Homepage Forum TABACCHI ITALIA Camel Superior Blend

Camel Superior Blend

Questo topic ha 69 risposte, 31 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 11 mesi fa da neonindian.
  • Creatore
    Discussione
  • #3402

    dmn917
    Membro

    Salve a tutti, nessuno ha provato il nuovo arrivato? 

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 69 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #14035

    neonindian
    Membro

    un tabacco decisamente anonimo, che a mio parere si fa fumare bene in estate, ma che comunque ho comprato solo una volta.

    #9451

    while1
    Membro

    Zangief ha detto:

    Minchia pensavo fosse un problema mio! Ho avuto il tuo stesso problema Arelok, dopo aver fumato il Camel. Ossia tosse e sensazione di chiusura delle vie aeree. E voglia di fumarne una dopo l’altra. Sarà pieno di schifosi addittivi!!

    Ma scusate non potreste semplicemente aver voglia di fumarne un’altra perchè vi è piaciuto il sapore?
    A me è piaciuto il suo sapore dalle tante sfaccettature (salato – dolce – amaro), e quando ho finito la sigaretta non sentivo alcun effetto paranormale.
    Mi sembra che stiate attribuendo superpoteri a un trinciato che sarà poco salutare così come lo sono gli altri.
    Le vie aeree “si chiudono” con qualunque tabacco un po’ alto in nicotina, e questo Camel mi è parso una via di mezzo (di certo non è leggero come Drum bianco, Samson bianco, Mac Baren bianco, …).
    Infine, altra cosa che ho letto: “il filtro che si annerisce e genera un liquido dal saporaccio”. Caspita, questo può succedere con qualunque tabacco se lo pressi troppo…
    #5526

    TalE
    Membro

    Andreuccio ha detto:

     Col Van Nelle non mollerei così il colpo,  perchè non sembra così difficile da trovare.

    purtroppo nel mio paese e nei paesi limitrofi non viene praticato molto l’handrolling. fino ad ora non l’ho visto da nessun tabaccaio (ma la ricerca continua).

    comunque andreuccio tu hai del tutto ragione riguardo al fatto che ognuno ha i suoi gusti però volevo anche vedere i pareri di altre persone e non solo quelli di chi scrive la recensione perchè come tu steso dici ognuno ha i suoi gusti.

    riguardo ai 2,10€ (prezzo che anche io reputo valido) penso che sia stata un errore del proprietario avendo scambiato quello per una stecca di camel da 10…lo spero per lui

    saluti                

                                                                                                                                            TalE

    #5506

    Francesco
    Membro

    TalE ha detto:

    scorgo una confezione di tabacco camel con la scritta 2.10. Penso ”sarà un errore, di certo non sarà il prezzo” ma invece era proprio il prezzo…2,10€. ;)

    Se non ricordo male io l’ho pagato 3,50. In effetti 2,10 sarebbe un prezzo giusto, considerando che la busta è da 25 g ma che una volta “ripulita” ne restano si e no 20.

    #5505

    christian
    Membro

    Ho pubblicato la recensione ufficiale del Camel:

    …e purtroppo mi trovo totalmente in linea con la maggior parte di voi: Voto 6, molto deludente rispetto alle aspettative, anonimo, amaro.

    Sigh!
    Che penuria di tabacchi di qualità, ragazzi miei…

    #5504

    Andreuccio
    Membro

    TalE ha detto:

    salve a tutti…

    Ciao TalE, benvenuto nel salotto dei rollatori!

    Prima di tutto voglio dirti che la parte più obiettiva sui tabacchi sono le recensioni di Christian

    grazie alle quali puoi farti un’ottima idea sui tuoi prossimi acquisti.

    Qui sul Forum invece discutiamo e ci scambiamo opinioni ( a proposito

    per esempio, potrebbe essere interessante, per chi abita nella tua zona,

    sapere dove hai trovato il Camel a 2,10 e in che formato era), ma un

    consiglio così su due piedi sarebbe un pò buttato lì, in quanto non

    conosciamo i tuoi gusti e quello che cerchi dopo la tua esperienza con

    l’Origenes.

    Col Van Nelle non mollerei così il colpo,  perchè non sembra così

    difficile da trovare. Ovvio che “andare per buste” è diverso da andare a

    comprare un pacchetto di rosse della Marlboro, quindi metti sempre in

    conto qualche viaggio a vuoto. Che poi a vuoto non lo è completamente.

    Io quando non trovo un tabacco in un tabaccaio, mi segno comunque cos’ha

    per un’eventuale visita futura.

    Tornando al consiglio sul Forum, liberissimo di chiederlo, ma sappi che

    rischieresti di sentirti consigliare i tabacchi preferiti dei vari

    utenti, ma non è detto che facciano per te o che siano ciò che cerchi tu

    ora. Ognuno ha il suo palato e i suoi gusti.

