Homepage Forum Welcome ciao a tutti!

ciao a tutti!

Questo topic ha 18 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 6 mesi fa da bigmarco.
  • Creatore
    Discussione
  • #127524

    slowme
    Membro

    Ciao a tutti! Sono un ragazzo di 18 anni e mi piace gustarmi una, massimo due, sigarette al giorno. Rifiuto le confezionate, mi danno la nausea per quel sapore finto e pastoso (opinione personale), mentre adoro l’odore del tabacco vero.
    Detto questo mi piace fumare “naturale”, non tanto per un discorso di salute o cose del genere, ma proprio perchè voglio gustarmi qualcosa di vero e non chimico. Attualmente fumo con cartine e filtri ocb hemp biodegradabili (non mi ricordo il nome preciso, spero abbiate capito) e chiaravalle marrone. Sono una buona accoppiata? In precedenza ho fumato mezza busta di manitou organic, ma fumando poco il resto l’ho dovuto buttare perchè diventato polvere.
    Avete qualche consiglio per un buon tabacco naturale da comprare finito questo? Preferisco tenermi lontano da chesterfield pall man o lucky strike, perchè ho paura siano troppo “commerciali” e di bassa qualità e quel poco che fumo voglio che sia puro piacere!
    Grazie mille!

Stai vedendo 18 repliche - dal 1 al 18 (di 18 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #127731

    bigmarco
    Moderatore

    Eh bé lo spruzzino è l’ultima moda 😀 ….ma la pietrina è comunque sempre valida, un po’ laboriosa ma valida, funziona sempre.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #127730

    slowme
    Membro

    Cavolo, sarebbe stato meglio lo spruzzino! Vabbe, ormai ho la pietra e provo a usare quella! Grazie comunque Big, se vedo che non funziona so con cosa provare!

    #127729

    slowme
    Membro

    Come sospettavo! Grazie mille! Secondo te se giro una sigaretta con nas organic e poco chiaravalle marrone ne esce fuori una schifezza? (Il chiaravalle ormai è quasi briciole, ma provo comunque con la pietra!)

    #127727

    bigmarco
    Moderatore

    Ha ragione @bracco, non dar mai retta ai tabaccai. Mettila solo quando il tabacco è secco. Lasciala finché inumidisce il trinciato e poi toglila. Ma le pietrine ormai sono superate, vai dai cinesi e compra uno spruzzino di questi da € 0.50, io lo uso per il Forte taglio fine e mi trovo benissimo. Ci metto l’acqua distillata, regolo l’ugello e nebulizza che è un piacere, due sbrinzate e il tabacco è a posto per un po’.

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #127726

    bracco958
    Membro

    A proposito di mamma e papà, ti dico una cosa che ho già scritto qui nel sito: io ho una figlia di 19 anni (appena compiuti) e quando ho scoperto che fumava le ho detto solo “ho visto che fumi; fuma in casa se vuoi, ma cerca di fumare il meno possibile e se smetti è meglio”… i genitori in genere sanno tante di quelle cose sui loro figli che i figli nemmeno immaginano! Solo che fanno spesso finta di niente, tanto poi la maggior parte delle sciocchezze dei ragazzi/e vanno a posto da sole 🙂

    Tre cose non saranno mai credute: quella vera, quella probabile e quella logica. John Steinbeck

    #127725

    bracco958
    Membro

    Ciao! Ti consiglio vivamente di non ascoltare il tabaccaio! Lo devi tenere sotto controllo (il tabacco) e, se ti sembra che si secchi (o se è già un po’ secco), metti la pietrina 2/3 minuti in acqua, asciugala e lasciala nel tabacco un’ora; poi controlla, fai attenzione che dopo l’umidità si distribuisce omogeneamente, se basta toglila altrimenti, se è ancora secco per te, rimettila in acqua ecc ed un’altra ora o mezz’ora nel tabacco. Non lasciarla dentro altrimenti il tabacco diventa fradicio ed ammuffisce 🙂

    Tre cose non saranno mai credute: quella vera, quella probabile e quella logica. John Steinbeck

    #127724

    slowme
    Membro

    Ciao a tutti! Avrei bisogno del vostro aiuto: oggi mi sono comprato una busta di nas organic e una pietra umidificatrice, visto che questo tabacco ho letto si secca rapidamente e io fumo una sigaretta al giorno. Il tabaccaio mi ha detto di mettere fin da subito la pietra per 10 minuti nell’acqua, asciugarla e metterla nel pacchetto subito. Quello che non mi torna è che mi ha consigliato di lasciarla fissa dentro. Non rischio di umidificare troppo o ammuffire? Vorrei conservarlo al meglio visto che è un tabacco favoloso (e visto anche il prezzo!)

