La UEFA prende a cuore la salute dei tifosi vietando l’uso, la vendita e la promozione del tabacco in tutti gli stadi di UEFA EURO 2012.

Il divieto, annunciato lo scorso autunno, viene applicato indifferentemente in tutte le aree dello stadio, interne ed esterne.

La decisione della UEFA di vietare il tabacco al terzo evento sportivo più importante del mondo ha inviato un messaggio forte ai tutti i tifosi, riaffermando il legame tra lo sport e la salute. Il divieto totale è il risultato naturale dell’impegno della UEFA, che attraverso il cacio intende promuovere uno stile di vita sano. Si tratta di un tema portante della campagnaRespect your Health e delle attività di responsabilità sociale, che sfruttano il calcio per affrontare importanti questioni che riguardano la salute, la società e l’ambiente in Europa.

Fonte: www.it.uefa.com

Christian