Homepage Forum Off-Topic considerazioni

considerazioni

Questo topic ha 5 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 10 mesi fa da sandrone.
  • Creatore
    Discussione
  • #4076

    sandrone
    Membro

    da poco sono passato da accanito fumatore di sigarette al hand rolling o meglio al rolling machine,ancora non sono riuscito a trovare il tabacco ideale nonostante ne abbia già provati una 15ina,però vorrei fare una considerazione,leggendo nei forum si intuisce che il tabacco che và per la maggiore sia a base o con gran apporto di virginia che notoriamente raschia in gola,sembrerebbe come se il “raschiamento” sia ininfluente sul gusto dei vari tabacchi.io invece penso che proprio il raschiamento alla gola pregiudichi negativamente e non di poco il godimento individuale che si dovrebbe provare assaporando un buon prodotto.voglio dire, perche per il fine ultimo bisogna soffrire ?

    è come leccare la nutella su una foglia di ortica.  

    comunque per me old holburne giallo e golden virginia in rex bravo  

Stai vedendo 5 repliche - dal 1 al 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #12172

    sandrone
    Membro

    hai ragione,è difficile trovare il rivenditore che cerchi clientela esigente piuttosto che riempire la cassa.

    sono passato al hand rolling per risparmiare (visto che non riesco a togliermi il vizio del fumo) e ti dico che effettivamente ,conti alla mano,dai 300-320 euro al mese sono passato a 90-100 euro al mese.non è poco per me.

    comunque dei tabacchi halfzware da te descritti non nè ho provato nemmenu uno,tranne il blues giallo,che comunque,nella mia tutta personalissima classifica ,colloco a metà,con un 5- 5e1/2,rispetto a old holburne e golden virginia ai quali assegnerei un 8 e arizona americanblend e drum bianco ai quali ho assegnato un 2.

    impossibile trovare i senza nome e van nelle qui da me, proverò samson e drum,hai visto mai.

    comunque già risparmiare 200 euro al mese rende il “raschiamento” più sopportabile,ma se trovo il mio tabacco……

    #12170

    Jim.
    Membro

    Alessandro.94 ha detto:

    Perchè le persone che si addentrano nel mondo dell’hand rolling, soprattutto i ragazzi come me, guardano la massa: ho iniziato io con il Pueblo, e TUTTI quelli passati all’hand rolling (ovviamente miei coetanei) hanno preso il Pueblo.

    Se si vedesse solo Golden Virginia tra le mani degli accaniti rollatori, fidati che i novizi rollatori comprerebbero quello ;)

    Devo dire che nella mia zona TUTTI i rollatori comprano GV o Pueblo, adesso più quest’ultimo per via del mito del “naturale” (che mi sta sulle balle sinceramente… e lo dico da fumatore abituale di NAS). Sembra quasi che alla gente non importi tanto dell’hand rolling quanto del risparmio (comprando quindi i tabacchi più famosi senza curarsi di scoprire il mondo che c’è dietro), e la cosa mi dispiace. Le uniche persone qua che vanno oltre sono i miei amici che in un certo senso ho “convertito” io a questo mondo, ragion per cui non vedono solo il risparmio e il mito del fumare meglio nel senso di intossicarsi meno. Ma qualcosa mi dice che sono assurdamente OT… :D

    Tornando al topic, posso solo dirti che molti fumatori fumano certi tabacchi proprio per la sensazione di “raspeghin alla gola”, segno che il tabacco si fa sentire e non scivola via senza lasciar traccia di se, e ciò lo apprezzano. Io mi inserisco in loro, a patto che questo fenomeno non sia eccessivo e invadente, giusto per farmi capire che il tabacco c’è.

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #12169

    sandrone
    Membro

    Alessandro.94 ha detto:

    Perchè le persone che si addentrano nel mondo dell’hand rolling, soprattutto i ragazzi come me, guardano la massa: ho iniziato io con il Pueblo, e TUTTI quelli passati all’hand rolling (ovviamente miei coetanei) hanno preso il Pueblo.

