Homepage Forum Off-Topic come leggere i valori

come leggere i valori

Questo topic ha 56 risposte, 21 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 1 mese fa da bigmarco.
  • Creatore
    Discussione
  • #4502

    jackansword
    Membro

    ciao, sono un po confuso riguardo i valori dei tabacchi, io faccio un esempio per quanto riguarda il pueblo, vi riporto le indicazioni di nicotina e condensato:

    spessore: 0,4grammi(5,2mm) cartine: tipo A catrame 8,0mg      nicotina 0,6mg        tipo B 10,0mg catrame
    nicotina 0,8mg

    spessore (7,2mm)0,75 grammi cartine tipo A catrame 15,0mg    nicotina 1,1mg
    cartine tipo B catrame 18,0mg    nicotina 1,5mg

    ecco mi potete dire come si legge?
    perchè non capisco bene, (io ho un bilancino che misura minimo 500 grammi, quindi non posso misurare questi pochi grammi mi sapete dire?
    grazie

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 56 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #129887

    bigmarco
    Moderatore

    Benché siano spesso riportati diametri uguali a quelli dei filtri i valori sono riferiti a sigarette senza filtro, forse perché ci sono filtri di diversa efficacia o perché molti fumano senza filtro. Ma le variabili sono troppe, si può rollare più o meno serrato e cambia tutto, questi valori alla fine sono sempre relativi e puramente indicativi. Ciao

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #129884

    Eric
    Membro

    valori condensato-nicotina
    qualcuno di voi sa se i valori riportati sulle buste siano relativi all’ utilizzo o meno del filtro ?

    #115401

    Lion67
    Moderatore

    ed ecco una tabella completa contenente i valori di nicotina, condensato e monossido di carbonio di tutte … le sigarette preconfezionate in vendita in Italia…
    http://www.aams.gov.it/sites/aams2008/files/TABACCHI/PREZZI/PROVVEDIMENTI-DI-ISCRIZIONE/Det-2385-02-07-2013.pdf
    … noi siamo i “cenerentoli” od i “calimeri” della situazione, non siamo contemplati…
    … non dico che indirizzerebbe i miei acquisti, ma una tabella per i “nostri” tabacchi mi farebbe piacere conoscerla…
    … hasta la vista compañeros… 😉

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

    #105606

    Umberto
    Membro

    Ad ulteriore conferma che, come ricordava l’amico novecento, i valori sulle buste di NAS sono riferiti a sigarette senza filtro, ho ricevuto oggi l’email di risposta dalla Santa Fe Natural Tobacco Company Italy la quale mi comunica:

    I valori indicati fanno riferimento alla sola cartina e al suo tipo (se auto-comburenti come le A, o più sottili come le B).
    Grazie per l’interesse nei nostri prodotti e resto a disposizione per eventuali altre informazioni.

    Cordiali saluti

    Corrado Pepe

    Santa Fe Natural Tobacco Company Italy

    Market manage

    #105021

    dave floyd
    Moderatore

    Benvenuto !

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

    #105014

    novecento
    Membro

    Ti ringrazio per la risposta tempestiva, effettivamente mi sembravano un po troppo alti per sigarette con filtro, ma a scanso di equivoci preferisco averne la certezza; non che con il filtro diventino salutari, ma almeno spero si allineino ai valori ( sopratutto il condensato) delle sigarette commerciali tipo Marlboro Rosse e simili. Ciao

    Che maleducato, neanche ti ho dato il benvenuto… 😀

    Il discorso sui valori indicati uscì con la persona che mi “iniziò” al tabacco rollato, e ben prima che mi dedicassi al RYO. Io, all’epoca, fumavo quasi due pacchetti di Gauloises rosse al giorno, e fu’ la prima cosa che mi saltò al’occhio. Non che me ne importasse tanto (fumare fa sempre male, e basta), si trattava di semplice curiosità. In ogni caso, questa persona aveva avuto modo di parlare direttamente, a cena, con un “addetto ai lavori”, che le aveva confermato questo fatto. Inoltre mi fece notare che alcuni tabacchi molto leggeri alla lunga sono anche i peggiori; perché in molti casi, a fronte di valori di nicotina e condensato analoghi a quelli più pesanti, non corrisponde una pari soddisfazione. La sua logica era del tipo: meglio usare un tabacco più pesante con doppio filtro (es filtro rizla + microbocchino David Ross) che un tabacco leggero.

    #105010

    Brummell
    Membro

    Benvenuto!

    #105005

    tubelover
    Membro

    Benvenuto Umberto!

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #105003

    Umberto
    Membro

    Ti ringrazio per la risposta tempestiva, effettivamente mi sembravano un po troppo alti per sigarette con filtro, ma a scanso di equivoci preferisco averne la certezza; non che con il filtro diventino salutari, ma almeno spero si allineino ai valori ( sopratutto il condensato) delle sigarette commerciali tipo Marlboro Rosse e simili.

    Ciao

    #105002

    novecento
    Membro

    Detto cio, come da titolo sarei curioso di sapere se i valori riportati, esempio sulle buste NAS, si riferiscono a sigarette rollate con filtro o senza.

    I valori, quando riportati, fanno riferimento a sigarette senza filtro.

    #104997

    Umberto
    Membro

    Innanzitutto visto che è il mio primo post ne approfitto per salutare tutti.

    Detto cio, come da titolo sarei curioso di sapere se i valori riportati, esempio sulle buste NAS, si riferiscono a sigarette rollate con filtro o senza.

