Homepage Forum TABACCHI ITALIA Blues

Blues

Questo topic ha 37 risposte, 21 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 10 anni, 4 mesi fa da Popular.
  • Creatore
    Discussione
  • #3392

    Arelok
    Membro

    Apro una discussione su questo tabacco “maledetto”: ce l’ho da tipo sei mesi, ho provato a fumarlo da nuovo, da vecchio, seccato, inumidito, con Bravo e con Rizla, ma niente da fare, non lo capisco, mi secca la gola, mi gira la testa e mi delude.
    Sento che ha un potenziale, perchè ha un suo sapore molto chiaro, ma mi fa semplicemente stare male.
    Qual è la vostra opinione?

    "Smetterete di fumare solamente quando sarete capaci di smettere per il piacere di smettere."
    Dr. Giovanni Leanti La Rosa

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 37 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #93767

    Popular
    Membro

    Guarda io l ho comprato in una tabaccheria del Vomero ( Napoli) fornita , ma non troppo ( il mac baren non lo ha) , ho aperto la busta x controllare eventuali muffe , ma il tabacco era in salute.

    @JH uso barattoli di vetro con chiusura ermetica e oscurati con pellicola adesiva nera , oppure trovo molto utile il barattolino chesterfield che ha fissata una spugnetta nella base inferiore del coperchio che bagnata con poche gocce mantiene abbastanza fresco il prodotto , la pietrina anche è utile ma umidifica eccessivamente la parte di tabacco nelle immediate vicinanze e meno la parte più lontana , ho notato invece che la spugnetta fissa chesterfield riusce ad inumidire più omogeneamente il tutto. Proverò la buccia di mela cmq 😉

    #93763

    carrigan
    Membro

    ma ancora si trova in commercio? leggevo qualche settimana fa che c’erano stati problemi di distribuzione, l’avevano anche ritirato dalla vendita (http://www.facebook.com/pages/Blues-tabacco-Fan/130457147004762)

    #93715

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Popular, io ho avuto un rapporto contrastante con questo trinciato, a volte non riuscivo proprio a fumarlo, a volte mi piaceva da impazzire, adesso non lo fumo da un pò ma ho voglia di prenderne una busta, se posso dirti la mia, tieniti a portata di mano una pietrina umidificatrice, una buccia di mela, o quello che ti pare, perchè asciugandosi da il peggio di se.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #93667

    Popular
    Membro

    Ho comprato una busta di blues verde ( fumavo chesterfield blu / pueblo) spinto soprattutto dal prezzo e devo dire che fumato con una cartina rizla rossa mi è piaciuto , l ho apprezzato nel taglio , ho trovato poche impurità ( fortuna?) , insomma un tabacco dal gusto deciso e gradevole , Dopo qualche giorno perde un pò in freschezza a dire il vero , quindi meglio usare cartine a bassa combustione. Lo ricomprerò , spero non mi stufi alla lunga.

    #18098

    HidroX
    Membro

    Purtroppo ci sono 2 discussioni aperte, questa che dice solo “Blues” e l’altra per il Blues Virginia.
    Non ho ancora capito se il giallo è stato tolto o meno, in tal caso chiuderei questa.

    Comunque avevo fatto un commento in quella del Blues Virginia, vai a dare un occhio.
    In sintesi a me piace, ma mi rendo conto che non è un tabacco per tutti, anzi i più lo trovano abbastanza pesante, infatti se non lo fumo dopo cena lo sento in testa come i primi giorni in cui fumavo sigarette rollate…

    By Pierato: la risposta era nel tuo libro di fisica delle medie invece hai dovuto aspettare di scoprire un forum sul ryo, di iscriverti e di chiedere.pensa te quanta attesa inutile!