    #127566

    Carry
    Partecipante

    hai fumato camel e marlboro quindi certo che hai trovato somiglianze con le preconfezionate. il mac bianco pur essendo per me troppo leggero è un ottimo trinciato che non ha nulla in comune con camel e compagnia bella per quanto siano sempre american blend.

    #127550

    slowme
    Membro

    Penso l’opzione migliore sia la buccia di mela! Secondo voi è un buon metodo?
    In effetti non è leggerissimo, ma pensavo fosse per il fatto che fumo poco. Il mio non era tanto un discorso salutistico, quanto al fatto che mi sembrerebbe di fumare qualcosa di chimico come nelle preconfezionate. Dico questo perchè ho provato qualche giorno fa il tabacco di una mia amica (camel e marlboro) e mi ha dato la nausea per la consistenza e la “violenza” che aveva, per non parlare del retrogusto non molto piacevole.. proverò sicuramente un additivato, pensavo al senza nome bianco, ma sono un po’ scettico..

    #127546

    bigmarco
    Moderatore

    Si, la pietrina va bene, in tabaccheria si trova raramente ma qualche tabaccaio le tiene. Dai un occhiata qui: https://www.rollingtobacco.it/tips-tricks/. Non tenere la buccia di mela o patata nel tabacco per più di qualche ora altrimenti ti marcisce tutto.
    Il Chiaravalle non è distribuito in tutte le regioni ma a quanto ho letto è un buon tabacco, e non dev’essere neppure tanto leggero. Però non ti fare idee sui tabacchi addittivati…non è che aggiungano toluene al gasolio…i naturali fanno male come gli altri e molti trinciati hanno additivi naturali, il sapore del tabacco si sente certamente più nel Forte Taglio Fine o in qualsiasi halfzware che in tutti i naturali in commercio ed è un peccato limitare la scelta ai soli fini salutistici perché credimi…sono tutte stronzate modaiole. Uno che fuma due sigarette al giorno come te riesce veramente a gustarsele, fuma tranquillamente qualsiasi tabacco che in quelle dosi non fa male ma cerca di rimanere in quel limite e non superarlo mai.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #127545

    slowme
    Membro

    Proverò con la pietra! Si trova in tabaccheria o in qualche negozio specializzato?
    Secondo voi quello che sto fumando, il chiaravalle marrone, è un buon tabacco?
    Grazie mille 🙂

    #127544

    dave floyd
    Moderatore

    Il nas leggero non è ma non è il diavolo. Tolto il frigo forse puoi gestirlo con la pietrina….è un pò una pista ma si può fare. Se no cambia fonte di piacere 😉

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

    #127537

    Carry
    Partecipante

    mettitela via che se continui a fumare prima o poi mamma e papà lo verranno a sapere..
    gusti strani? non direi tanto visto che il 90% fuma naturali..

    #127534

    slowme
    Membro

    Il fatto è che il mio è un piacere “segreto”, e se i miei trovano del tabacco in frigo mi strangolano! Qualche altro metodo esiste?
    Riguardo il nas, per un neofita e fumatore leggero come me risulterebbe pesante o può andare? Perché finita questa busta mi intriga va visto la recensione molto positiva!

    #127533

    dave floyd
    Moderatore

    Non hai gusti strani, solo che io (e anche bigmarco)fumiamo in prevalenza halfzware che sono (per ora) addittivati, senza contare che 20 GR ci durano se va bene 2 GG 🙂 . Credo che qualunque naturale dopo un mese sia polvere, non ti resta che seguire il consiglio di @bigmarco

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

    #127531

    bigmarco
    Moderatore

    Ciao @slowme, benvenuto. Sono d’accordo con te, anch’io evito i tabacchi con marchio di sigarette confezionate. Per conservare al meglio i tabacchi naturali se fumi poco metti tutta la busta in un barattolo ermetico e tienili nel frigo (se puoi).

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #127529

    slowme
    Membro

    Grazie per la risposta! Lo ammetto: ho gusti strani!
    Il nas lo avevo già adocchiato, ma dalla recensione mi è sembrato un tabacco forte e da consumare in fretta. Una busta da 20 grammi mi dura un mese e nemmeno la riesco a finire perché diventa polvere..

    #127528

    dave floyd
    Moderatore

    Benvenuto. I nostri gusti sono agli antipodi, comunque se vuoi provare dei naturali di oggettiva qualità potresti optare per la famiglia dei Nas tanto per cominciare.

    Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (Woody Allen)

Stai vedendo 18 repliche - dal 1 al 18 (di 18 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.