Homepage Forum TABACCHI ITALIA Cercasi Tabacchi pregiati

Cercasi Tabacchi pregiati

Questo topic ha 27 risposte, 11 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 9 anni, 10 mesi fa da JeanNicot.
  • Creatore
    Discussione
  • #103695

    Alexam
    Membro

    Pregiati ma REPERIBILI, cioè, mi sono abbastanza rotto a girare mezzo mondo per una busta di tabacco.. Secondo le vostre esperienze cosa mi consigliate di umido, secco, ecc… pregiato (che ne so, qualità tipo Origenes) ma facilmente reperibile?? Non citatemi solo un tabacco, ma diversi 😀

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 27 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #105204

    JeanNicot
    Membro

    Ho una domanda da farvi riguardante la pietrina umidificante… L’ho usata su un tabacco, quanto tempo ci vuole prima che si asciughi e che perda l’odore del tabacco prima di riutilizzarla un’altra volta?

    Quanto tempo ci vuole prima che si asciughi?

    Su per giù lo stesso tempo che ci mettono i jeans.

    Se ha assorbito odore rilavala, o al massimo mettila a bollire, ma non insieme ai tabacchi pregiati di cui si parla in questa discussione però.

    #105203

    Alexam
    Membro

    Ho una domanda da farvi riguardante la pietrina umidificante… L’ho usata su un tabacco, quanto tempo ci vuole prima che si asciughi e che perda l’odore del tabacco prima di riutilizzarla un’altra volta?

    #104926

    Alexam
    Membro

    Mi è capitato proprio con il Mac Bianco, ero entusiasta dell’acquisto ma una volta fumato l’entusiasmo svani’ decisamente…  Sto pregando per il Verde dalle recensioni, appare proprio il mio tabacco umido… Spero di abbinarlo con lo Yuma o altri secchi, anche se per ora il Stuyvesant è favorito visto il costo e la qualità… Al massimo mi riduco a comprare sempre il Stuyvesant e il Gauloises 100% cosi almeno vado sul sicuro e spendo poco 😀

    #104911

    Nicorollo
    Membro

    per me il verde è tipo aria , si buono ma troppo leggero. ti consiglio di non aspettarti troppo dai tabacchi  perchè rimarresti spesso deluso anche davanti a prodotti validi

    #104908

    Alexam
    Membro

    Chiedo venia per il mio linguaggio leggermente scurrile, nemmeno ci feci caso ^_^

    Comunque entro questa settimana provo il Mac Verde insieme allo Yuma, però leggendo ho visto che il Mac Verde non è poi cosi leggero, quindi un altro tabacco che può essere alternato allo Yuma o simili quale mi consigliate? A parte il MAc Bianco ovviamente… Sono fiducioso sul futuro acquisto del Stuyvesant quello International che a quanto pare è identico al gold solo più potente… è una buona “accopppiata”? a voi i quesiti 😀

    #104713

    pierato
    Moderatore

    @stefany: il paragone col toscano (e coi trinciati da pipa) purtroppo non regge visto che i trinciati da rollo costano praticamente tutti uguali al chilo indipendentemente dalla qualità degli stessi.

     


    @alexam
    : sei pregato di usare un linguaggio meno colorito o verranno presi provvedimenti. capisco l’incazzatura (è successo a tutti i neofiti “cadere” sui consigli del bottegaio di turno) ma tieni conto che “di qualità” non significa obbligatoriamente buono: è una questione di gusti personali! io, ad esempio, preferisco il mediocre drum original all’ottimo nas perché non amo i virginia naturali.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #104651

    Alexam
    Membro

    Ho avuto una piacevole sorpresa all’assenza dello Yuma e del mac bianco (e verde che vorrei tanto provare)… Ho acquistato il Stuyvesant Gold visto che era 20 grammi e costava il giusto per i grammi che conteneva, colpito dall’odore e anche dal sapore durante la fumata, questo è uno dei tabacchi semi umidi o secchi che riacquisterò volentieri, anche se lontano da ciò che cerco.. Lo userò per spezzare quando avrò trovato questo benedetto Yuma, sperando che mi colpisca anche lui…

    #104632

    tubelover
    Membro

    Lion fosse stato il n/s tabaccaio….

