“Niente più sigarette per scaricare la tensione, stemperare l’agitazione dei minuti precedenti il fischio d’inizio o i momenti critici della partita: con un breve comunicato sul proprio sito ufficiale, l’Atalanta annuncia quella che può essere considerata una rivoluzione in piena regola”.

Così esordisce il giornale online bergamasco Bergamonews, parlando del divieto imposto dalla dirigenza dell’Atalanta di fumare in tutti i settori dello stadio nerazzurro.

“Dopo aver rinfrescato l’aspetto estetico dello stadio, dunque, la società prova a rinnovarne anche le abitudini, promuovendo l’insolita campagna salutare”.

stadio_divietodifumo_3

Questo decreto dell’amministrazione nerazzurra è entrato in vigore dalla prima partita di campionato di Seria A dell’Atalanta contro il Frosinone, tenutasi domenica 30 Agosto.

Una rivoluzione in piena regola, dunque, pensata dalla società per “vivere insieme la partita all’insegna dello sport e del benessere“, rivoluzione che potrebbe cambiare in maniera radicale il modo di vivere la partita agli stadi.

Il controllo è affidato agli steward, che hanno l’obbligo di invitare a smettere di fumare chi dovesse contravvenire alle regole: in ogni caso, per ora non si è ancora registrato nessun episodio di provvedimento sanzionatorio.

A fronte di questo provvedimento, sul web sono esplosi commenti e frasi di utenti che si sono schierati su entrambi i fronti:

“Perché chi non fuma deve sorbirsi il fumo di chi è in parte?”

“Se questo divieto entrerà in vigore, molte persone smetteranno di andare allo stadio!”

“E’ solo una questione di marketing: essere eco-friendly e salutisti oggi fa tendenza e fa vendere posti a sedere allo stadio”.

stadio_divietodifumo_2

Come Team di Rolling Tobacco, è nostra abitudine non schierarci ne’ da una parte, ne’ dall’altra, tuttavia vi abbiamo riportato questa notizia per informarvi di un fenomeno che, dai campi di baseball americani, è arrivato anche qui in Italia nei nostri stadi; ma soprattutto abbiamo condiviso con voi questo articolo per sapere che cosa ne pensate.

Dunque, a voi la parola.

Che ne pensate del nuovo divieto di fumo negli stadi?

Ditecelo nei commenti!

Il Team di rollingtobacco.it