    Per assurdo, è come se chiedi: “ragazzi, al posto della carbonara come posso condire i miei spaghetti? Che siano saporiti però!”

     :-)

    Comunque vedrai che qualche consiglio arriva, ma tu tieni presente le recensioni come punto di partenza!

    Buona permanenza!

    Andreuccio

    #5503

    TalE
    Membro

    salve a tutti sono nuovo del forum e innanzitutto vorrei complimentarmi con tutti voicomunque premettendo il fatto che ho inizato da un mesetto a fumare sigarette fatte a mano non sono un esperto, ma mi è capitato di provare precedentemente diversi tabacchi da alcuni amici con i quali fare un confronto con questo Camel.inizio con il dire che l’ho preso per puro caso poichè entrato in un tabaccaio e non trovando il mio amato Origines scorgo una confezione di tabacco camel con la scritta 2.10. Penso ”sarà un errore, di certo non sarà il prezzo” ma invece era proprio il prezzo…2,10€.Preparo la mia bella sigaretta con filtri rizla slim e cartine rex bravo. Dalla prima tirata mi accorgo della leggerezza dato che generalmente fumo Origines e prima fumavo Malboro rosse. Ma mi colpisce molto il sapore dolciastro che però lascia la bocca un pò amara. Certo presenta molte imperfezioni come rametti spesso anche abbastanza lunghi ma essendo grandi sono più facili da scovare :)In conclusione dico che è un buon tabacco sia per il fumatore in cerca di nicotina (anche se un po leggero) sia per quello che cerca di soddisfare il proprio palato (ma senza esagerare).
    Ora esco un secondo fuori tema per una domanda personale…voglio provare a cambiare tabacco (naturalmente sono ancora in fase di sperimentazione) e vorrei provare alcuni umidi. Avevo pensato al Van Nelle ma dubito che un tabaccaio nei miei paraggi possa averlo…tra gli umidi cosa mi consigliate…cerco un tabacco che abbia molto corpo e sapore
    Buona fumata ;)

    #5446

    Carlo
    Membro

    io sono arrivato a metà busta e lo trovo inutile… gusto abbastanza piatto e troppe imperfezioni. Secondo me incidono molto sulla fumata, non tanto sul gusto ma sull’allappamento del palato e della gola. Sia con il Van Nelle che con il Camel una sigaretta di tabacco “ripulito” fa di sicuro la differenza.

    @Arelok: io ho avuto i tuoi stessi sintomi fumando il JPS… in più ogni tanto guardando il filtro, c’era una chiazza nera che se arrivava a contatto con labbra o lingua sprigionava un gusto amarissimo (penso sia nicotina). Per non parlare dell’acidità di stomaco.

    L'intera storia della letteratura altro non è che una nota a piè di pagina sul Faust. In ogni caso, non ho idea di che cosa io stia parlando (W. Allen)

    #5429

    Francesco
    Membro

    Oggi mi sono armato di santa pazienza ed ho fatto un po di pulizia a questo camel. Il risultato lo potete vedere nelle immagini quì sotto. Ho fumato già 2 sigarette del tabacco ripulito e credo che ora sia molto più buono. Forse in foto non rende bene l’idea, ma vi dico che quella monnezza mi ha riempito il posacenere. Non è stato possibile togliere tutte le rondelline piccole che sono moltissime e che toglierò di volta in volta.

    Prima- clicca per ingrandire

    Dopo – clicca per ingrandire

    #5424

    Francesco
    Membro

    Quindi immagino che influiscano anche sul gusto. Ma anche a volerle togliere, non solo si impiegherebbe del tempo, ma alla fine non resterebbe molto. Sono andati un po troppo al risparmio con questo Camel.

    #5422

    Arelok
    Membro

    Le rondelle sono di solito le nervature e/o le parti meno nobili della foglia, per questo la purezza del taglio è una caratteristica valutata.

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

    #5420

    Francesco
    Membro

    Purtroppo ci sono troppe rondelle e pezzi vari, al punto che le senti già al tatto ancora prima di vederli, infilando le dita nella busta per prenderlo. Ma le rondelle sono solo pezzi tagliati male oppure sono parti meno nobili della pianta?

    #5416

    Arelok
    Membro

    E ancora una volta io e Juny siamo sulla stessa linea! :)
    L’ho riprovato dopo alcuni giorni dalle mie impressioni, ma non c’è verso: mi lascia insoddisfatterrimo, la mattina dopo ho sputato roba di un colore irreale, in più non ha un sapore convincente, sa da tutto e niente. Mi spiace ma rimango sulle mie posizioni.