    #18095

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Della serie, non c’hai davvero capito niente…grande Johnny!!
    Ho appena spento una sigaretta di Blues virginia verde, rollata con filtro non incartato e cartina silver, entrambi rizla.
    Del gusto in tutta sincerità, anche sforzandomi non riesco a dirvi granchè.
    Ma andiamo per gradi, la confezione è da 30 g come già noto, con una banda adesiva a chiusura, una volta aperta all’ interno troviamo una striscia di colla a “siggilare” il tabacco.
    Il tabacco si presenta con un aroma corposo, l’aspetto della mattonella e la consistenza non risultano omogenee, e al tatto il tabacco è secco (non so dire esattamente quanto perchè sono abituato al golden virginia).
    Il rollaggio è diverso dal solito…ma niente di impossibile..direi solo un pò fastidioso.
    La prima tirata è leggera e il sapore non si avverte, alla seconda la punta della lingua pizzica appena e si inizia a sentire un sapore…sgradevole a mio avviso.
    Continuando la fumata inizio a sentire uno spiacevole e non gradito mal di testa, che ancora adesso riesco ad avvertire, mentre il piccolo raschietto che avevo in gola poco prima di spegnere è andato via.
    Il gusto non è affatto persistente, ma continuerò l’esperimento provando diverse cartine e tagliando questo tabacco con il virginia.

    Non so esattamente perchè ma mi viene di suggerirvi di stare alla larga da questo tabacco!

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #18057

    pierato
    Moderatore

    Johnny Hooker ha detto:

    …L’idea che mi sono fatto è che questo tabacco sia lo stesso che usano per i sigari, adattato alle sigarette…

    i sigari (toscani) sono fatti di solo tabacco kentucky di varie provenienze.
    non c’è virginia nei toscani e non c’è kentucky nel blues virginia.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #18054

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Beh, in realtà fumo il virginia per abitudine e mi trovo benissimo, però penso che in giro ci siano tabacchi più o meno pregiati da provare,, e l’idea di fumare un tabacco italiano mi gira in mente già da un pò.
    L’idea che mi sono fatto è che questo tabacco sia lo stesso che usano per i sigari, adattato alle sigarette, quindi se lo trovo farò un paio di giorni di fumate di blues puro…e se dovesse essere “abrasivo” in gola lo taglio con il tabacco che uso abitualmente (che mi pare sia particolarmente indicato a questo scopo), successivamente vi farò senz’ altro sapere.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #18046

    bigmarco
    Moderatore

    No no @Johnny Hooker, se ho letto bene a te interessava il Blues Virginia, i problemi di muffa riguardavano solo il Blues giallo. Ieri ho chiesto ad un tabaccaio del mio paese che esponeva anche il giallo e mi ha detto che l’avevano sostituito. Perciò vai tranquillo.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #18036

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Che fregatura, volevo passare ad un tabacco italiano e leggo solo cattive notizie.
    Qualcuno dovrà sacrificarsi a quanto pare, se riesco a trovarne una busta vi farò sapere qualche novità.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #17866

    bigmarco
    Moderatore

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #17865

    bigmarco
    Moderatore

    A me personalmente @fradero questo tabacco non piace. Era stato tutto ritirato per problemi di muffe, come avrai letto in questa discussione, però ora dai tabaccai lo vedo di nuovo. Dato che l’M.S.T. lo ritirava rimborsando i tabaccai penso che siano buste nuove, ma non ti so dire con certezza. Mi sembra che ora siano buste da 30gr. più piccole di prima, ma non vorrei dire una cretinata. Aspettiamo delucidazioni da qualcuno che l’abbia comprato ultimamente.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #17856

    fradero
    Membro

    Mi diceva il tabaccaio ieri che non è più in produzione avevte notizie?