    Se si vedesse solo Golden Virginia tra le mani degli accaniti rollatori, fidati che i novizi rollatori comprerebbero quello ;)

    “purtroppo” mi aspettavo questa risposta ma ti capisco,anche ai “miei” tempi si vestiva tutti con levis 501 ,timberland e camicia degli “stracci” americani.però è come dire mi butto al canale tanto lo fanno tutti.vabbè , vedrai che poi col passare degli anni cercherai anche tù ciò che piace a te e solo a te… 

    #12160

    FumoNero
    Membro

    Sandrone in realtà la tua considerazione parte e si sviluppa senza tenere conto di una cosa decisamente importante, definibile quasi come un vero e proprio “fenomeno”.

    In Italia, in maniera del tutto a noi sconosciuta e non comprensibile (almeno per me!) si importa e si vende quasi ed esclusivamente trinciato per sigarette Virginia.
    Scorrendo l’elenco dei tabacchi nelle loro accezioni tutte quindi umidi, secchi, semi-umidi, additivati, senza additivi e biologici il 90% è un Virginia puro o al massimo miscelato con Burley e/o Orientali.
    Ad esclusione degli Halfzware :
    Senza Nome Nero
    Van Nelle
    Samson Origina Blend
    Drum Original
    Domingo Original
    e degli American Blend (cmq in queste miscele c’è anche Virginia)
    Senza Nome Bianco
    Blues American Blend (giallo)
    Red Bull American Blend
    Original Tradition Gold
    tutto il resto del mercato è monopolizzato dal Virginia puro o meno che sia; se poi vai a vedere il mercato dei senza additivi noti che questa fascia è totalmente occupata da tabacchi Virginia per lo più puri ma anche miscelati.
    Tutto questo per dire che è vero che moltissimi fumatori fumano Virginia pur accettando il “raschiamento” in gola ma è pur vero che il mercato, ad eccezione degli Halfzware offre solo ed escluviamente Virginia.
    I fumatori un po’ masoschisti lo sono, se no non fumerebbero, ma nel caso del “raschiamento” è facilmente ovviabile il problema con l’abitudine, dopo un tot di tempo che fumi solo un tabacco ti abitui. Ti faccio un esempio io per un periodo ho fumato solo ed esclusivamente Origenes, e un mio caro amico invece Pueblo, quando lui mi chiedeva di offrirgli una sigaretta diceva sempre che a lui l’Origenes gli grattava in gola e il Pueblo no, e a me capitava la stessa cosa ma con il Pueblo, a me grattava e l’ Origenes no!
    Questo per dire che è solo questione di abitudine. Poi certamente c’è anche chi non si abitua e scopre gli Halfzware e ogni tanto alterna per smorzare un po’ questo effetto collaterale dei Virginia (che cmq non sono tutti uguali e non grattano tutti in ugual misura), e infine ma in maniera minoritaria c’è chi fuma solo ed esclusivamente Halfzware, e nel forum c’è più di un utente che ha eliminato totalmente il Virginia dalla sua “dieta” fumosa.
    Tutto sto post per dire che non c’è nessun volersi far male nel fumare Virginia, ma è quello che c’è in vendita e se si vuole fumare tabacco rollato in Italia al momento bisogna passare anche per il Virginia.

    #12156

    Perchè le persone che si addentrano nel mondo dell’hand rolling, soprattutto i ragazzi come me, guardano la massa: ho iniziato io con il Pueblo, e TUTTI quelli passati all’hand rolling (ovviamente miei coetanei) hanno preso il Pueblo.

    Se si vedesse solo Golden Virginia tra le mani degli accaniti rollatori, fidati che i novizi rollatori comprerebbero quello ;)

Stai vedendo 5 repliche - dal 1 al 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.