Homepage Forum PORTA-TABACCO Carapace mini

Carapace mini

Questo topic ha 42 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni, 8 mesi fa da Johnny Hooker.
  • Creatore
    Discussione
  • #122323

    Carlo
    Membro

    ciao a tutti, qualcuno ha il portatabacco Carapace mini? Se sì mi piacerebbe vedere qualche foto magari vicino a degli oggetti di misura standard (tipo banconota da 5€) e ovviamente mi piacerebbe sentire qualche parere.

    L’idea di un portatabacco molto piccolo mi piace molto, anche perché in estate non giro mai con borselli o marsupi quindi la tascabilità è fondamentale. D’inverno invece il problema non si pone e uso il mio bel brebbia che non è ne piccolo ne grande e mi ci trovo benissimo.
    Il carapace mini esteticamente mi garba, anche se la chiusura a laccetto non mi fa impazzire. L’ho trovato a circa 25 euro (tantini), ma su ebay lo si trova anche a meno, soprattutto nelle vendite ad asta.
    Purtroppo però non riesco a trovare delle foto soddisfacenti, non riesco a farmi un’idea della tasca portatabacco.
    Potete aiutarmi?
    Grazie

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 42 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #123279

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Innanzitutto vorrei ringraziarti Carlo figlio dell’anarchia per le delucidazioni che torneranno utilissime sicuramente a chi vorrà prendere questo portatabacco veramente “mini”..sbalorditivo.
    Continuando, mi complimento per la disponibilità del signor Celestino (meno male che è solo un estratto!) e per i dettagli tecnici propri della sua azienda e generici inseriti nella sua esaustiva spiegazione, un pò meno ho apprezzato il suggerimento della busta di camel in attesa della nuova produzione..insomma non è proprio il massimo, ma meglio di tanti altri che non si degnano neanche di rispondere…e poi il nastro avviso mi ha conquistato.
    La foto con il bicchino è veramente il ritratto migliore che si possa fare di questo microscopico aggeggio, carapaci..siete stati molto bravi..pollice in su per voi.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #123270

    Carlo
    Membro

    Io per il momento penso che scucirò la taschina dei filtri, e i filtri li metterò nell’altra taschina (quella pensata per metterci le cartine di riserva, qualche tessera o soldi), ma ancora non ho deciso.

    Comunque, a questo punto, l’ideale sarebbe di attendere la nuova generazione (e il signor Celestino mi ha detto che mi terrà informato a riguardo), oppure se siete fumatori di tabacchi molto secchi per voi il problema non si pone.

    resta indiscusso che il prodotto è estremamente curato, proprio bello


    ecco il dettaglio dell’interno e della tasca per i filtri


    dettaglio della tasca per cartine di riserva/banconote/tessere

    Degne di nota le dimensioni ridottissime
    Ecco il portatabacco a confronto ad oggetti di dimensioni standard
    tessera fedeltà del Maxì superstore

    profilo con Bic piccolo

    meticcia bullterrier/pitbull e solodiochissàcosaltro

    ed infine in mano mia

    La chiusura a laccetto non è per nulla scomoda, basta farci l’abitudine, per quanto riguarda la capienza invece direi che è più che sufficiente se non siete delle ciminiere da 20 sigarette rollate a 8mm al giorno. Io che ne fumo 7/10 al giorno ci campo un paio di giorni tranquillo.
    La taschina per i filtri è molto capiente, ma più la si riempie meno spazio resta per il tabacco. Io per star sereno ci cacciavo una decina di filtri e due prese di tabacco e stavo una crema.
    Il porta tabacco è piccolo, veramente piccolo, quindi se avete le manone e le dita a salsicciotto potreste bestemmiare un po’ per tirare fuori i pizzichi di tabacco. Però queste sono solo congetture perché io avendo le mani relativamente piccole e le dita affusolate non ho avuto nessun problema.

    Il tipo di pelle del portatabacco che ho preso io è “pelle ingrassata”, molto bella e molto clinteastwoodiana, non è liscia e quindi è molto difficile che vi cada dalla tasca.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #123268

    Carlo
    Membro

    Allora, ho scoperto il problema dopo uno scambio di email con il produttore. In poche parole la tasca portatabacco non deve essere rivestita in latrice, ma ha subito un particolare trattamento per “plastificarla”. Ciò che (molto probabilmente) crea il problema è la taschina per i filtri che è cucita all’interno della tasca portatabacco. Questa taschina e di stoffa ed essendo a contatto con il tabacco si ciuccia l’umidità.

