Homepage Forum TABACCHI ITALIA Allegro

Allegro

Questo topic ha 36 risposte, 10 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni fa da Johnny Hooker.
  • Creatore
    Discussione
  • #94874

    while1
    Membro

    Un mio amico ha comprato per sbaglio l’Allegro.
    L’ho assaggiato sia da solo che qualche filetto in una mia sigaretta di Manitou.
    Devo dire che in entrambi i casi mi ha soddisfatto!
    Certo, c’è l’ovvio problema della pesantezza dovuto al fatto che è per pipa, ma come correzione lo trovo niente male.

    Io non sono un amante degli Halfzware, ma qui ci ho trovato qualcosa di diverso, un sapore più genuino, meno artefatto. Forse perchè è più secco.

    Quello che vi chiedo è un confronto coi colleghi Forte, Comune e Nazionale.

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 36 totali)
  • Autore
    Repliche
  • #119876

    Johnny Hooker
    Moderatore

    E di che, figurati non avrei scritto tanto se non m’avesse fatto piacere farlo (talmente tanto che c’hanno aggiunto un “more” come avvertimento, come a dire..guardate che qua rischiate di leggere le prossime due ore.)

    Cattivo non è, ma allo stesso prezzo scelgo sempre il comune, perchè incontra di più i miei gusti e perchè in cartina si trova meglio, ma fai bene a prenderlo se lo trovi, se ho capito anche un minimo come fumi o come ti piace fumare, l’allegro potrebbe essere una variazione giusta per te.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #119862

    bigmarco
    Moderatore

    Grazie Johnny. Sono anni che non lo fumo rollato, ne ho scroccato un tubetto poco tempo fa e non mi sembrava così cattivo, allo stesso prezzo preferisco il Comune ma se lo trovo fresco una busta di Allegro la prendo.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #119855

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Sono le culo.culo sul mio orologio, e dato che Lion [edit]in realtà è stato bigmarco[/edit] mi ha praticamente ordinato di esprimermi su questa discussione, vedo se ci riesco in breve.

    Come potrete leggere all’apice di questa discussione, l’allegro è un tabacco che non mi ha mai ispirato, ma da allora ad oggi sono cambiate tante cose per cui, per quattroeuroedieci valeva la pena di dargli una chance.

    La mia busta presenta il nuovo bollino del monopolio che, come abbiamo scoperto recentemente, non è sempre sinonimo di freschezza o imbustatura recente, nel mio caso il tabacco si presentava in una mattonella molto profumata, più compatta,scura ed umida rispetto a quella del comune.
    Il taglio è più omogeneo e solo scavando più a fondo ho trovato qualche imperfezione, rara, ed una che definirei abominevole, di quelle da una su un milione, che cito solo per dovere di cronica ironica, un tronco tipo quello che Schwarzenegger trasportava a spalla in Commando.

    Rollarlo l’ho anticipato mi pare, può risultare complicato, addirittura ostico, la rigidezza della trinciatura richiede notevole sforzo per la sfilacciatura ottimale, e la dose di trinciato deve essere calibrata alla perfezione per diversi motivi, il primo, quello meno fastidioso, è che alcuni ciuffi ribelli si svicolano come anguille e devi rimetterli a posto, il secondo è che se ci sono bozzi o zone più lasche, la cartina (anche la più spessa) si sfonda più in basso rispetto all’anello di combustione (che è quasi sempre un ellisse con questo trinciato se non c’hai preso la mano) con il risultato che presumo conosciate tutti.
    Il terzo motivo, complice del secondo, è che questo trinciato è trattato con sostanze ignifughe, altrimenti non mi spiego come tenda a spegnersi così facilmente, è impegnativo fumarlo perchè devi misurare tiro per tiro ed è una cosa che con la sigaretta non lega, fumarlo a volte mi ha messo più ansia e più nervoso di quelle che avevo prima di accendere la sigaretta.
    Sbriciolandosi, ed asciugandosi la situazione migliora nel complessivo e anche il gusto (assolutamente piatto ed anonimo per quanto mi riguarda) ne trae beneficio.
    Non posso confrontarlo con il trinciato nazionale, ma con qualche vecchia senza filtro si, in comune hanno poco, le nazionali avevano un gusto decisamente più forte di questo trinciato che per me lascia molto a desiderare.

