Homepage Forum SIGARI TOSCANI Consigli per un neofita (nabbo, se vogliamo)

Consigli per un neofita (nabbo, se vogliamo)

Questo topic ha 51 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 5 anni, 8 mesi fa da Elefteros.
  • Creatore
    Discussione
  • #129591

    Phil
    Membro

    Salve, sono un neofita del fumo in tutto e per tutto, mai toccata una sigaretta in vita mia. Ultimamente, però, l’idea dei sigari mi alletta molto, sia per quello che si dice del sapore sia perché cerco nuovi modi per allentare lo stress. Ho quindi molte domande che spero sappiate soddisfare (che senz’altro saranno molto ignoranti):
    1)Posso tranquillamente passare da niente ai sigari o devo prima fumare le sigarette?
    2)Quali i migliori per iniziare tenendo anche conto che al momento voglio tenermi basso sul budget (considerando che sono anche molto giovane e i miei non approverebbero il fatto che fumo, quindi non comprerei ancora accessori vari o altro che non saprei dove riporre/nascondere)
    3)Toscani o cubani? Quali le principali differenze?
    4)Che significa esattamente che “non vanno aspirati? Consigli sulle tecniche di fumo in generale?
    5)Posso godermi un sigaro anche in tempi relativamente brevi considerando che non fumerò a casa ma durante le pause scolastiche (ovviamente solo dove permesso, sono un bravo ragazzo ;))?
    Spero vogliate scusarmi la tonnellata di domande e apprezzerò anche singole risposte 🙂

Stai vedendo 51 repliche (di 51 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #129592

    Nicola
    Membro

    ciao, io non sono un amante dei sigari, almeno quelli che ho provato mi facevano veramente schifo, a parte i toscanelli aromatizzati al cioccolato e alla vaniglia…se vuoi un consiglio lascia stare, penso che i sigari siano una cosa da adulti e se non hai mai fumato in vita tua non credo che tu possa apprezzare un sigaro a meno che non compri quelli aromatizzati che comunque non sono fumare a metà mattinato dopo la ricreazione…comunque non credo che troverai difficoltà nel non aspirare, perchè chi non fuma sigarette quando le prova per la prima volta non aspira e comincia solo dopo qualche pacchetto, però davvero pensaci bene prima di farlo perchè credo che tu rimarrai deluso; io la prima volta che ho comprato un sigaro non sapevo nemmeno che tipo fosse, se era buono o ce n’erano di migliori, comunque quando lo accesi ti assicuro che mi pentii di aver speso quei soldi e di non aver comprato un pacchetto di sigarette(le fumavo già), il fumo emanava un odore di cuoio, anzi hai presente i sandali di cuoio che puzzano anche un po’ di piedi? ecco l’odore era quello e anche il sapore fu deludente…comunque gli altri sapranno consigliarti se effettivamente esistono sigari che non hanno le caratteristiche da me elencatee che potresti apprezzare…scusate per il poema!!:D

    "Che io forse abbia amato tanto la sigaretta per poter riversare su di essa la colpa della mia incapacità? Chissà se cessando di fumare io sarei divenuto l'uomo ideale e forte che m'aspettavo? Forse fu tale dubbio che mi legò al mio vizio perché è un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente."[La coscienza di Zeno, Italo Svevo]

Stai vedendo 51 repliche (di 51 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.