E devo dire la verità, io qualche volta lo compro, ha un buon sapore ;)

    #12570

    Carlo
    Membro

    io consiglierei il red bull american blend (giusto tasso di umidità secondo me, facile da rollare) con filtri slim (gli ultraslim forse potrebbero rendere la rollata un pò più scomoda) e rex bravo (quelle rosa). Magari comprati anche la macchinetta a rulli piuttosto che comprarti un pacchetto da 10 di preconfezionate! Rolla più che puoi e se proprio stai sclerando usi la macchinetta.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #12547

    REGINA
    Membro

    il primo consiglio che ti do e’

    compra un pacchetto , anche da 10, delle commerciali

    perche’ all’inizio soprattutto vedo molti miei clienti mollare il mondo dell’handrolling perche’ si stufano di doversele preparare , perche’ hanno poca manualita’ con le cartine e quindi. o non si appiccica la colla, o il tabacco esce dappertutto oppure con i tubini si incaz… perche’ si rompe la carta, non si riempie fino in fondo ecc ecc ecc

    quindi in quei momenti e’ fondamentale avere ina sigaretta anti stress :)

    quando poi diventerai un veterano non ne avrai piu’ bisogno anzi le odierai molto probabilmente

    Per quanto riguarda i tabacchi ai miei clienti dico sempre di sbizzarrirsi e provare visto  che tante case ormai hanno optato per le buste anche piccole e quindi meno impegnative
    prova sia tabacchi umidi che secchi e quando avrai capito a quale di questi due mondi appartieni sei gia’ a buon punto per restringere un po’ il campo di scelta…
    in bocca al lupo

    #12545

    ilTabagista
    Membro

    Quoto l’utente di sopra…a meno che non fumi Davidoff Magnum quotidianamente…ahahahahahah!!

    anche per me è impossibile rimpiangere le industriali dopo esser passato ai trinciati, e non vi dico la faccia che faccio quando qualche amico vuole offrirmi una preconfezionata di “taglio basso”…davvero non fumo proprio…

    Col trinciato di sicuro fumo meno. Senza il pacchetto in tasca non fumo, sopratutto  quando prima fumavo tanto per…e mi trovavo a bocca amara dopo due tiri

    ti consiglierei di aiutarti con la macchinetta a rulli della ocb o rizla in plaxiglas (meglio perchè vedi il punto di chiusura cartina-filtro) ed eviti di trovarti filtri larghi (che dipende quasi sempre dal troppo tabacco messo nei rulli). Con quella in ferro all’inizio ti verrano come spaghetti o troppo grosse, magari chiuse con la punta stretta, quindi te la sconsiglio

    #12541

    lele
    Membro

    infatti come hanno detto gli altri è tutto soggettivo nel mondo RYO,io provai il fortuna rosso e blu attraverso consigli di amici e sembrava buono,poi dopo averni provati moltissimi altri adesso il fortuna lo cesto…per iniziare ti consiglierei tabacchi medi,tipo manitou o chesterfield RYO come detto da Rob,e con cartine e filtri devi provare provare e provare finchè non sei soddisfatto

    #12537

    while1
    Membro

    Secondo me non c’è possibilità di rimpiangere le sigarette industriali dopo aver fumato quelle ryo.

    QUALUNQUE tabacco abbia provato io, l’ho trovato più buono delle sigarette industriali.
    Quindi non saprei bene dove indirizzare i consigli. Se hai paura di non aver voglia di rollarne una ogni volta che vuoi fumare, puoi cominciare con macchinetta per tubi+ tubi, usando magari un qualche tabacco che abbia un taglio tale da facilitarne l’utilizzo in tubi (c’è un thread sui tabacchi da tubi qui sul forum).
    Personalmente invece ti consiglierei di farle a mano e di scegliere il tabacco+cartine+filtri che preferisci.
    Magari prova a partire con un tabacco leggero come Samson bianco o Mac Baren bianco, se non ti soddisfano sei libero di cestinarlo e provarne un altro :)
    Per capire quali cartine possono essere più adatte a te potresti prenderne direttamente 3 tipi (mi viene in mente OCB nere, bravo rosa, rizla azzurre), per poi decidere se ti trovi meglio con quelle sottili e non autocomburenti o quelle microforate autocomburenti.

    #12536

    Rob
    Membro

    Ciao Smoke75!

    Io come tabacco per iniziare a inoltrarti nel mondo del tabacco ti consiglierei il Chesterfield RYO che è un tabacco secco, mediamente gustoso e che non stufa, tra l’altro con un sapore molto vicino a quello che hanno le sigarette preconfezionate, anche se è possibile che alla fine avrai 67 sigarette di tabacco in polvere, per cartine e filtri è molto personale la questione, però per gusto personale le OCB X-pert e i filtri ultraslim della Rizzla li trovo molto adatti a questo tabacco, spero di esserti stato utile:)

Stai vedendo 12 repliche - dal 1 al 12 (di 12 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.