Homepage Forum TABACCHI ESTERO bali shag Vs peter stokkeby

bali shag Vs peter stokkeby

Questo topic ha 3 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 5 mesi fa da Johnny Hooker.
  • Creatore
    Discussione
  • #102651

    ciro
    Membro

    chi ha avuto modo di fumare entrambi i tipi di tabacco nelle differenti varietà potrebbe fare differenze e similitudini tra di loro.

    ——————– per il peter stokkeby:

    danish export
    norvegian shag
    amsterdam shag
    stockolm blend
    turkish export
    london export

    ———————– per il bali shag:

    halfzware
    white halfzware
    rounded virginia
    turkish shag
    golden shag
    rich virginia

    vedendo le varie discussioni su di essi mi è venuta una forte curiosità per il peter stokkeby “ma l’america è lontana”

Stai vedendo 3 repliche - dal 1 al 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #102673

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Ciro, non sono sicuro di aver capito appieno la tua domanda ma cercherò di risponderti comunque.

    Negli stati uniti il tabacco ha dei costi variabili da stato a stato, quindi ci sono sicuramente in alcuni stati margini di guadagno più alto, la casa produttice è danese (mi pare) ma non so se il clima aiuti la coltivazione del tabacco, presumo che venga prodotto altrove e qui scattano una serie di ragionamenti legati al trasporto/distribuzione:

    Quanto costa il trasporto transoceanico in un senso o nell’altro?

    Questo mi induce a pensare che il tabacco p.s. sia prodotto ed imbustato in territorio americano e di conseguenza non viene importato da questo lato del mondo, per motivi logistici, oppure come dici tu, oppure non sono in grado di produrre anche per l’europa,  ma queste sono ipotesi dettate dalla mia quasi smisurata fantasia, non so se possano trovare riscontro effettivo.

    Non credo di poterti aiutare paragonando b.s.t. e p.s.t, perchè non ho fumato il primo, ma se dovessi dirti una mia impressione, il primo potrebbe essere un tabacco più da “battaglia” menter il peter stokkebye sarebbe il fratello maggiore più pregiato e sofisticato.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #102668

    ciro
    Membro

    johnny per curiosità potresti darmi la tua impressione circa questo strano marketing:

    poichè il tabacco è europeo ma si vende solo in USA viene trattato come un prodotto di elite nel senso che costa molto più degli altri tabacchi o altro?

    inoltre sarei curioso di un paragone soprattutto tra il ps Turkish ed il Bali Shag Turkish

    #102663

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Ciao ciro, ho fumato i peter stokkebye nelle versione Turkish (recensione nella home page del sito) e Halfzware (Amsterdam Shag, recensione in attesa di pubblicazione).

    Posso dirti che tra loro hanno veramente poco a che vedere, il primo è un blend medio-leggero, profumato, chiaro e semi secco, dal taglio grossolano, molto fumabile e armonioso, dolce quanto basta, un gran tabacco.

    L’altro invece, l’ho definito un half-halfzware nel senso che è molto fruibile, lievemente più forte del samson, ma molto saporito la nota di virginia firecured è predominante specialmente a fine fumata, anche in questo caso è un altro gran tabacco.

    Il bali shag rounded virginia l’ho provato ed apprezzato moltissimo, specialmente per i profumi speziati, che però si perdono parecchio in fumata, devo dirti che la dote principale di questo tabacco è la freschezza in fumata, ma non ha niente a che vedere con i due tabacchi di peter stokkebye, nè per la pulizia del taglio (inarrivabile) nè per la qualità complessiva molto più “commerciale”.

    In buona sostanza, se cerchi qualcosa di simile ai p.s. che sono dei trinciati abbastanza atipici, dubito che lo troverai e  sarebbe comunque un ripiegamento poco sensato, ma sono convinto che i bali shag sono molto buoni in maniera diversa.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

Stai vedendo 3 repliche - dal 1 al 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.