    <!–more–>

    Non ho trovato molti lati positivi e di questo mi spiace molto, se ci sono degli oriental nel blend, in tutta franchezza io non li ho sentiti e meno male perchè almeno il trinciato si presenta in maniera onesta senza diventare infumabile, qui la pohlsh ha colpito ancora con la sua caratteristica comune, la qualità è indiscutibilmente alta, ma la cartina non le rende giustizia, o meglio io non sono riuscito a rendergli giustizia, in pipa non sono riuscito a provarlo per motivi di attrezzatura, ma mi aspetterei un pò più di brio (se così si può definire quel poco di dolce in più) rispetto al comune ma meno forza.

    Parlando di forza e carattere per me ne ha poco di entrambi, se paragonati al comune, ad ogni modo nel complessivo contando anche di aver preso la mano sigaretta dopo sigaretta, non riesco a dargli più di 5, non incontra il mio gusto e il fatto che sia molto persistente non lo aiuta.

    sono le 23.48 sul mio orologio, 25 minuti per questa mezza recensione direi che non sono affatto male, per altri dubbi o chiarimenti, curiosità..chiedete e vi sarà dato.

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #95213

    Jim.
    Membro

    L’Allegro! Probabilmente il suo nome è inversamente proporzionale allo stato d’animo di chi lo fuma, come direbbe mio padre.

    Ahahah l’avevo detto anch’io, in non ricordo quale delle tante discussioni del forum!

    ‎"Sono 106 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutt'e due gli occhiali da sole."

    "Vai."

    #95206

    N.G. 182
    Membro

    L’Allegro! Probabilmente il suo nome è inversamente proporzionale allo stato d’animo di chi lo fuma, come direbbe mio padre.

    Fuck this place, I lost the war, I hate you all, your mom's a whore!
    Dysentery Gary-blink.182

    #95171

    Zenigata
    Membro

    molto bene Zenigata,diciamo che tu non contesti il concetto di libertà di giudizio,bensì ne fai una questione di forma,è comunque un punto di vista legittimo e rispettabile…avevo del resto capito che non intendevi polemizzare..buone fumate

    Ma assolutamente…. lo dico sempre e lo diceva mio nonno: a gusto non c’è prezzo!! ;-))

    buone fumate anche a te!!

    #95168

    viziosfizio
    Membro

    molto bene Zenigata,diciamo che tu non contesti il concetto di libertà di giudizio,bensì ne fai una questione di forma,è comunque un punto di vista legittimo e rispettabile…avevo del resto capito che non intendevi polemizzare..buone fumate

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #95166

    Zenigata
    Membro

    Vizio, io infatti non mi lamento, anche io guardo i commenti, quello che affermo è che, forse, a volte, piuttosto che dire: “questo tabacco fa schifo” sarebbe meglio dire: “questo tabacco non mi piace”, la sostanza non cambierebbe ma il risultato sarebbe diverso.Poi ripeto, il blog è di chi l’ha creato e decide lui come scrivere e che cosa scrivere. Non voglio fare polemica, ho soltanto cercato di dire a while1 di non prendersela… in fondo…è solo un tabacco! ;-))

    #95149

    viziosfizio
    Membro

    A me piace!! Lo considero rustico al punto giusto, è una miscela composta da: Virginia, Burley, Orientali e Kentucky italiano, ed ogni tanto mi piace fumarlo anche da solo, non ha la durezza del comune ma…si sente! Ed è quello che pretendo da un tabacco.
    While1: troverai molte recensioni che non ti piaceranno, specialmente quelle che trattano male i tabacchi che piacciono a te, è l’unica cosa che rimprovero a questo splendido sito, la mancanza di un poco di delicatezza nel trattare determinati tabacchi. Ma questo è un blog e decide chi lo gestisce come scrivere.
    Ma…è una piccola cosa

    caro Zenigata,vorrei condividere con te una riflessione: ..e se la libertà di esprimere il proprio parere senza filtri,mezze misure (se non censure varie),fosse proprio uno degli aspetti piacevoli di RT? se tu avessi una moglie che non si guarda in faccia,io per non ferirti,non te lo direi neanche sotto tortura…se invece un determinato trinciato mi fa orrore qui posso dirlo,anche perchè se (inavvertitamente) lo stesso trinciato è il tuo preferito,non potrai mica considerarlo un affronto personale,giusto? tra consumatori si potrà parlare senza peli sulla lingua o dobbiamo edulcorare l’andazzo perfino in un contesto simile? per carità,io non voglio convincerti di nulla,mi sono solo concesso il piacere di confrontarmi…se un giorno dovessi sbattere contro una busta di allegro,lo farò con un bagaglio di commenti letti qui e ponderati,tanto più che nondirado conosco i gusti di chi commenta un trinciato a me sconosciuto,quindi ho elementi per fare eventualmente la “tara” a quanto leggo,a seconda dell’autore del commento

    "I miei amici che facevano sport sono morti da tempo..." Giulio Andreotti.