    Cavunazzu ingurdu

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #104630

    Alexam
    Membro

    Alexam wrote:
    [ … e farmi dare il Mac Bianco da 40 grammi per 3 euro … ]

    ???

    Era una cosa tanto per dire èèè 😉

    #104622

    Lion67
    Moderatore

        [   …   e farmi dare il Mac Bianco da 40 grammi per 3 euro   … ]    

    ???

    Ho smesso di bere, di fumare e di fare sesso...
    sono stati i 15 minuti peggiori della mia vita !!!

    #104615

    Alexam
    Membro

    In italia basta che uno sgancia i soldi, ignaro dell’ignoranza di chi vende 😉

    #104614

    tubelover
    Membro

    Io non mi incazzerei molto con i tabaccai ,come spesso avviene anche per altri beni non ne capiscono una cippa, in italia regna il pressapochismo nessuno si documenta su quello che vende

    -- Esistono 2 cose infinite, l'universo e la stupidità umana; e del primo non sono sicuro --
    Albert Einstein

    #104612

    Alexam
    Membro

    Ho una voglia matta di rendergli il pacco di Black Devil e farmi dare il Mac Bianco da 40 grammi per 3 euro, alla faccia dei 7 spesi per quel tabacco da 40 grammi , cosi impara a consigliare alle persone;)

    #104599

    Brummell
    Membro

    Purtroppo da me ci sono tabbacchini, si forniti, ma chi ci lavora non se ne intende affatto

    Non è solo da te, fidati. Il 95-99% non li conosce, se non per il giudizio dei fumatori.
    Il “Van nelle” non lo conosco ancora (a breve sì). La tabaccaia mi disse che era da prendere con le molle, perchè sì buono, ma lezioso/effeminato.
    Quando l’ho scritto qui, sono stato ricoperto dalle risate.
    Un’altro mi ha detto che sui trinciati (alcuni) non ci sono riportati i valori perchè sono privi di nicotina.

    #104596

    Alexam
    Membro

    Mi attira lo Yuma, oggi lo comprerò e lo alternerò con il Mac Bianco (anche se inizialmente non mi convinse per niente), il gauloises 100% non mi è dispiaciuto per niente, lo presi tempo fa, qualità e prezzo, una bella accoppiata… Per il Devil, bè, lo tengo e lo lascio essiccare sperando che acquisti una fottuta forma, perché veramente ieri ho dovuto fumarmi 234 sigarette, una dietro l’altra, perché è come se non fumassi nulla, giovava solo chi mi stava intorno… La bella cosa è che il tabacchino mi conosce, però dall’esperienza di ieri sto cominciando a capire che tipo è. Non fuma, si basa solo sull’aroma che emettono i vari tabacchi, lui prima di vendermelo me lo ha fatto “annusare” sottolineandomi l’aroma pungente che emetteva, per questo per lui sembrava buono… Purtroppo da me ci sono tabbacchini, si forniti, ma chi ci lavora non se ne intende affatto

    #104560

    flyinbass
    Membro

    Buttare il tabacco écontro la mia religione, ma nel caso del black devil ti capisco e sono solidale con te. Io ho fatto il tuo stesso errore e posso consigliarti di tenerlo per il presepe  al posto del muschio visto che a natale non manca molto. E poi profuma anche un pochino…. Scherzi e sfighe a parte oltre a quelli suggeriti fin’ora ti aggiungo il lucky strike gusto autentico e il gauloises 100%

    Poi un ultima cosa che mi sento di dirti è questa: qui sul forum hai un bell’elenco di informazioni raccolte o sparse qua è la su una marea di tabacchi. Usale per identificare i tabacchi con le caratteristiche che prediligi e non avere paura a sperimentare fidandoti dell’istinto (del tuo peró, di quello del tabacchino solo se lo conosci). Magari trovi un tabacco che nessuno ha citato ma che a te piace particolarmente e ti da soddisfazione.

