Ed ecco l’evoluzione del porta-tabacco di Jack, e le sue parole di presentazione:

Ho avuto modo di cucire un modello nuovo, stavolta diverso, alla luce di alcuni accorgimenti.

Questo nuovo modello l’ho pensato dopo aver osservato che non tutti i portatabacco hanno sia porta-filtri che porta-cartine.
Questo possiede entrambi: un’asola direttamente sul davanti, e una tasca molto ampia per i filtri (ma lo spazio per dei pacchetti di scorta c’è e avanza), oltre che un’ulteriore tasca portabusta. Per la chiusura si prevedono due fettucce di pelle che si arrotolano attorno allo stesso. Il tutto è composto di vera pelle, con cuciture in vista.
Parlando di vantaggi e svantaggi, di sicuro la capienza è un netto punto a favore (ci stanno anche due buste di tabacco in una sola tasca), così come la possibilità di avere sia porta-cartine che scompartimento per i filtri.

Di contro c’è indubbiamente il fattore busta, in quanto non è possibile versarci direttamente dentro il tabacco. Anche le dimensioni non sono per le tasche di jeans aderenti, quanto più adatte per quelle di un cappotto e/o giacca.

Un saluto e un ringraziamento,
Jack