Valutazione Rolling Tobacco

Oggi voglio parlarvi di un nuovo e creativo uso del tabacco: come profumatore d’ambiente!

E’ un prodotto della T&C, un’azienda relativamente giovane che  si occupa di produzione e commercializzazione del tabacco e che fa tesoro dell’esperienza maturata dai suoi collaboratori nel corso dei decenni presso il Consorzio Tabacchicoltori S.Giustino (nonché erede diretto della Repubblica di Cospaia) in una delle zone di produzione tabacchicola più importante d’ Europa, in provincia di Perugia nella valle tra Arezzo e San Marino.

Questi ragazzi hanno quindi pensato di poter utilizzare foglie di tabacco semilavorato come profumatore ambientale ed ora stamo provando a commercializzare un nuovo prodotto, chiamato (con scarsa fantasia) “Nicotiana Tabacum”, prodotto in 3 varietà:

  1. Virginia Flavour Light (Conf. Gialla) miscela di tabacchi Virginia con l’aggiunta di soli aromi naturali quali miele, liquirizia e vaniglia;
  2. Virginia Flavour Medio (Conf. Verde) miscela di tabacchi Virginia con aggiunta di miele e liquirizia;
  3. American Flavour (Conf. Rossa)miscela di alcune varietà di tabacchi con aggiunta di cacao e miele.

Il prodotto è valido e curioso: il profumo è piacevole pur se poco persistente e anzi poco invadente.

Forse qualche foglia colorata di fiori abbellirebbe la composizione (mia moglie non era entusiasta di metterlo a centro tavola, dato il suo aspetto di funghi secchi) che comunque è da scoprire.

La busta di per sé non riporta nessuna informazione su come vada usato il prodotto, e questo mi ha posto dei seri dubbi su come utilizzarlo (pensavo di doverlo bruciare e che la fragranza si sarebbe sprigionata con la combustione… Basterebbe però stampare sulla confezione (o aggiungere con un adesivo o con un foglietto illustrativo allegato) la corretta modalità di utilizzo del prodotto.

In conclusione mi sento di consigliarne la prova a chi ama il profumo della foglia di tabacco, che ovviamente nulla ha a che vedere con la sua combustione.

Christian