    Per scansare ogni incomprensione vi copio un estratto della risposta del gentilissimo sig. Massimo Celestino:

    …Siamo molto dispiaciuti della sua solo parziale soddisfazione per il nostro prodotto, e quindi Le assicuro che se, non si riterrà pienamente soddisfatta dal suo porta tabacco, anche dopo le mie spiegazioni, siamo disponibili alla restituzione dell’oggetto e, Le verrà restituita l’intera somma spesa e, come si suol dire… ‘amici come prima!’
    Detto ciò, Le dico che mi sono occupato in prima persona del problema della plastificazione della pelle, processo necessario in quanto la superficie interna della pelle, presenta una sorta di peluria più o meno accentuata (che il suo portata bacco non dovrebbe più avere a seguito della plastificazione avvenuta, come sembra dalla foto che ci ha inviato) che ha una grande capacità di assorbire l’umidità, un suo forte odore che trasmette a ciò che contiene e può lasciare cadere frammenti di questa peluria contaminando il tabacco.
    Lo stato dell’arte a risoluzione di questo problema è schematizzabile in due metodologie diverse:
    la prima, che, a mio parere, erroneamente viene a volte definita come ‘plastificazione della pelle’, consiste nell’inserimento di una pellicola di plastica all’interno, che viene tagliata e cucita insieme alla pelle. Ritengo inesatto in questo caso parlare di ‘plastificazione’ in quanto non viene eseguito un vero processo di plastificazione della pelle quindi si dovrebbe semplicemente dire che viene inserita una pellicola aggiuntiva e separata dalla pelle. Questa soluzione è la più economica, in quanto non presenta costi aggiuntivi di produzione alla voce manodopera (le ricordo che il nostro è un Prodotto 100% Made in Italy, anzi posso assicurare che è stato fatto al 100% in Toscana), ed il costo del foglio di plastica è praticamente ininfluente rispetto al costo della Vera Pelle (tutte le nostre pelli sono conciate in Toscana). Noi abbiamo scelto di rinunciare a questa metodologia perchè presenta delle problematiche di tenuta nella cucitura tra pelle e foglio di plastica perchè sono materiali diversi con diverse deformazioni e diversa rigidezza. Inoltre non ci convince la tenuta del supporto elastico e delle cuciture nel comportamento a fatica, cioè sotto sollecitazioni ripetute. Ma sicuramente l’aspetto peggiore è, a nastro avviso, quello estetico che peggiora pian piano che il tabacco si infila tra pelle e plastica, rimanendovi imprigionato e visibile attraverso la plastica trasparente
    I procedimenti in cui viene realmente plastificata la pelle per il tabacco sono principalmente due: il primo mediante l’uso del lattice, che viene dato in forma liquida sul retro della pelle, in modo abbastanza economico perchè viene data una sola mano, che ha il vantaggio di non essere tanto sgradevole alla vista (ma non si può certo dire che sia ciò che ci si aspetti dalla retro di una pelle, che, ripeto, si presenta con una peluria più o meno alta), ma che presenta problemi di tenuta col tempo e di coesione delle particelle di lattice tra di loro e quindi il rischio di piccole, ma continue contaminazione del tabacco. Infatti il lattice si sgretola anche solo con il sole.
    Infine, quello che è il metodo da noi utilizzato, che consiste nel plastificare la pelle mediante tre strati successivi di plastificazione vinilica, eseguite in tempi predefiniti per una totale polimerizzazione degli strati tra loro. Questa soluzione da i migliori risultati in termini di resistenza ed isolamento anche se viene meno l’aspetto estetico che noi abbiamo risolto realizzando una pratica tasca in pelle che rende praticamente invisibile la parte interna plastificata. Con il tempo abbiamo visto che si verificano delle piegature sulla pellicola vinilica, dovute all’incrudimento dei polimeri, nelle zone in cui la pelle viene piegata con minor raggio di curvatura. Abbiamo comunque verificato che ciò non pregiudica il livello di isolamento.
    Comunque, poi, aprendo e chiudendo il porta tabacco, inevitabilmente, il tabacco tende a perdere la sua umidità, come succede anche se viene usato nella sua busta originale. inoltre la presenza della tasca con i filtri contribuisce, secondo me, ad assorbire l’umidità propria del tabacco, infatti ho pensato di utilizzare un materiale totalmente plastico per la tasca dei filtri, già dalla prossima produzione, per meglio isolare il tabacco dai filtri.
    Io penso che questo problema se lo ponga chi come me, e penso anche Lei, fa uso di tabacco naturale senza additivi ed umidificanti, che tende a seccare anche nella sua busta originale, se viene continuamente aperta e richiusa, specialmente quando rimane solo una piccola quantità di tabacco.Iio ho affrontato questo problema utilizzando una bustina di tabacco da distributore automatico (per ora in Italia c’è solo il Camel da 10g.) che alloggia perfettamente nel mio porta tabacco mini, che riempio però con circa 15\20g. del mio tabacco preferito.

    Resto disponibile ad altri eventuali chiarimenti, o a qualunque soluzione che La renda pienamente soddisfatta

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #123015

    rex
    Membro

    La tasca del tabacco dovrebbe essere in lattice naturale per mantenere il tabacco fresco. ..un po’ più a lungo.