    #95130

    while1
    Membro

    non è così schifoso…molto di più! battute a parte: non l’ho mai rollato ma l’ho provato in pipa ed effettivamente è ‘na roba brutta…ma brutta forte! chissà perchè agli incontri adfl qualcuno ne esce sempre una busta nuova di pacca ma non la tocca nessuno.non si sa mai chi l’ha cacciata fuori né chi se la riprenda prima di andarsene…è una specie di muta barzelletta nei ritrovi fumolentisti

    se leggi in giro in altre community vedrai che non la vedono tutti così (ed io con loro).
    Direi che è  “genuino”, e sicuramente puzzoso! (come i sigari, d’altronde)

    #95128

    pierato
    Moderatore

    non è così schifoso…molto di più!

    battute a parte: non l’ho mai rollato ma l’ho provato in pipa ed effettivamente è ‘na roba brutta…ma brutta forte! chissà perchè agli incontri adfl qualcuno ne esce sempre una busta nuova di pacca ma non la tocca nessuno.non si sa mai chi l’ha cacciata fuori né chi se la riprenda prima di andarsene…è una specie di muta barzelletta nei ritrovi fumolentisti 😆

    Il futuro c'é già stato, ora siamo in piena involuzione. §kinnyBoy

    #95123

    while1
    Membro

    A me piace!! Lo considero rustico al punto giusto, è una miscela composta da: Virginia, Burley, Orientali e Kentucky italiano, ed ogni tanto mi piace fumarlo anche da solo, non ha la durezza del comune ma…si sente! Ed è quello che pretendo da un tabacco.
    While1: troverai molte recensioni che non ti piaceranno, specialmente quelle che trattano male i tabacchi che piacciono a te, è l’unica cosa che rimprovero a questo splendido sito, la mancanza di un poco di delicatezza nel trattare determinati tabacchi. Ma questo è un blog e decide chi lo gestisce come scrivere.
    Ma…è una piccola cosa

    Sìsì ma non me la sono presa con la recensione…intendevo solo dire che ritengo sbagliato fidarsi di una sola campana! In fondo anche nei commenti di quella recensione emergono diversi utenti in disaccordo col recensore, quindi diventa improbabile che sia così “schifoso” quel trinciato 🙂

    #95122

    Zenigata
    Membro

    A me piace!! Lo considero rustico al punto giusto, è una miscela composta da: Virginia, Burley, Orientali e Kentucky italiano, ed ogni tanto mi piace fumarlo anche da solo, non ha la durezza del comune ma…si sente! Ed è quello che pretendo da un tabacco.
    While1: troverai molte recensioni che non ti piaceranno, specialmente quelle che trattano male i tabacchi che piacciono a te, è l’unica cosa che rimprovero a questo splendido sito, la mancanza di un poco di delicatezza nel trattare determinati tabacchi. Ma questo è un blog e decide chi lo gestisce come scrivere.
    Ma…è una piccola cosa 🙂

    #95119

    bigmarco
    Moderatore

    Per esempio, parlando del Comune e del Nazionale, ho letto nel sito dell’A.A.M.S. dove si parla della composizione dei trinciati che contengono tabacco, acqua, zucchero di canna, sorbitolo, glicole, aromi naturali e artificiali.  Sono tabacchi già poco edulcorati.  Il Forte lo definirei proprio un naturale in quanto contiene tabacco, acqua distillata, glicole monopropilenico (unica nota stonata) e zucchero di canna-sorbitolo.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #95117

    while1
    Membro

    Ma cosa si intende quando si parla di “naturali” in questi trinciati da pipa?
    Che hanno pochi additivi, che non hanno, o altro?