    Spero che qualcuno possa chiarirmi il dubbio

    grazie

     

    #102345

    viziosfizio
    Membro

    (scusa Lion) riguardo ai valori relativi allo yuma,di fatto nelle buste italiane non ve n’è traccia pertanto anch’io presumo che quelli citati nella recensione (come suppone Lion) siano derivanti da una busta destinata al mercato estero…

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #102342

    Lion67
    Moderatore

    De nada , figurati ( anche se avrei preferito che i post da spostare fossero in un “unico blocco” e non intervallati con quelli che dovevano restare nell’ altra discussione, li ho dovuti “rimpallare” un bel pò di volte tra un Topic e l’ altro, 🙂 ).
    A chi interessasse un’ altra discussione dove si parla di valori dei vari tabacchi (in questo caso principalmente “Strong”) è questa:
    https://www.rollingtobacco.it/forum/discussione/il-tabacco-pi%c3%b9-forte/

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

    #102341

    Brummell
    Membro

    Grazie Lion, ti facciamo lavorare stasera (anche spostamento post)! 😉

    #102338

    Lion67
    Moderatore

    Sullo Yuma c’è qualcosa sulla recensione , ma, visto il diametro riportato, presumo sia rilevato da una busta “crucca”

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

    #102325

    viziosfizio
    Membro

    altra brutta notizia Brummel: neanche la (mia) busta di yuma riporta i valori…sorry (2)

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #102323

    Brummell
    Membro

    Visto che ci siamo (spero perdonerete l’OT): il (per me) fantomatico Yuma?! Valori, pesantezza?!
    Vi prego, ditemi che ha i valori più alti in assoluto e la fumata più pesante di Giuliano Ferrara!
    :'(

    #102320

    viziosfizio
    Membro

    eh no Brummel,ti dirò di più: l’origenes lo fuma mia moglie e dopo averti letto, ho impugnato la (sua) busta per scoprire che i valori non sono riportati….sorry

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #102317

    Brummell
    Membro

    I valori spesso non sono oggettivi..il Nero non li ha però non senti la pesantezza alla prima paglia che uno si fa, lo si sente dopo un po’

    Io direi che a valori, non corrisponde pesantezza in fumata. Ora che mi avete (Vizio) fortunatamente fatto notare, oggi ho guardato tutti i miei preferiti alternativi e pressapoco si equivalgono. La cosa incredibile, è che il Drum 100% è nella media. Eppure in fumata lo si sente bene.

    Proprio nessuno conosce i valori di Origenes e Essential?

    #102314

    lele
    Membro

    I valori spesso non sono oggettivi..il Nero non li ha però non senti la pesantezza alla prima paglia che uno si fa, lo si sente dopo un po’…per i valori basta vedere il Drum bianco e uno capisce che non sempre hanno ragione 😉

    #102278

    Brummell
    Membro

    Ragazzi, mi potete dire anche i valori dell’Origenes? Sto cercando in rete ma pare sia un segreto 🙁

    #102276

    Brummell
    Membro

    viziosfizio wrote:
    yuma in smoking brown-ocb slim…il mio amico Brummel (da Viareggio) dice che il Nas organic non lo trova forte in fumata,in effetti è un tabacco un pò traditore (maremma impestata..) perchè in fumata va giù che è un piacere (per chi è avvezzo al genere) in realtà,a ben guardare, i valori in busta sono da incubo (maremma buhaiola…)

    Socmel!
    I valori non l’ho guardati, ma effettivamente mi sento un po’ pesanti i bronchi

    Ho appena controllato e mi sono spaventato. E’ anche più forte del Drum 100%.
    Esco a comprare un tabacco per tutto il giorno 🙂
    Qualcuno mi dice i valori del Nero?

    #24915

    sten
    Membro

    ao59 ha detto:

    A proposito di valori, l’altro giorno, mentre stavo riordinando la cambusa, mi sono accorto che le ultime due buste del mio tabacco preferito, acquistate nello stesso periodo, una in germania e l’altra in olanda, riportano valori diversi di condensato e nicotina, come potete vedere dalle foto. Qualcuno sa darmene una spiegazione ?

     

    Casualmente ho scoperto la regola vigente in Olanda per indicare i valori riportati sui tabacchi. In pratica i valori riportati si riferiscono al contenuto di catrame e di nicotina di una sigaretta ‘standard’ di 750

    milligrammi di tabacco ( diametro di 7,2 mm. ) arrotolata in una cartina di tipo A e fumata

    secondo un metodo standard.

    ( fonte : http://web.archive.org/web/20030207033952/www.niemeyer.nl/index2.htm )

    Da ciò si dedurrebbe che i due tabacchi, l’olandese ed il tedesco, sono sostanzialmente diversi .

    #23163

    JeanNicot
    Membro

    while1, se hai dati ufficiali ce ne devi rendere partecipi ;-)
    Se non sbaglio gli attuali filtri dovrebbero ridurre il condensato e la nicotina di una percentuale superiore al 50%; non hanno invece influenza sul monossido di carbonio, che ha una molecola troppo piccola per essere trattenuta, e che pure è dannoso.
    Fumare fa ad ogni modo male a partire dalla prima sigaretta, come giustamente ricorda bigmarco;  inoltre, come sopra dicevo, queste rilevazioni valgono quello che valgono.
    Però se hai informazioni ufficiali a questo punto ti tocca diffonderle  ;-D 

    #23153

    bigmarco
    Moderatore

    Grazie while1, ho cercato il thread e non lo trovo, ma mi fido sulla parola……..tagliamo la testa al toro e diciamo che i valori riportati in alcune buste riguardano sigarette senza filtro, e che con il filtro i valori dichiarati approssimativamente si dimezzano. Ma potrebbero pure scriverlo sotto ai valori accidenti a loro. 

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 56 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.