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

    #5402

    juny
    Membro

    Anche se con ritardo, dico la mia su questo tabacco.

    Sostanzialmente “incolore”, non lascia alcun segno distintivo dopo la fumata che, per quanto riguarda la corposità, è risultata del tutto insoddisfacente, anche dopo che il tabacco si era seccato un pò (a differenza, ad esempio, dell’Old holborn bianco, che migliora seccandosi).
    Nella busta che ho acquistato, inoltre, c’erano molte imperfezioni, direi a livello industriale! Non è stato semplice da rollare con tutti quei filacci, rondelle, ecc.
    Mi aspettavo decisamente di più.

    #5356

    Francesco
    Membro

    Confermo le mie impressioni sul camel: più lo fumo e più mi piace. Impasta un po il palato ma niente di grave. Finora il miglior risultato credo di averlo ottenuto con cartine rizla blu e filtri enjoy freedom da 6 mm. Però è pieno di rondelline, difficile toglierle tutte. Inoltre ci trovi anche dei pezzettini più chiari duri al tatto che sono a forma di V. Ma nonostante questo credo che me ne sto innamorando e lo ricomprerò senz’altro. Senza dubbio il sapore non è da tabacco da 4 soldi.

    #5344

    Comprato oggi…carina l’idea (copiata dalla linea drum) dell’adesivo per attaccare le cartine…il tabacco non è eccessivamente secco e secondo me ha tutto un altro sapore di gran lunga più soddisfacente di quello delle preconfezionate…come primo impatto mi pare si lasci fumare con “scioltezza” però sono impressioni della prima ora avendo fumato solo una sigaretta con questo tabacco

    Rollo la vita a bandiera così strappo via delusioni e dolori...ehi gente il MacWhite comicia a piacermi sul serio!

    #5343

    Francesco
    Membro

    Preso stamattina. Ho preso anche dei filtri ocb da 8 mm rivestiti e morbidi al tatto (non duri come i rizla da 6 mm per capirci). Quindi la prima prova con questo camel è stata: filtro ocb 8 mm e cartina enjoy freedom gold tipo B. Devo dire che la fumata è appagante, il corpo c’è e si sente. Pizzica e tocca  un po i gola ma non ai livelli del pueblo (che ormai quì tutti usiamo come metro di definizione per intenderci meglio), qundi non lo reputo del tutto un difetto. Per il resto un sapore gradevole, almeno a me piace. L’odore appena aperta la confezione mi ha ricordato immediatamente l’old olborn giallo, solo un po meno spiccato. Insomma, le primissime impressioni sono di un tabacco gradevole, per il resto staremo a vedere perchè non mi reputo così esperto da percepire immediatamente eventuali difetti, inoltre bisogna vedere se stufa o meno. Poi secondo me la componente psicologica è importante: dato che in passato ho amato le camel confezionate e quel loro sapore di amaretto che pervade il palato, avevo molte aspettative da questo tabacco camel. Poi per esperienza so che anche il fatto di non avere difetti può alla lunga essere un difetto, scusate il gioco di parole. Confermo invece quello che avete riscontrato anche voi, mentre sto scrivendo già mi è venuta voglia di farmene un’altra.

    #5340

    Brasso
    Membro

    mah io mi son preso una busta tipo mercoledì e non sono ancora riuscito a finirla (di solito in due giorni finisco una da 40g).

    A me fa abbastanza schifo, sapore troppo dolce, direi stucchevole che mi annoia praticamente subito.
    Il corpo lo trovo anche equlibrato , non troppo forte ma neanche leggerissimo che non soddisfa e ti costringe a fumarne un’altra dopo 5 secondi.
    Le imperfezioni nel taglio ci sono e si vedono, ho trovato dei tronchi assurdi di almeno 5 cm e passa.
    Per quanto mi riguarda non vale assolutamente quello che costa, anzi , credo che non lo comprerò mai più ;)

    #5329

    Smoking
    Membro

    Arelok ha detto:

    Comprato ieri, mi sono fatto 4 sigarette e ne ho decretato stamattina la bocciatura.Lo definirei un tabacco pericoloso, senza mezzi termini.Profumo dolce, mi ricorda la cioccolata, una leggera punta alcolica. Taglio tutto sommato regolare, fatto salvo per alcune imperfezioni non gravi, tendenzialmente rondelle.Leggermente umido, tendente al secco diciamo, ma lontano dai valori di secchezza di Pueblo, Origenes e NAS. Costosissimo, perchè se vi fate la proporzione viene fuori 5,60 € per 40 grammi, e direi che è abbastanza. Si potrebbe obiettare dicendo che il NAS è a 6,20 euro di 40 grammi, ma stiamo parlando di un tabacco di tutt’altra qualità.L’ho fumato con Bravo, con Rizla verdi e con Rizla Silver. Impressioni: un disastro.Motivo: fumato appena aperto con Bravo a bandiera mi ha lasciato abbastanza indifferente, con un sapore assolutamente normale in cui ci ho percepito una base di virginia (ha infatti una nota di sottofondo simile a un sapore dell’Origenes) e niente di più. In compenso mi ha distrutto la gola.Ne ho fumata un’altra circa 6 ore dopo, con Rizla verde. Stesso discorso: sapore dolciastro-anonimo, legnata in gola. Un’altra ancora dopo 2 ore, con Rizla silver. Questo giro la legnata in gola è sparita, ma è rimasto il senso di perplessità e una brutta tosse secca.Ho quindi preso la pietrina e l’ho lasciata dentro 12 ore overnight. Stamattina ho riprovato con rizla green a bandiera, quindi cartina di media densità, rollata togliendo carta e col tabacco aumentato in umidità. Sensazione PESSIMA di totale blocco delle vie aeree. Non senso di soffocamento o chissà cosa, semplicemente mi sono accorto che non riuscivo più a tossire o a inspirare profondamente. E’ un periodo in cui sono un po’ raffreddato, quindi ogni mattina ormai mi sono abituato a sentire i piccoli segni del corpo che si ripulisce. Bene, stamattina era tutto inchiodato. Ieri sera avevo una bruttissima tosse secca, stamattina sono andato avanti fino a mattina inoltrata con tosse grassa e ho iniziato ad espellere residui carboniosi provenienti dal tratto tracheale dell’albero respiratorio, tanto per cercare di stare sull’elegante. Per chi invece preferisce un italiano più spiccio, dico che ho sputato catrame misto a schifo vario(probabilmente dato da una qualche irritazione) che arrivava dallo sterno in pratica. Inoltre, ho notato che per quanto fossi distrutto, avevo comunque voglia di fumarmi un’altra cicca di Camel, e questo NON MI PIACE. Non so, mi è sembrato un tabacco normale, che fino a prima della riforma dei prezzi sarebbe costato 3,5 di 40 grammi, con dentro chissà cosa che disfa la gola e che secondo me induce dipendenza, in più mi ha seriamente irritato le vie respiratorie. Gli darei un 6,5 per il sapore, un 4 per il prezzo e un 8 per la pericolosità sulla salute, almeno su di me. 

    Avevo una mezza intensione di prenderlo, ma conoscendomi è probabile che mi accada la stessa cosa.. grazie dell’avvertimento ;)
    #5312

    torinese24
    Membro

    provato oggi,ed e molto buono con gusto dolce,morbido…..dopo una fumata di lascia sodisfatto quasi che ti viene voglia di provarne un altro,non è ne troppo forte ne leggero è una via di mezzo risultato:promosso 

    ciao
    ps:unica peccaè che ti lascia la bocca pastosa, cmq di gusto e buono

    #5270

    posalento
    Membro

    ciao a tutti,
    io non lo reputo un tabacco eccezionale a livello di sapore ma non ho riscontrato nessun problema a livello di gola o di tosse… certo mi aspettavo di meglio….

    speriamo che quando arriva il chesterfield non sia la stessa cosa visto che nel passato da preconfezionate ho fumato qulle…

    #5260

    rvaira578
    Membro

    concordo con arelok ne carne ne pesce e da 15 siga al di si passa tranquillamente a 20 e passa

    #5258

    Arelok
    Membro

    E siamo a tre! Evviva! :D
    A me la cosa che ha lasciato perplesso è che non è MAI successo con il RYO di rimanere insoddisfatto, inoltre quando ho mal di gola difficilmente mi metto a fumare, e se lo faccio dev’essere proprio per un gran tabacco. In questo caso c’era una voglia che non doveva esserci, e mi ha molto insospettito. Dall’ultima cicca di Camel di oggi pomeriggio non sento più la voglia di fumarne, ma subito dopo mi son fumato un Blues, quindi il discorso torna…

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

    #5256

    Anche a me ha dato la stessa voglia di accendere una cicca dopo aver spento da pochi minuti quella precedente. Io credevo dipendesse dal fatto che fosse troppo leggero (abituato al Verginia Blend’s), invece evidentemente dipendeva proprio da qualche additivo inserito nel tabacco

    #5248

    Arelok
    Membro

    Ah, sei Ciccio, e dillo subito no?! :D
    Beh, se leggi le opinioni degli altri non sono poi così speciali, eppure vedi che alla fine pure io sono stato mosso a curiosità, ma è giusto che sia così: più persone lo provano e danno la loro opinione, più è possibile avere una base realistica su cui orientarsi! :)

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 69 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.