    #95096

    bigmarco
    Moderatore

    Si, ricordo che è più leggero del Comune, è molto più simile al Nazionale come forza e forse anche come gusto però i miei ricordi si fermano lì, l’ho fumato forse più di dieci anni fa.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #95094

    while1
    Membro

    Sono convinto while1 che se tu provassi il Comune ti piacerebbe, e ogni tanto lo fumeresti in purezza, non è cosí forte come lo si descrive.

    La prossima volta che mi viene voglia di kentucky proverò anche il Comune!
    A ‘sto giro ho scelto l’Allegro sia perchè appunto leggevo che era più leggero, sia perchè in giro nei forum di fumatori di pipa ho visto che da molti viene preferito al Comune.

    #95086

    Johnny Hooker
    Moderatore

    Io ne vedo abbastanza e lo classifico come il trinciato dei grandi lavoratori: contadini, muratori, manovali di una certa età che rollano di brutto e rigorosamente senza filtro. E’ un tabacco forte, senza un gusto preciso, ma che sorprendentemente non é il peggiore dei tabacchi venduti in Italia.

    Ecco, appunto io che sono vecchio solo dentro e uso il filtro faccio bene a tenermene alla larga..

    La storia degli sfizzerhi copioni mi ha shockato, quella dei toscani poi..chiamali cantonelli a sto punto…poi dice che sono precisi…non sanno nemmeno copiare tanto bene

    Non ho bisogno di alcun maestro. Il modo di tenerla ... di girarla ... me lo insegna la cartina stessa. Per omaggiare la bellissima firma de El Merendero.

    #95084

    bigmarco
    Moderatore

    Ma roba da chiodi….va bé, noi facciamo i Rolex falsi….

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #95077

    ao59
    Membro

    bigmarco wrote:
    Grazie ao59, ma a questo punto preferirei piú l’Allegro, mi identifico in questa categoria di persone descritta cosí bene da Freddie, come tutti sapete sono uno che lavora duro, contadino, muratore, manovale. Proprio vecchio fumatore non direi….diciamo ex giovane…

    Comunque ricordo che il Nazionale lo vendono anche in Svizzera, in cartocci grandi come una stecca di sigarette. Casomai ti capitasse di passare di li…;-)

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #95074

    ao59
    Membro

    Alegher alegher…lo sai che gli Svizzeri in fatto di tabacchi e non solo facevano un po’ come fanno i Cinesi adesso. Imitavano tutto; anche i Toscanelli 😉

    Attachments:
    You must be logged in to view attached files.

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #95073

    bigmarco
    Moderatore

    bigmarco wrote:
    Grazie ao59, ma a questo punto preferirei piú l’Allegro, mi identifico in questa categoria di persone descritta cosí bene da Freddie, come tutti sapete sono uno che lavora duro, contadino, muratore, manovale. Proprio vecchio fumatore non direi….diciamo ex giovane…

    Comunque ricordo che il Nazionale lo vendono anche in Svizzera, in cartocci grandi come una stecca di sigarette. Casomai ti capitasse di passare di li…;-)

    Ma dai…ma quello è il Nazionale svizzero…..

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #95071

    bigmarco
    Moderatore

    Sono convinto while1 che se tu provassi il Comune ti piacerebbe, e ogni tanto lo fumeresti in purezza, non è cosí forte come lo si descrive.

    "era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti" P. Conte "boogie"

    #95070

    ao59
    Membro

    Grazie ao59, ma a questo punto preferirei piú l’Allegro, mi identifico in questa categoria di persone descritta cosí bene da Freddie, come tutti sapete sono uno che lavora duro, contadino, muratore, manovale. Proprio vecchio fumatore non direi….diciamo ex giovane…

    Comunque ricordo che il Nazionale lo vendono anche in Svizzera, in cartocci grandi come una stecca di sigarette. Casomai ti capitasse di passare di li…;-)

    When you ain't got nothin', you got nothin' to lose

    #95069

    while1
    Membro

    Io ne ho presa una busta ieri!
    L’odore lo adoro, sembra proprio di avere un sigaro tritato nel pacchetto.
    Lo uso per speziare il manitou quando mi va un sapore diverso, in purezza non lo fumo quindi non do un giudizio.

    Il sapore mi piace. Che vi devo dire, preferisco questo sapore naturale e secco ai  vari halfzware più raffinati e più specifici per il RYO, che invece mi nauseano subito.

Stai vedendo 25 repliche - dal 1 al 25 (di 36 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.