    #122993

    Carlo
    Membro

    Ecco, ho mandato un email al produttore perché mi sono accorto solo adesso che l’interno della tasca sarebbe dovuto essere plastificato, infatti il tabacco tende a seccarsi molto in fretta. Attendo con ansia un riscontro

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #122954

    rex
    Membro

    Dove vuoi Johnny.. va bene dovunque..

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.
    #122953

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Uhm, mi fido e gli butterò un occhio gema permettendo.

    Rex ero andato a prendere una cosa perchè pensavo di portare qualche altro amico..

    per una bevutina tra amici

    dove lo appoggio?

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #122944

    Carlo
    Membro

    Sì Johhny, è quel faccione da chiurlo di Ron Perlman. Nun se po’ vedè.
    Comunque sons of anarchy è un telefilm a parer mio bellissimo, le prime 6-7 puntate della prima serie sono così così, ma poi decolla e ti rovina la vita.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #122939

    rex
    Membro

    Johnny abbiamo ordinato aspettandoti.. mi sa che hai sbagliato pub.., era questo qui..

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.
    #122938

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Nah nah…la birra la bevo ma questa no, c’avete pure lo stesso cappello..tre coincidenze fanno un’indizio..(mai visto Sons of Anarchy, non so nemmeno di cosa stiamo parlando se di un film o di una serie..ma l’attore di spalle mi pare quello che ha fatto hellboy e una serie di altri film “spaziali”)

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #122932

    Carlo
    Membro

    No aspettate..fatemi capire bene..ma l’uomo della Gif sei tu carlo o è solo una coincidente somiglianza con l’avatar?

    é Opie di Sons of Anarchy! La somiglianza c’è, lieve ma c’è. Cosa ancora più buffa è che mio padre assomiglia al padre di Opie, il vecchio Piney.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #122900

    rex
    Membro

    You welcome..mate..

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.
    #122887

    Johnny Hooker
    Moderatore

    No aspettate..fatemi capire bene..ma l’uomo della Gif sei tu carlo o è solo una coincidente somiglianza con l’avatar?

    E cmq se mi fate spazio il prossimo giro lo vorrei offrire io..aspè prima fatemi guardare intorno..ok si può fare.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #122877

    rex
    Membro

    Volemose bbene.. Vizio, almeno tra di noi di R T, .. guarda quello che succede fuori di qui. Peace and good mate !

    #122874

    viziosfizio
    Membro

    bravi Carlo e Rex,sono orgoglioso di voi,questo atteggiamento da terzo tempo rugbystico è davvero encomiabile,del resto sappiamo che con le buone maniere si ottengono le cose più impensabili…

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #122871

    rex
    Membro

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.
    #122867

    Carlo
    Membro

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #122862

    rex
    Membro

    Le cose che organizzano.. intendevo il portatabacco,.. scusatemi ragazzi ma a volte non mi capisco nemmeno io ..,me lo dice anche mia moglie.., comunque ero (e lo sono) contento perché qualcun’altro era contento.., ..,, ogni tanto ciò questo tipo di altruismo.., mi fa contento che qualcuno sia contento.,,.,va bé ragazzi avete capito.. non fatemi sforzare che ciò un’età ed adesso non mi viene bene….la cosa. E poi non so scrivere..,sorry.

    #122845

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Anche io m’ero perso su “le cose che organizzano” ma condivido l’entusiasmo di rex che con l’umore alto si vive meglio.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #122836

    Carlo
    Membro

    ah ok, era la frase anche a me piacciono molto le cose che organizzano. che mi ha spiazzato un po’!

    comunque le prime impressioni sono molto positive, tra una paiata di giorni partorirò una reconsioncina corredata di foto. Sconsiglio di prenderlo a prezzo pieno, ma se si trova un’altra asta 10-13 euro li vale tutti per i miei gusti.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #122834

    rex
    Membro

    Il tuo post sprizzava felicità.., ero solo felice per te,..tutto qui. !

    #122828

    Carlo
    Membro

    @aromatico :Beh è ancora presto per esprimere un giudizio. Tra qualche giorno ti dirò.

    @rex
    : eh grazie, ma non ho capito molto…

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #122827

    Aromatico
    Membro

    Poi ci fai sapere come si comporta? Il tabacco si conserva bene? E’ veramente mini, ci sto facendo un pensierino anch’io

    #122823

    rex
    Membro

    Goditelo Carlo,..anche a me piacciono molto le cose che organizzano. ! Evviva la gioia altrui,..così ce ne’di piu’ nel mondo,.. e si può essere contagiati da Essa.!

    #122803

    Carlo
    Membro

    ooooh, è arrivato finalmente!!! E’ veramente mini!

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 42 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.