    Buona ricerca tienici aggiornati!

    #104549

    JeanNicot
    Membro

    Vai sui tabacchi a prevalenza Virginia; tra quelli che ti consigliavo sopra prova il Nas Organic e l’Original, lo Yuma, il Manitou Pink, il Chesterfield Ryo. 

    Se poi li trovi troppi dolci, aggiungi del sale, no? 

    Non scherzo mica 😉 .

    #104547

    Alexam
    Membro

    Si infatti con pregiato intendo di qualtià e buoni (sempre tenendo conto dei tabacchi in italia)… Oggi ho avuto la brutta esperienza di comprarmi il Black Devil nero, consigliatomi dal testa di bip del tabacchino maledetto… Non so se buttare l’intera busta ma penso sempre ai 7 euro spesi (dio bono)… Possibilmente dei tabacchi secchi, per questo ho citato l’Origenes, visto che con gli umidi non mi ci trovo, almeno per quei pochi che ho provato, tabacchi che si avvicinano più al gusto salato, non amaro…

    #103788

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Quoto JeanNicot, anche perché si quota da sé

    Intanto quoto bigmarco che quota JeanNicot che si quota da sè, poi rispondo a stefany.

    Si, si è capito cosa intendi, ma presumibilmente pregiato e buono vanno di pari passo, e Alexam credo stia cercando qualcosa di pregiato in questa direzione.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #103781

    Stefany
    Membro

    Si però scusate,  il fatto di essere pregiato è diverso da essere buono…Magari il paragone può essere assurdo, ma come Pierato si spende 150 e passa euro per una scatola di Toscano del Presidente e poi però si fuma anche il classico la differenza immagino che ci sia. Ciò non significa che il toscano classico non sia buono, anzi…Non so se avete capito quello che voglio dire… 😛

    "Qui siamo tutti matti, io sono matto, tu sei matta"
    "come sai che sono matta?"
    "Tu sei matta, altrimenti non saresti qui"

    #103766

    JeanNicot
    Membro

    Quoto JeanNicot, anche perché si quota da sé

    Eeeeeee  ‘sto pc soffre di complessi di superiorità e si autoriquota 😉

    Tra ‘altro nella lista mi hai fatto venire in mente che ho dimenticato il Comune ….

    #103761

    bigmarco
    Moderatore

    Quoto JeanNicot, anche perché si quota da sé 😀

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #103760

    JeanNicot
    Membro

    Beh dipende come sempre dai gusti personali, e sui trinciati le proprie preferenze sono spesso notevolmente diverse, ad ogni modo secondo il mio modesto parere, senza entrare nei particolari se provi il Mac Nero ed il Bianco, il Nas Organic e l’Original, il Van Nelle, lo Yuma, il Manitou Pink e forse pure il Chesterfield Ryo e il Lucky Strike Red una gitarella sull’Olimpo tabagifero nostrano te la fai.

    #103759

    JeanNicot
    Membro

    Beh dipende come sempre dai gusti personali, e sui trinciati le proprie preferenze sono spesso notevolmente diverse, ad ogni modo secondo il mio modesto parere se provi il Mac Nero ed  il Bianco, il Nas Organic e l’Original, il Van Nelle, lo Yuma, il Manitou Pink e forse pure il Chesterfield Ryo e il Lucky Strike Red una gitarella sull’Olimpo tabagifero nostrano te la fai.

    #103732

    flyinbass
    Membro

    Quoto pienamente sia Stefany che Johnny sia sui tabacchi (per me i NAS  tra i secchi e Mac Baren per gli umidi sono al top) che sul fatto della reperibilità.  Io personalmente mi sparo 60km per fare la spesa in svizzera e accaparrarmi i vari NASPerique, Marlboro, Gauloises etc…
    La distribuzione dei tabacchi in Italia ha delle logiche abbastanza misteriose e la “disperazione” di molti utenti qui sul forum che non trovano quel determinato tabacco (o lo trovano fossilizzato) lo dimostra ed è una storia lunga… Nella mia zona l’ottimo van nelle è introvabile… Facciamocene una ragione

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 27 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.