    #12019

    FumoNero
    Membro

    diegofrasca ha detto:

    è da poco che ho comprato questo tabacco l ho preso giallo e devo dire che non e male pero dovete provare a tagliarlo con un tabacco umido , l ho tagliato con il golden virginia giallo e secondo me ci ho azzeccato … ha un sapore non troppo forte e alla fine lascia un sapore delicato in bocca

    per curiosità la busta che hai preso è da 30 o 40gr?
    #12017

    diegofrasca
    Membro

    è da poco che ho comprato questo tabacco l ho preso giallo e devo dire che non e male pero dovete provare a tagliarlo con un tabacco umido , l ho tagliato con il golden virginia giallo e secondo me ci ho azzeccato … ha un sapore non troppo forte e alla fine lascia un sapore delicato in bocca

    #11782

    sandrone
    Membro

    provato sabato il giallo e sinceramente non è male secondo i miei gusti,sia arrotolato che nei tubi. 

    #11757

    FumoNero
    Membro

    il Blues American Blend 40gr ufficialmente è stato ritirato dal mercato

    #9758

    FumoNero
    Membro

    Di nuovo la pagina facebook di Blues Tabacco informa :

    “Continuano le segnalazioni in tutta Italia per le partite ammuffite di Blues Tabacco, all’apertura sentirete una puzza invece che gli odori aromatici, non fumateli. Qui qualcuno sta facendo il furbo, stanno pensando” abbiamo queste partite, ma mica possiam perderci tutti questi soldi ?..fino a che la gente lo continua a fumare non ci sono problemi”…e allora noi non compriamo piu’ blues tabacco cosi’ vediamo ..se lo ritiri o meno dal mercato…perchè qui la partita è vastissima.”

    #9507

    while1
    Membro

    Manifatture Sigaro Toscano s.p.a. hanno risposto alla mia mail circa la composizione del Blues giallo:

    Egregio Signor Nicola,
    in prevalenza sono tabacchi Virginia e tabacchi scuri tipo burley
    perlopiù orientali; non ci sono tabacchi Kentucky.
    Con la speranza di aver soddisfatto la sua richiesta di informazione,
    porgiamo i nostri più cordiali saluti

    #9225

    FumoNero
    Membro
    Sempre la pagina Facebook c’informa…

    FINALMENTE E’ UFFICIALE : “I Monopoli di stato e il rappresentante della provincia di Foggia hanno dichiarato che la partita giunta in questa provincia e smistata è avariata dovuta ad ammuffimento di qualche pianta e che pertanto in caso di ritrovamento di tali pacchetti il rappresentante, fornitore dei tabacchi ritirerà il pacchetto o vi darà i soldi indietro”

    Qualcuno di voi ha avuto spiacevoli sorprese?

    #8975

    pierato
    Moderatore

    ringrazio fumonero della comunicazione.
    molto obbligato.

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #8968

    FumoNero
    Membro

    ATTENZIONE:

    La pagina Facebook del Blues Tabacco c’informa di quanto segue :


     ci sono in giro alcune partite di Blues Tabacco Avariate, all’apertura del tabacco sentirete forti odori di muffa, non piu’ i classici profumi aromatici. Siete pregati di aprire il pacchetto nella tabaccheria stessa, per annusarlo e fare comunicazione al proprietario, e successivamente comunicazione all’email di Sigaro toscano : info@toscanoitalia.it non provatelo a fumare da forti problemi allo stomaco

    #5517

    romeoOOO
    Membro

    Non l’ho capito ad esser sincero. Già appena aperta la busta c’era la muffa…

    #5196

    MaPe
    Membro

    Secondo me, il Blues, è un tabacco da meditazione. Non lo classificherei come ” il tabacco della domenica ” o come il tabacco dalle grandi occasioni. L’ho preso in estate così per provarlo e la prima sigaretta mi è durata dai 3 ai 4 tiri e poi l’ho buttata letteralmente. Accantonato per qualche giorno, l’ho ripreso una sera e mi è piaciuto, ricorda un po’ la frutta secca ed il profumo del Toscano. Personalmente non lo trovo un cattivo tabacco se fumato saltuariamente, ma come sempre ognuno di noi ha i propri gusti personali.

    #4859

    Giovanni
    Membro

    Mah…. volevo provarlo ma rimando :-)

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 37 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.